Anteprima Annihilation

La più grande saga cosmica sta cominciando: L'Annihilation Day!

Articolo a cura di
Luigi Luigi "Genocide" Cristiano lavora nel mondo dell'editoria online da oltre 10 anni. Appassionato di serial, fumetti, manga e videogiochi, si è laureato in ingegneria col solo scopo di costruire un'armatura come quella di Iron Man per conquistare il mondo. Se ne volete una anche voi contattatelo su Facebook

Saga Cosmica

Molti dicono che la saga di Annihilation è stata creata unicamente per dare nuova vita a dei personaggi ormai destinati al dimenticatoio. Probabilmente è così, ma ciò che conta veramente è che la saga sembra aver preso la giusta piega (non spazio-temporale) per divenire una delle migliori nell'universo Marvel. Come avrete intuito questo crossover riunisce moltissimi personaggi appartenenti al cosmo Marvel: il famosissimo Silver Surfer (lo vedrete anche nel seguito del film sui Fantastici 4), ex araldo di Galactus; Thanos, potentissimo titano perdutamente innamorato della Morte; Drax il distruttore, letale nemesi del titano e micidiale guerriero e, infine, Nova, personaggio su cui si basa questo primo numero di Annihilation. Ma chi è realmente Nova? Richard Rider acquisì straordinari poteri cosmici da Rhomann Dey, soldato delle Nova Troops di Xandar, una sorta di polizia intergalattica col compito di difendere ed aiutare i più deboli. Rider scoprì di poter volare a velocità supersonica oltre ad avere resistenza e forza sovrumane e decise di utilizzare le capacità acquisite facendo il supereroe sulla terra. Dopo un lungo periodo pensò di entrare a far parte delle Nova Troops, divenendo il primo essere umano ad aver raggiunto la carica di Centurione, la più alta tra le truppe di Xandar.

Annihilation Day

“Questa è una guerra, sai di cosa abbiamo bisogno?”
“Di distruttori?”
“Sì, di distruttori.”


Chi di voi conosce bene il mondo Marvel avrà già capito l'identità della grande nemesi che sconvolgerà il cosmo: Annihilus! Una creatura insettoide della Zona Negativa (una dimensione parallela) con straordinari poteri derivati dalla Barra di Controllo Cosmico, strumento che gli permette di manipolare l'energia in ogni sua forma. Annihilus ha creato un vero e proprio esercito col solo compito di distruggere l'intero universo e divenire un tiranno intergalattico e, tra i suoi primi obiettivi c'è proprio il pianeta Xandar, sede delle Nova Troops. Questi traggono la loro forza dall'Uni-Mente, una sorta di coscienza collettiva che distribuisce il proprio potere tra tutti i soldati. Nel caso venissero sconfitti, compito dell'Uni-Mente è quello di trovare un portatore ed infondere in lui tutto il potere e la conoscenza di Xandar, dando vita ad una creatura dagli incredibili poteri che dovrà ricostituire l'impero. Nel passato ci fu già un individuo che portò questo immenso fardello sulle proprie spalle, ma il potere lo fece impazzire, consumandolo lentamente. Se Xandar dovesse cadere, schiacciata dall'immensa forza di Annihilus, ci sarà qualcuno in grado di farsi carico di questa responsabilità?
Durante lo scontro viene coinvolto anche un cargo proveniente da una colonia penale in cui si trova Drax. Questi è stato appena liberato per mancanza di prove e con lui c'è ormai l'inseparabile Cammi (potete trovare le loro avventure nello speciale Marvel Monster Edition: Cosmic Power). Drax sembra essere veramente cambiato, più responsabile e calmo rispetto al periodo in cui veniva chiamato il Distruttore. Non ha dimenticato però come si combatte e per sopravvivere dovrà fare affidamento sull'aiuto di un inaspettato alleato.

Disegni Cosmici

I disegnatori che si passeranno il testimone in questa saga sono tutti molto bravi. Non lasciatevi ingannare dal prologo, di Scott Kolins e Ariel Olivetti, dai disegni semplici e con un tratto che può non piacere, perchè proseguendo troverete le matite di Kev Walker (chi conosce le Magic sa di chi parlo) che vi lasceranno più che soddisfatti (potete vedere delle tavole nella galleria), dando il giusto dinamismo alle innumerevoli scene d'azione.
Ma il vero tocco di classe è dato dalle copertine di Gabriele Dell'Otto, artista nostrano dall'impareggiabile talento, in grado di creare dei veri e propri capolavori. Ogni sua tavola vi terrà incollati alla pagina con la bocca aperta.

Annihilation La saga sembra essere cominciata nel migliore dei modi. L'accoppiata Drax/Cammi stempera gli animi al punto giusto, mentre il personaggio di Nova (mai stato così umano) ci ricorda che stiamo assistendo ad una vera e propria guerra intergalattica, con miliardi di vite appese ad un filo. Questo è solamente l'inizio ed è presto per dare un giudizio definitivo, ma consigliamo a tutti l'acquisto di questo primo numero, veramente ottimo sotto tutti i punti di vista.