First look First Look on Agosto 2006

Le ultime uscite sul finire delle vacanze

Articolo a cura di

Agosto 2006

Il mese vacanziero per eccellenza segna anche una pausa di quasi tutti i settori e il nostro non fa eccezione. Poche uscite per questo agosto 2006, tuttavia ecco comunque le nostre prime impressioni, in attesa delle future recensioni.

Alice 19th (PlayPress)


Nome: Alice 19th
Autore: Yuu Watase
Casa Editrice: PlayPress
Prezzo: 4,00
Pagine: 184



Ennesima opera partorita dal genio di Yuu Watase, in uscita questo mese per casa Playpress, Alice 19th è una storia che probabilmente appassionerà i più accaniti fan delle opere di quest'autrice.
Protagonista è una ragazza, Alice Seno, liceale giapponese con una sorella di un anno più grande, Mayura, ma dal carattere totalmente diverso: infatti laddove Alice è introversa e a dir poco passiva, Mayura è esplicita e aggressiva; se Alice è amante degli animali, Mayura vi è allergica e se la prima è quasi anonima e maltrattata dalle altre ragazze, la seconda è l'idolo della scuola.
Entrambe le ragazze sono innamorate di tale Kyo Wakamiya, coetaneo di Mayura e quindi sempai di Alice; in pratica il classico bel ragazzo abile in un po' in tutto e assillato da decine di ragazze, tra cui Mayura, mentre Alice rimane in disparte, dando apparentemente supporto alla sorella.
Un giorno Alice trova un coniglietto bianco...al centro di un incrocio stradale! Spinta dal suo incontenibile amore per gli animali (e probabilmente da qualche rotella fuori posto), si butta al centrostrada per salvarlo; scampata miracolosamente al solito pirata della strada grazie all'intervento del sempai Wakamiya, Alice però si lascia scappare il coniglietto, che fugge via.
E così il giorno dopo, mentre Mayura si dichiara a Kyo, Alice, avvilita per la propria mancanza di coraggio e sincerità nei confronti della sorella, piange in disparte, quando il coniglietto bianco del giorno prima le si ripresenta, però stavolta in versione vagamente più antropomorfa e, soprattutto, parlante. A una terrorizzata Alice il coniglio, che dice di chiamarsi Nyozeka, conferisce il ruolo di "Diciannovesimo Lotis Master" per il coraggio dimostrato il giorno precedente. Cosa sia il Lotis Master è però una cosa molto più complicata da descrivere, basti sapere che le parole pronunciate da uno di questi individui sono dotate di un potere reale e tangibile.
Questo l'incipit di un'altra storia della Watase, che cerca di combinare la commedia scolastica allo stile fantasy, insieme a gag comiche e disegni chiari grazie all'esperto tratto dell'autrice.
Edizione nel classico formato PlayPress, con carta, impaginazione e stampa di qualità media, e un adattamento decisamente buono al prezzo standard di 4.00 €

Daydream (PlanetManga)


Nome: Daydream
Autore: Saki Okuse, Sankichi Meguro
Casa Editrice: PlanetManga
Prezzo: € 4.00
Pagine: 196



Daydream - Incubi a occhi aperti è una delle nuove proposte della collana Japan di Planet Manga.
Protagonista di questa atipica storia dai risvolti erotici ed horror è Mikami Saiki, una ragazza che di professione lavora in club sadomaso, ma dotata anche di forti poteri psichici che le permettono di comunicare con gli spiriti. Da ciò deriva il suo secondo lavoro, che consiste nell'aiutare l’amico poliziotto Soichiro a risolvere casi di suicidio: entrambi infatti lavorano per il dipartimento della salvaguardia della vita.
La trama procede in modo episodico con la protagonista e il compagno che cercano di chiarire le modalità che hanno spinto al suicidio le vittime. Questa capacità da negromante di Misaki però non la sconvolge più di tanto, difatti appare abituata e a volte semplicemente seccata da questo dono che la mette in comunicazione con i morti.
La storia si presenta con tinte horror e thriller alternate a battute piccanti e rimandi al mondo del sesso sadomaso. Senza contare che la simpatica protagonista è anche perseguitata da un certo Mitsuru che oltre ad amarla in maniera ossessiva cerca di aiutarla con i suoi lavoretti.
Daydream, scritto in collaborazione da un duo di autori: Saki Okuse e Sankichi Meguro, gode di un’edizione abbastanza curata con sovraccopertina ma con una carta leggermente giallognola; il rapporto qualità/prezzo però sembra effettivamente azzeccato. Questa simpatica novità della Panini potrebbe accendere l’interesse di molti lettori amanti del genere e dello humour nero, ma a discapito di questo titolo possiamo affermare che la natura episodica della trama lascia perplessi per la prosecuzione della storia; inoltre il numero esiguo di di volumi usciti in Giappone potrebbe essere un altro motivo per aspettare a decidere le sorti di questo fumetto.

D.Gray-Man (PlanetManga)


Nome: D.Gray-Man
Autore: Katsura Hoshino
Editore: Planet Manga
Prezzo: € 3.50
Pagine: 208



Il già affollatissimo mercato degli shonen vede quest’estate giungere in tutte le edicole e fumetterie un’ennesima serie proposta da Planet Manga.
Si tratta di D.Gray-Man che, come gli osservatori più acuti avranno intuito dal logo che fa capolino anche in copertina dell’edizione italiana, è stato originariamente pubblicato su Weekly Shonen Jump, la celeberrima rivista specializzata in avventure per ragazzi, e successivamente raccolta in volume.
Nel primo numero dell’opera di Katsura Hoshino facciamo la conoscenza del bizzarro Allen Walker. Dietro un'apparenza da docile ed ingenuo ragazzino però, il protagonista nasconde un pesante fardello: egli è infatti un promettente esorcista alle prime armi in lotta contro Il Conte del Millennio, un’essere misterioso in grado di manipolare le anime dei morti e che ambisce alla distruzione del mondo.
Allen si muove sullo sfondo di un’Europa gotica ricca d’atmosfera, resa in modo notevole dalla precisa pulizia del tratto e dalla cura infusa nella rappresentazione dettagliata di personaggi e ambienti di cui Katsura Hoshino sfoggia incredibile abilità.
La trama, subito cupa e piena di elementi interessanti, si arricchisce gradualmente di personaggi carismatici. Non mancano combattimenti e scene d’azione dinamiche, di sicuro effetto.
I rimandi biblici e l’interpretazione di un’europa ottocentesca grottesca ed oscura rendono questo manga un’acquisto azzeccato per gli amanti dell’azione e delle atmosfere dark. Inoltre le premesse per una serie di alto livello ci sono tutte: staremo a vedere cos’hanno ancora in serbo per noi le avventure di Allen e compagnia.
Attualmente in Giappone sono stati pubblicati otto volumi (ma il fumetto è ancora in corso di pubblicazione), che verranno proposti mensilmente da Planet Manga, nell’ormai tipica edizione “alla Naruto”, ovvero compatti volumetti rigorosamente in bianco e nero dalle 200 pagine circa.

Girl Saurus (PlayPress)


Nome: Girl Saurus
Autore: Kei Kusunoki
Casa Editrice: PlayPress
Prezzo: 4,00 €
Pagine: 182



Per chi ha amato Love Hina o Battle Club ecco un manga che probabilmente riuscirà ad attirare l'attenzione.
Chiryu Shingo è un normale liceale, fino a quando a lui non si dichiara una ragazza dalle imponenti dimensioni e dalle fattezze non esattamente eleganti...oltraggiata per il violento rifiuto di Chiryu, la ragazza gli dà una sberla talmente potente da mandarlo all'ospedale per oltre un mese. Ma il risultato non è solo questo, poiché da quel momento Chiryu sviluppa anche un rifiuto psicologico verso tutte le ragazze, vedendole come proiezioni di quella ragazza che l'ha malmenato o, in alternativa, come veri e propri dinosauri, il che non manca di suscitarli sussulti o veri e propri attacchi di panico quando viene avvicinato da un esponente del gentil sesso.
I problemi sono però solo all'inizio per Chiryu, dato che invece che a al club di Boxe, finisce per iscriversi al club di Boxercise (uno sport che unisce la Boxe e il body building), pieno zeppo unicamente di ragazze, tra cui alcune molto singolari soprattutto dal punto di vista caratteriale...
Insomma, una commedia scolastica che poggia praticamente solo su situazioni scandalose, scene piccanti, gag, contingenze equivoche e circostanze ambigue.
Dal punto di vista dell'edizione, abbiamo il classico formato PlayPress, buon adattamento, qualità di carta, stampa e impaginazione medie.