First look First Look on Novembre 2005

Mese davvero ricco di novità... e di pezzi pregiati!

INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

I nostri First Look

L'articolo che vi apprestate a leggere vuole essere solamente uno specchietto delle nuove uscite mensili, in cui oltre alla trama potrete sapere le nostre iniziali impressioni sulle potenzialità dei manga pubblicati. I nostri giudizi completi saranno da ricercare nelle future recensioni. Buona lettura!

Hikaru no Go (Planet Manga)


Autore: Yumi Hotta
Disegnatore: Takeshi Obata
Casa Editrice: Planet Manga
Prezzo: 2.00 € (per il 1° numero) - 3.50€ dai successivi
Pagine: 190


Questo nuovo titolo, proposto da Planet Manga, è decisamente una delle scommesse di questa stagione. Hikaru no Go è un atipico shonen, che conta 22 volumi in patria, e si è concluso nel 2003. Atipico poichè tratta il Go, un gioco simile alla dama che vanta la complessità degli scacchi. Questo millenario passatempo si basa su regole non troppo difficili, ma per 'apprendimento delle quali vi consigliamo di leggere il sito della Federazione Italiana Giuoco Go: ciò dovrebbe bastarvi per un'infarinatura generale.
L'incipit della storia è abbastanza banale: Hikaru, mentre sta mettendo a posto la soffitta, viene "posseduto" da Sai, antico spirito di un giocatore di Go. La convivenza tra i due inizia nel peggiore dei modi: Hikaru che non riesce ad abituarsi alla ingombrante presenza dello spirito. Da qui però inizierà una stravagante amicizia, con tanto di divertenti gag al seguito, che avvicinerà Hikaru al Go.
Già nel primo numero si comprende come pian piano assisteremo non solo ad avvicenti sfide, come ad esempio quella tra Hikaru e Akira Toya, giovane ragazzo molto famoso nel mondo del Go, ma anche ad una crescita dei personaggi a livello di instrospezione e cambiamento. Le sfide inoltre faranno della strategia il punto di forza, chissà che questo non colpisca anche il pubblico italiano.
Da segnalare è la presenza di Takeshi Obata al disegno, colui che magari conoscete per il recentissimo Death Note, appena uscito in Giappone. Sarà interessante fare un raffronto tra le due opere. Il disegno in questa è abbastanza pulito con una buona proporzione dei visi e in grado di dar risalto alle scene topiche. La differenza comunque con l'ultimo lavoro di Obata si farà sentire.
In conclusione un manga che potrebbe appassionarvi per la presenza di questi simpatici personaggi e di un gioco abbastanza particolare e inconsueto (almeno per la nostra cultura). Specifichiamo che in linea di massima non è necessario conoscere le regole del Go, sta poi al vostro coinvolgimento decidere se apprenderle o meno. Un inizio promettente, senza troppe pretese, che probabilmente ci riserverà sorprese in futuro.

Burst Angel ~Angel's Adolescence~ (Planet Manga)


Autore: Minoru Murao
Casa Editrice: PlanetManga
Prezzo: 5,00 €
Pagine: 180


Ecco in edicola per la Planet Manga il prequel dell'omonima serie animata.
In questi episodi cartacei vedremo il passato delle quattro protagoniste dell'anime e, in particolare in questo primo numero, seguiremo le avventure di Jo e Meg, due stupende ragazze (la prima non troppo loquace, la seconda non troppo furba) che, nei bassifondi di una Tokyo del XXII secolo, lavorano come agenti tuttofare per guadagnarsi da vivere.
Ma ovviamente non può essere tutto facile per due ragazze che vivono da solein una zona pericolosa come quella, anche se sono abili nello scassinare serrature, piazzare esplosivi o hanno una resistenza fisica che le rende quasi imbattibili nel combattimento...
E infatti in questo primo volume vedremo le due prorompenti protagoniste sfuggire ad un agguato nascondendosi nella casa di un innocuo ragazzino, tale Takeru, per poi essere scoperte e scatenarsi (la sola Jo, Meg pare sia più portata per i lavori "teorici") in una vera e propria battaglia cittadina dove, da sole, metteranno fuori fuori gioco un'intera frotta di inseguitori.
Seguiranno episodi in cui Jo e Meg dovranno affrontare una marea di altri guai per sopravvivere a cacciatori di taglie e criminali di vario genere (o anche solo per riuscire a sbarcare il lunario) tirando fuori tutte le proprie abilità e qualità.

In sostanza è un fumetto puramente funzionale all'anime e non votato all'approfondimento, inscindibile dall'opera originale. Ciononostante i disegni puliti e la trama assolutamente non complicata lo rendono mediamente godibile, anche se molto distante dall'essere considerato un capolavoro.

2001 Nights (Flashbook-Edizioni)


Autore: Yukinobu Hoshino
Casa Editrice: Flashbook-Edizioni
Prezzo: 9,00 €
Pagine: 164


La conquista dello spazio.
In tre dei volumi più curati mai visti sul territorio italiano, il sensei Yukinobu Hoshino ci trasporta tra le stelle, facendoci vivere un'esperienza unica tramite le sue magistrali tavole a fumetto: a partire dai primi pionieri dell'infinito, passando mano a mano per le varie conquiste dell'uomo nello spazio, l'autore ci permettere di compiere un viaggio intimista all'interno dell'essere umano, suddiviso in racconti brevi assimilabili alle celeberrime "1000 e una notte"... Le tematiche sono profonde, temi coi quali l'umanità si è sempre rapportata, come l'eterna lotta tra la fede e la ragione, la possibilità dell'esistenza di altre forme di vita, e molto altro ancora. Alcune sono più riuscite e altre meno, ma il livello è sempre alto e si toccano veri e propri picchi: 2001 nights è il capolavoro della fantascienza a fumetti, e nessun appassionato che si rispetti si farà scoraggiare dal prezzo di 9 euro a volume.
I disegni non risentono del tempo, e sono tendenzialmente realistici e decisamente adatti per il taglio adulto delle "notti".
Un applauso all'edizione italiana, praticamente perfetta e senza una sbavatura, che rende piena giustizia ad un'opera che va assolutamente riscoperta.

Happy Ice Cream! (PlayPress Publishing)


Autore: Mika Kawamura
Casa Editrice: PlayPress
Prezzo: 3.90 €
Pagine: 210


Ecco un altro manga dall'autrice di Ufo Baby!
Protagonista della vicenda stavolta è Sakurako Misaki, tenera ragazzina di 13 anni alle prese con un trasferimento recente (i suoi genitori sono andati a lavorare all'estero), abbandonata dalla sorella più grande (appena maggiorenne), che andata a vivere con il fidanzato.
Cosa succederebbe ora se Sakurako, senza neanche saperlo, fosse depositaria del potere per alleviare la grave maledizione dei discendenti di un imperatore dissoluto?
E' proprio quello che vediamo quando si scopre che i tre bei ragazzi che abitano negli appartamenti vicino a Sakurako: Mikado Tenoo (compagno di classe di lei e idolo di metà delle ragazze della scuola), Kotaro Tenkawa (ragazzo di buona famiglia con la passione per la street-dance) e Tsukasa Tenjin (attore di teatro classico giapponese) sono tutti discendenti del "Principe Splendente", l'imperatore Genji dell'antico casato Heian, sovrano bello, intelligente e dalle grandi doti, considerato alla stregua di una leggenda. Pare tuttavia che questo sovrano pare avesse una grande debolezza: la lussuria, e che per questo la sua stirpe fu maledetta: sembra che alcuni dei suoi discendenti vengano colti da un grave disagio, ovvero quando vedono qualcosa di solo vagamente eccitante, si trasformano in bambini di quattro anni o poco più. Considerato il divario temporale fra i giorni in cui la maledizione fu lanciata e i tempi moderni, contestualmente con il cambiamento di usi e costumi, i tre ragazzi si trasformano anche solo per aver visto una ragazza in bikini su una rivista o un cartellone pubblicitario, e questo effetto dura per la bellezza di dodici ore... ma che parte ha Sakurako in tutto questo?
Baciando i giovani sulla fronte, la ragazza riesce per una qualche motivo (casualità?) a ritrasformare i tre invadenti vicini, riportandoli alla loro età "naturale".

Tutto sommato pare un manga simpatico e innocente, con poche pretese se non quella di divertire, che probabilmente non mancherà di piacere a chi ha amato Ufo Baby. La serie è costituita di soli tre numeri, e non è dunque particolarmente dispendiosa.