First look First Look on Summer 2008 (II)

L'estate è ormai finita ma le novità appena uscite attendono in fumetteria!

Articolo a cura di

First Look on Summer - Part II

L'articolo che vi apprestate a leggere vuole essere solamente uno specchietto delle ultime uscite, in cui oltre alla trama potrete sapere le nostre iniziali impressioni sulle potenzialità dei manga pubblicati. I nostri giudizi completi saranno da ricercare nelle future recensioni.

I fumetti di questa edizione:

-Manga:
Eyeshield 21
Inferno e Paradiso COLLECTION
La Legge di Ueki


-Fumetti italiani:
David Murphy 911

Eyeshield 21 (Planet Manga)

Eyeshield21
Nome: Eyeshield 21
Autore: Riichiro Inagaki, Yusuke Murata
Casa Editrice: Planet Manga
Prezzo: 3.90 €
Pagine: 192


Giappone, un normale liceo... è il giorno dei risultati degli esami di accesso agli studi; il giovane Sena Kobayakawa è un ragazzo timido da sempre vittima delle angherie dei teppisti, e con l'accesso al liceo è fermamente intenzionato a cambiare questo suo infelice destino... forse.
E' così che Sena, su consiglio della sua vicina di casa, Mamori Anezaki (anche amica d'infanzia e al momento anche sempai, più grande di un anno), si mette alla ricerca di un club scolastico in cui poter esprimere al meglio le proprie capacità. Ma il destino ha in mente altro e così Sena, senza neanche averne totalmente sentore, viene letteralmente fagocitato dal club di football americano della scuola, dove il ragazzo diventerà l'asso nella manica della 'squadra' formata da lui, Ryokan Kurita, un gigante bonaccione, e Yoichi Hiruma, definibile come il più classico esempio del fatto che violenza, intimidazioni e ricatto ottengano sempre dei buoni risultati.
I Devil Bats (questo il nome della squadra), si troveranno quindi di fronte al problema di metter su una squadra seria, visto che il football è uno sport per 11 giocatori a squadra, e contemporaneamente di dare la scalata al Christmas Bowl, il campionato nazionale di football americano delle scuole superiori nipponiche, e che comincia... il giorno dopo l'entrata di Sena in squadra!
Ma questo non è l'unico problema di Sena, visto che è stato letteralmente arruolato in squadra in virtù della sua velocità assolutamente fuori dal comune (frutto di anni di duri allenamenti a far da schiavetto ai vari gruppi di teppistelli scolastici), e per questo Hiruma lo truccherà in maniera da renderlo difficilmente riconoscibile, mettendogli un visore protettivo all'interno del casco ('eyeshield') e dandogli il nome in codice di 'Eyeshield 21', in modo da far sì che gli altri club della scuola non cerchino di soffiarglielo immediatamente.
Questo l'incipit di Eyeshield 21, la nuova proposta sportiva di Planet Manga, un fumetto piuttosto interessante, divertente e a tratti decisamente appassionante.

Dal punto di vista dell'edizione abbiamo la classica edizione 'shonen' della Planet: stampa, impaginazione e rilegatura di media qualità, buone traduzioni e un adattamento di qualità elevata a fronte di un prezzo che è, ormai, nella media.
Nota a margine del tutto: insieme al primo numero sono inseriti degli adesivi raffiguranti i protagonisti della serie.

Inferno e Paradiso COLLECTION (Planet Manga)

InfernoParadiso
Nome: Inferno e Paradiso COLLECTION
Autore: Oh! Great
Casa Editrice: Planet Manga
Prezzo: 5.90 €
Pagine: 192


Era il paradiso dove i combattimenti susseguivano numerosi...”. Inferno e Paradiso, opera di 'Oh! Great' (già autore di Air Gear che, però, cronologicamente arriva dopo), inizia così...
Questa serie, ristampata dalla Planet Manga, narra le vicende di un particolare istituto superiore, chiamato Todou, i cui studenti si impegnano quasi unicamente nella lotta e nelle arti marziali. Protagonisti di questa vicenda sono i membri del un club di Juken (una forma di arti marziali) chiamati in causa dall’arrivo nella scuola di due teppisti in cerca di scontri: Soichiro Nagi e Bob Makihara; questi due si scontrano dapprima con Aya e Maya Natsume, due avvenenti e procaci sorelline, coadiuvate dal senpai Masataka Takayanagi.
Dopo questo scontro Soichiro e Bob attireranno le attenzioni e soprattutto le ire del Comitato Esecutivo, una sorta di Stato Maggiore degli studenti, al comando della scuola, che deciderà di punirli in modo piuttosto efferato.

Questo fumetto, nonostante sia ambientato in una scuola, non è affatto una commedia, bensì uno shonen d’azione e violenza in cui i protagonisti cercano di diventare più forti e di apprendere segrete tecniche mortali.
Il disegno è molto ben curato e soprattutto si vede chiaramente l’ombra del tratto erotico per cui è famoso Oh! Great. La storia non sembra offrire grandi spunti originali, ma il sapiente mix di fan service e azione potrebbe far contenti i lettori amanti del genere.
L’edizione Panini è una Collection, formato 18x11 con sovraccopertina, con una carta leggermente giallognola e porosa che è probabilmente il principale difetto di questa edizione. Nonostante sia questo il formato che si sta prediligendo ultimamente rimane di difficile lettura nelle vignette più vicine alla rilegatura.
E’ da segnalare in questa prima uscita la presenza di un miniposter di Aya Natsume.

Questo fumetto torna dunque in fumetteria con un’edizione certo migliorabile, ma offrendo l’occasione ai vari lettori amanti del genere di comprare la serie a prezzi umani.
In definitiva Inferno e Paradiso si prospetta come una storia leggera, ricca di azione e tanto, tanto fan service.

La Legge di Ueki (Star Comics)

Ueki
Nome: La Legge di Ueki
Autore: Tsubasa Fukuchi
Casa Editrice: Star Comics
Prezzo: 4.20 €
Pagine: 192


Immaginate di incontrare un giorno un'entità semi-divina che, per proprie motivazioni e scopi, vi conceda un qualsiasi potere a vostra scelta... cosa chiedereste?
Per Kosuke Ueki (studente di prima media della scuola Hinokuni) non ci sono molte esitazioni in tal senso, e in questa maniera si ritrova tra le mani il potere di far crescere, in pochi istanti, alberi a partire dai rifiuti. Sono solo due le limitazioni al potere di Ueki, non può trasformare oggetti più grandi di una certa dimensione e non può recare danno agli altri utilizzando questo potere, pena una salatissima punizione: l'eliminazione di uno dei suoi 'doni', le qualità innate che fanno di lui un essere speciale, quali ad esempio il carisma, l'intelligenza, la furbizia etc etc.
Ciononostante tutto trascorre piuttosto tranquillamente nella vita di Ueki, fino a che una sua compagna di classe, Ai Mori, non scopre per caso questa sua 'particolarità' e si mette in testa di seguirlo e smascherarlo. Cominciano in questo modo tutta una serie di situazioni tendenzialmente pericolose (di cui spesso Mori sarà causa e attore primario) che metteranno in pericolo i preziosi 'doni' del solitario ragazzo e a dura prova le sue capacità, mentre sullo sfondo si delinea un 'torneo' (un classico di ogni shonen che si rispetti), in cui un centinaio di ragazzini delle medie, tutti dotati di un qualche particolare 'potere', si sfideranno mettendo in palio per sé un 'buono' per un qualsiasi desiderio e per il proprio protettore (l'entità semi-divina che gli ha concesso il potere) nientemeno che la carica di nuovo 'Dio'.
Questo è, per sommi capi, l'incipit de "La Legge di Ueki", una storia in cui si alterneranno una lunga serie di co-protagonisti, antagonisti e personaggi d'ogni sorta, in un crescendo di situazioni concitate.
La qualità dell'edizione è nella media Starcomics, eccezion fatta per la copertina che pare di qualità leggermente superiore (come anche il prezzo...), d'altronde il tratto dell'autore è abbastanza caratteristico e spesso può sembrare 'approssimato', cosa che potrebbe infastidire alcuni; infine il ritmo della narrazione è lento e rilassato, tanto che al termine del primo numero sembra che ancora si debba entrare nel vivo della storia, ma questo manga (già terminato in giappone) conta sedici numeri, quindi di tempo ce ne sarà a volontà.

David Murphy 911 (Panini)

DavidMurphy911
Nome: Eureka 7
Autore: Jinsei Kataoka
Casa Editrice: Panini
Prezzo: 4.90 €
Pagine: 184


La vita di Renton Thurston, figlio di Adrock, famoso scienziato immolatosi per salvare la Terra, scorre piuttosto lenta e noiosa, in una cittadina controllata dall’esercito. La sua esistenza prosegue tra la prospettiva lontana, a causa dei bassi voti, dell’accademia militare e quella più vicina di meccanico nell’officina del nonno. Ma il suo unico desiderio è quello di cavalcare le invisibili onde Trapar e liftare come il suo idolo Holland, capo della Gekko State, un gruppo di ribelli antigovernativi.
La monotonia della sua vita viene spezzata dall’improvviso atterraggio del Nirvash, un LFO, ossia un robot convertibile in un aereo, nella sua officina. A bordo di questo LFO, conosciuto da tutti come l’LFO della leggenda, ci sarà Eureka, una carina quanto enigmatica ragazza. Renton, finalmente, può spezzare le catene che non gli permettono di cavalcare le onde Trapar e vivere al fianco di Holland, a cui la ragazza fa capo: un’occasione più unica che rara.
Il risveglio del Nirvash tramite un componente posseduto da Renton e un’insolita quanto inspiegabile sintonia tra Renton e Eureka permetterà ai due di salvarsi dal governo sulle loro tracce e darà il via alle avventure di questo ragazzo.
Questa storia è tratta dall’omonima serie TV, composta da 50 episodi e lavorata dallo studio Bones: il manga, almeno in questo primo numero, segue pedissequamente le vicende accadute nel cartone animato, ma essendo solo 6 numeri probabilmente subirà delle differenze nello sviluppo degli eventi. Questo primo volume si presenta in modo accattivante con un disegno curato, buon mecha-design, una storia intrigante e con delle piccole chicche a render ancor più suggestivo il prodotto: ogni capitolo si intitola come una canzone specifica ed è ricco di citazioni.
L’edizione preparata dalla Planet Manga è un volume ben curato, raccolto in una bella sovraccopertina, con l’adattamento che finora è perfetto: i nomi corrispondono all'originale e non si segnalano stravolgimenti. Per questa serie è in vendita separatamente un raccoglitore per i 6 volumi, al prezzo di 4.00€.
Eureka Seven è un prodotto sicuramente interessante che merita un’occhiata se volete vedere dei robot surfare su onde invisibili, la trama che c’è alle spalle sembra ricca di clichè, ma sempre godibile e interessante. Riuscirà, però, a fare meglio della serie animata nel finale?

David Murphy 911

DavidMurphy911
Nome: David Murphy 911
Autore: Roberto Recchioni, Matteo Cremona
Casa Editrice: Panini
Prezzo: 2.90 €
Pagine:


Il numero zero di questa nuova avventura editoriale made in Italy di Panini Comics si presenta come un vero e proprio disclaimer di sicurezza/spot pubblicitario per quel che sarà a Novembre di questo “magnete per calamità” che risponde al nome di David Murphy 911.
Il nostro eroe forse non si chiama nemmeno David ("ma tutti inizieranno a chiamarlo così") e prende il cognome
dall' inventore della famosa Legge :"Se qualcosa può andare storto lo farà", Murphy per l’appunto.
911 è semplicemente il numero telefonico per le emergenze negli Usa, luogo dove probabilmente si svolgeranno le avventure di questo nuovo eroe per caso.
Il numero zero si rivela essere il manifesto programmatico della serie, una dichiarazione di intenti dove ci viene spiegato e mostrato parte del futuro prossimo di David, la classica persona sbagliata nel posto sbagliato o la persona giusta nel posto sbagliato, colui che involontariamente sarà la più grande calamità di catastrofi che si possa immaginare.

Il personaggio sarà affidato a Roberto Recchioni e Matteo Cremona (già conosciuto per il suo lavoro su "John Doe") e come bonus per le copertine ci sarà il il bravissimo Gabriele Dell’Otto.

Titolo del primo numero? Semplice: "Nel peggiore dei casi"
David Murphy: un uomo perseguitato dalla sfortuna o un eletto con una missione da compiere?

A questo indirizzo trovate il blog ufficiale