First look Midori Days

Un bel giorno ti sveglie e scopri che la tua mano destra è diventata una ragazza

INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

MIDORI DAYS

Seiji "Canepazzo" Sawamura è un liceale che difficilmente potrebbe essere identificato come normale, è infatti dotato di una forza smisurata e il suo pugno destro riesce a stendere chiunque; per questo e anche per la sua "mania" di difendere i deboli, Sawamura si trova ad essere costantemente incastrato in risse con bande di teppisti e affini. Seiji è ammirato da quelli che aiuta e temuto da tutti gli altri, ma di una sola cosa sente la mancanza... una ragazza.
Questo perché la tremenda fama di Seiji lo precede, al punto che, ogni volta che lui cerca di approcciare una ragazza, quella tira fuori una scusa più o meno plausibile e scappa via terrorizzata. Questo fino al giorno in cui Seiji, depresso dalle sue disgrazie esclama "Basta che qualcuna diventi la mia ragazza! Va bene chiunque!" e, come per magia (oltre che senza alcuna motivazione logica) ecco che, al posto della sua mano destra, attaccata al suo avambraccio, c'è una ragazza delle dimensioni di una marionetta...
E' così che Midori, una timida e introversa ragazza che fino a qualche minuto prima faceva la sua vita, ora si ritrova ad essere la mano destra del teppista di cui era stata segretamente innamorata per un sacco di tempo, ed è così che comincia una storia che riesce ad essere al tempo stesso tenera, demenziale e anche sovente dotata di momenti di phatos narrativo.

L'edizione riflette lo standard JPOP, con carta, stampa e rilegatura d'eccezione, sovraccopertina, adattamento e traduzioni sopra la media e, prezzo anche quello oltre la media.