First look Psycho Busters

Poteri psichici fanno da sfondo a questo shonen che non brilla per originalità

INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

GP Publishing ci propone, tra le sue serie shonen, Psycho Buster, manga di Akinari Nao e Yuya Aoki e pubblicato in Giappone per la prima volta nel 2006.
Tutto inizia quando il giovane Kakeru viene lasciato a casa da solo dalla madre e dalle sorelle che se ne partono in vacanza, e mentre inizia ad assaporare il piacere della vita da single, riceve la "visita" di una procace ragazza, o meglio della sua proiezione astrale, che lo guiderà inconsapevole verso un futuro pieno di guai.
Arrivato in una casa abbandonata, farà la conoscenza della ragazza in carne ed ossa, Ayano, di Xiao Long e di Joi. Tutti loro hanno in comune potenti abilità psichiche e sembrano braccati da una misteriosa organizzazione. Le presentazioni infatti saranno bruscamente interrotte proprio da una squadra d'assalto, da cui i nostri riusciranno però a fuggire e quindi pensare a come riorganizzarsi. Kakeru finirà per essere sempre più coinvolto, tanto da cominciare a pensare di essere lui stesso dotato di un potere ESP...
Psycho Buster segue uno schema abbastanza classico, e anche se in questo primo numero non brilla particolarmente per originalità, ne per trama ne per caratterizzazione dei personaggi, dei buoni disegni e un po' di buon umore riescono a rendere la lettura piacevole. Che sia destinato a brillare o a procurare costanti deja vu, è qualcosa che si scoprirà solo con i prossimi numeri.
Graficamente siamo di fronte ad un quadro sicuramente buono e probabilmente destinato a migliorare.
L'edizione Giochi Preziosi rappresenta uno dei migliori compromessi tra qualità, numero di pagine e prezzo (3.90€) ad oggi disponibile.