Portfolio Mazinga Z

Ecco il portfolio dell'indimenticabile robot di Go Nagai!

Articolo a cura di

Mazinga Z

Il primo robot gigante della storia nonché il più famoso, questo è il mitico Mazinga Z (Majinga Zetto in Giappone). Questa creatura di Go Nagai, oltre a rivitalizzare totalmente il mondo degli anime e a dare l'incipit a un nuovo genere, ha segnato proprio qui in Italia l'inizio di una moda che avrebbe accompagnato tutti gli anni 80 e chi come me appartiene a quella generazione ricorda con un sospiro le giornate passate a godersi i mitici episodi di Mazinga Z! Un cartone un mito insomma, tanto che ormai sono in pochi a non conoscerlo, non fosse altro che per tutti i suoi seguiti.

La storia

La storia è presto detta: il malvagio Dottor Hell vuole impadronirsi della terra con dei mostruoisi congegni creati dalla civiltà cretese. Lo scienziato Juzo Kabuto, per fermare il suo ormai pazzo collega, costruisce il Mazinga Z, gigantesco e potentissimo robot. Purtroppo muore prima di poter spiegare a Koji (suo nipote) come stanno le cose: nonostante ciò egli sale a bordo e cerca di muovere il robot non senza qualche difficoltà. Riesce comunque a vincere il primo nemico mandato dal perfito Hell, e da li inizieranno le sue avventure. Ad affiancarlo Sayaka Yumi con il suo Afrodite A (costruito dal padre, amico di Juzo) e Boss Robo, pilotato da Boss e vera componente comica.

Le armi

Nei 92 episodi della serie (solo 51 trasmessi in Italia) Mazinga Z farà sfoggio di tutte le sue armi più potenti:

Pugno Razzo (Rocket Punch): Gli avanbracci si staccano e partono verso il nemico come due missili per poi ritornare al mittente riagganciandosi perfettamente!

Raggio Termico (Breast Fire): L'arma più potente in dotazione. Dalle placche rosse sul petto viene emesso un raggio termico potentissimo che scioglie i nemici.

Raggio Ciclonico (Rust Hurricane): Dalla "bocca" esce un tifone potentissimo che spazza via gli avversari

Raggio Fotonico (Koshiryoku Beam): Due raggi fotonici emessi dagli occhi.

Missile Centrale : Si apriva lo stomaco e usciva un potente missile!

Jet Scrander: Unità che, se agganciata a Mazinga Z, gli permetteva di volare.

Lame Stelle del Sud (Southern Cross Knife): Dal Jet Scrander fuoriescono delle micidiali lame.

Punte d'Acciao (Drill Missile): Dai fori di sfiato dei pugni a razzo fuoriescono dei missili a ripetizione.

Pioggia di Raggi Congelanti (Reito Beam): Le antenne sparano dei raggi congelanti.

Testo della sigla originale

"Majinga Zetto"

Sora ni sobieru kuro ga ne no shiro
SUPAA ROBOTTO MAJINGA Z
Muteki no chikara wa bokura no tame ni
Seii no kokoro wo PAIRUDAA ON
Tobase tekken! ROKETTO PANCHI
Ima da dasun da BURESTO FAIYAA
MAJINGOO! MAJINGOO!
MAJINGA Z!

Yama wo kudaku kuro ga ne no shiro
SUPAA ROBOTTO MAJINGA Z
Seii no hikari wa minna no tame ni
Heiwa no inori wa PAIRUDAA ON
Haasha meiju! MISAIRU PANCHI
Ima da dasun da RUSTO HARIKEEN
MAJINGOO! MAJINGOO!
MAJINGA Z!

Episodi italiani

1. Nascita di un robot prodigioso

2. Fermate l'esercito di Ashura

3. Operazione distruzione Mazinga

4. Attacco su due fronti

5. Le tattiche del barone Ashura

6. La grande statua di Abdora

7. Deimos F-3, robot scomponibile

8. Dyan dal braccio d'acciaio

9. Il grande cannone Galeno

10. Il tradimento di Vicong

11. Una gara di pupazzi di neve

12. Attacco con l'alta marea

13. Glossam, il terrore dei mare

14. Il tornado misterioso

15. Il mostro volante

16. L'ultimatum di Ashura

17. Una prova di coraggio

18. Duello nella città fantasma

19. La fortezza subacquea Salus

20. I capricci di Yuri

21. L'attacco del robot supersonico

22. La cattura di Afrodite-A

23. I tre fratelli Aeros

24. Ryo contro Ashura: faccia a faccia

25. Una vittoria in extremis

26. I ladri di diamanti

27. I tre mostri volanti

28. Cerberus J-3, il robot a tre teste

29. Attacco aereo

30. Battaglia nel cielo

31. Gli specchi abbaglianti di Desma A-1

32. Il mostro dei cinque laghi

33. Sabotaggio!

34. L'ultima occasione di Ashura

35. La fortezza volante del conte Blocken

36. La vendetta del conte Blocken

37. Bombardamento a tappeto

38. Bandiera bianca

39. L'elmetto a energia solare

40. Decimo anniversario

41. Il bambino abbandonato

42. Ashura e Blocken: rivali!

43. Il robot di Boss

44. La rivolta del robot impazzito

45. La caduta del Jet-Scrander

46. Una taglia su Ryo

47. Le conseguenze di un litigio

48. La doppia trasformazione di Fayzer V-1

49. Un super-pugno a razzo

50. Sulle nevi del Fuji

51. Il furto della Superlega Z!

Mazinga Z Insomma un cartone animato entrato nella leggenda e che più di una persona vorrebbe rivedere. Purtroppo i diritti della serie sono in mano a qualche vecchia società e pertanto saremo costretti ad attendere ancora molto prima di poterlo rivedere in TV o in formato Home Video. Ad ogni modo resta una pietra miliare che tutti dovrebbero vedere.