Recensione Trigun Collector's Edition

Torna Vash The Stampede, questa volta in una versione di lusso

Articolo a cura di

Trign Collector's Edition

La recente notizia dell'acquisto dei diritti di Neon Genesis Evangelion sembra essere il segnale dell'intenzione a proseguire tutta quella politica di recupero degli anime "storici" della fu Dynamic Italia, già iniziata con Cowboy Bebop e questo Trigun, da parte di Shin Vision. Un trend senza dubbio apprezzato, che da un lato permette di rivedere e acquistare le proprie serie preferite a chi dispone di poca pecunia, mentre dall'altro riesce ad accontentare i fan più esigenti, desiderosi di possedere e collezionare edizioni lussuose e curate nei minimi dettagli, che supportino le ultime tecnologie in campo audio e video. Trigun Collector's Edition appartiene a quest'ultima categoria, e propone quindi in un'edizione pregiata (preceduta a suo tempo dalla Complete Edition) la storia del tifone umanoide.

Il Tifone Umanoide

Chi non sognerebbe una fortuna da 60 milioni di doppi dollari? Per le città e nei saloon non si parla d'altro, tutti vociferano su questo strano personaggio, Vash the Stampede, accompagnato inevitabilmente da catastrofi di proporzioni epiche. Ma cosa ci sarà di vero, in fondo? A vederlo sembrerebbe soltanto un bonaccione, e difatti Meryl Stryfe e Milly Thompson, agenti assicurativi incaricati di indagare sui disastri che seguono il nome di Vash, faticheranno un bel po' prima di convincersi della sua identità. Tuttavia, anche se in maniera un po' rocambolesca, le capacità di Vash come pistolero sono indubbie e non macherà di risolvere anche le situazioni più difficili in un mondo simile al Far West e che apparentemente sembra la classica ambientazione di una dimensione alternativa. Tuttavia molti particolari fanno nascere strane domande che necessitano risposte: cosa sono quei resti tecnologici che si intravedono in giro? Chi è in realtà Vash the Stampede e cosa nasconde nel suo passato? Tutti interrogativi che troveranno risposta nei prossimi episodi: per ora, in questa prima uscita, bisognerà accontentarsi della parte più blanda dell'anime, fatta tra l'altro di alcuni episodi non presenti nella controparte mangacea, e che è costituita per lo più da singole avventure scollegate tra loro in cui Vash risolve la situazione in maniera non troppo esplosiva. Nonostante questo, risate e azione sono garantite al 100%, e già dal secondo disco del cofanetto si inizia a fare sul serio. In realtà la serie è destinata a prendere tutt'altra piega, con l'introduzione di personaggi chiave e la rivelazione di segreti dimenticati, che cambieranno le carte in tavola in un tripudio di emozioni e situazioni al limite, mettendo a dura prova la morale e le convinzioni di Vash the Stampede. Del resto tutti i personaggi prinicipali godono di una buona caratterizzazione, e si spingerà molto sulle loro ideologie, spesso contrastanti.
Sul piano grafico siamo di fronte a dei disegni curati, molto più che nel manga, e a dei colori abbastanza brillanti, soprattutto se considerata l'età. Certo alcuni episodi hanno animazioni inferiori agli altri, e magari un tratto più impreciso, ma sono i problemi che caratterizzano tutte le serie di una certa lunghezza, e Trigun, oltre a risultare buona per la sua annata, fa una bella figura anche oggi.
Ottima anche la colonna sonora, con dei pezzi di grande impatto, come la sigla H.T., uno splendido assolo di chitarra elettrica, e alcuni stacchetti d'intermezzo. Un po' meno godibile quella finale, "Kaze wa mirai ni fuku" (Il vento soffia verso il futuro), se non altro per la parte vocale (assente quando fu trasmessa anni fa la serie su Mtv).

Edizione

La Collector's Edition proposta da Shin Vision ricalca lo stile di Last Exile: ogni singolo cofanetto contiene due DVD (da quattro episodi ciascuno) in normali amaray. Vista l'assenza di extra all'interno dei dischi (rimandati ad un DVD aggiuntivo nell'ultima uscita), a corredare l'opera troviamo due booklet contenenti i bozzetti dei personaggi e due cartoline. Passando ad esaminare il contenuto dei dischi, si nota subito un'ottima pulizia video, dovuta all'assenza di ulteriore compressione rispetto ai master giapponesi. La resa è decisamente buona e, tenuto conto dell'età ormai avanzata della serie (datata 1998), siamo sicuri che questo sia il miglior risultato ottenibile con il materiale a disposizione. Al di là comunque dei gadget presenti all'interno, il vero elemento discriminante che può far propendere per l'acquisto della Collector's invece della più economica Complete, nonché cavallo di battaglia delle edizioni Shin Vision, è il comparto audio. A disposizione, oltre al classico stereo giapponese e italiano, due tracce audio d'alto livello: Dolby Digital EX Matrix e DTS ES Discrete (entrambe in italiano). Chi dispone di un sistema a sei casse più subwoofer beneficierà quindi della terza cassa centrale posteriore; tutti i possessori di 5.1 invece si dovranno "accontentare" di un downmix tra quelle disponibili.
Venendo all'analisi qualitativa delle suddette tracce, che ricordiamo essere ricostruzioni, salta subito all'orecchio la potenza dei bassi, che si fanno sentire in maniera decisa e al momento giusto. Da notare come ad un ascolto attento siano notabili anche frequenze bassissime che corredano alcune azioni dei personaggi. Per contro, tuttavia, abbiamo notato un altalenante coinvolgimento delle casse posteriori. Sebbene nella maggioranza dei casi scene come sparatorie siano adeguatamente rappresentate sonoramente con scie e colpi anche dietro lo spettatore, in alcuni casi, come ad esempio quello in cui un personaggio sparava contro la telecamera, l'effetto delle casse posteriori ci è apparso un po' troppo dimesso. Tirando le somme la valutazione resta comunque senza dubbio positiva. Per quanto riguarda il doppiaggio, non possiamo che tessere lodi sulla scelta delle voci e sulla recitazione (ormai di antica memoria) e pertanto sul risultato generale, che valorizza un anime senza dubbio memorabile.

Trigun Collector's Edition Per chi pensasse di acquistare questa ottima serie animata ci sono delle premesse implicite relative a questa edizione: se non possedete un impianto audio - anche economico - almeno 5.1, ci sentiamo di consigliare di ripiegare sulla Complete Edition, dato che la differenza di prezzo non può essere compensata da una compressione video migliore o dagli extra. Per tutti gli altri si tratta di una bella occasione, considerato comunque che il prezzo è proporzionato all’età della serie (34.90€ per 8 episodi) e non appare eccessivo.

Altri contenuti per Trigun Collector's Edition