Speciale Dragon Ball

Uno dei più famosi manga,se non il più famoso.Senza dubbio il più conosciuto.L'o

Articolo a cura di

Premessa

In questo speciale troverete critiche ed elogi dettati da un mio personalissimo punto di vista che puo essere non condiviso dai lettori.Sono solo delle opinioni e, come diceva qualcuno, “le opinioni sono come le palle, ognuno ha le sue” J.Quello che mi appresto a descrivere è uno dei manga/anime più conosciuti in Italia e nel mondo, ovvero Dragon Ball (da ora in poi DB).
Grazie alla pubblicità e alla programmazione televisiva, l’opera di Akira Toriyama è letteralmente “esplosa”, diventando oramai il fenomeno commerciale degli ultimi 2 anni.Il manga in questione, in ogni caso, è uno dei migliori mai prodotti e lo dimostrano anche i dati di vendita e gli ascolti TV, la trama è scorrevole e non troppo intricata, senza però essere banale e a grandi combattimenti (specialemente in DBZ) si affiancano battute umoristiche e episodi divertenti che la rendono piacevole. L’unica critica che, forse, può essere fatta a Toriyama è il fatto che da un certo punto in poi (in particolare dopo la saga di Freezer) il motivo dominante del “combatti il nuovo nemico” si ripeta sempre, anche se in realtà ogni "saga" ha uno svolgimento totalmente diverso dalla precedenti. Fatto sta che DB è un manga che appassiona quanto un buon libro, che affascina, e che spinge a immedesimarsi nei personaggi e venire coinvolti nelle loro avvenure.
Perciò per parlarne il più interamente possibile ho deciso di suddividere questo “pseudo-speciale” in più parti, così da poter toccare ogni argomento che mi ero riproposto di esporre: la storia, l’anime, l’adattamento italiano, la censura, DB GT, gli OAV e, poi, un accenno ai videogames già usciti o di prossima uscita.
Ringrazio anticipatamente Radox per l’aiuto datomi nella sezione Storia e DB GT.

La Storia: Il Manga DB

Segue un riassunto delle vicende narrate ESCLUSIVAMENTE all'interno del manga, e non dell’anime dato che quest'ultimo contine episodi inediti di cui avrò modo di parlare più avanti.
Per comodità ho suddiviso il tutto in due parti: Dragon Ball ( in cui vengono narrate le peripezie di Goku da bambino) e Dragon Ball Z (Goku ormai è cresciuto, i colpi di scena diventano motivo dominante).


Dragon Ball

Dragon Ball racconta le avventure di Goku, un bambino molto particolare, dotato di una forza incredibile e di una...coda! Vive solo nella foresta col suo fido bastone allungabile, cresciuto e allevato da suo nonno Gohan (successivamente scomparso). Un giorno Goku incontra Bulma, una ragazza in viaggio alla ricerca delle sette Sfere del Drago, le quali, se recuperate tutte, permettono di evocare il leggendario drago Shenron ed esaudire qualsiasi desiderio. Goku, che possiede già la sfera con le 4 stelle, unico ricordo del nonno, si unisce a Bulma nella ricerca (la ragazza ha costruito un radar che permette di localizzere le sfere) e durante il viaggio incontrano dei nuovi personaggi: Muten, un maestro di arti marziali (che fa dono a Goku di una nuvola d’oro sulla quale può volare), Olong, Yamcha e Pual, lo Stregone del Toro (un vecchio allievo di Muten) e sua figlia Chichi (in questo fragente Goku impara da Muten a lanciare l’onda Kamehameha, cioè un onda di energia molto potente).
Dopo lunghe ricerche cinqua amici riescono a raccogliere tutte le sfere, che però vengono rubate dal malvagio Pilaf, che vuole esprimere il desiderio di diventare il capo del mondo, ma il piano viene sventato da Olong che spreca il desiderio chiedendo un paio di mutandine...(ora per poter usare di nuovo le sfere si dovrà aspettare un anno)
Goku e gli altri ora sono imprigionati nel castello di Pilaf, ma durante la notte vedendo la luna piena, il piccolo bambino si trasforma in un scimmione gigantesco e dstrugge tutto quello che incontra senza distinzione. Yamcha e gli altri riescono, però, a farlo tornare normale tagliandogli la coda.
Finalmente liberi, la compagnia si scioglie e Goku decide di andare a casa del maestro Muten per farsi far impartire delle lezioni di arti marziali. Qui incotra Crilin, un piccolo ragazzino che ha i suoi stessi intenti, e dopo un lungo addestramento i due compagni si presentano al grande torneo Tenkaichi di arti marziali. Dopo aver sconfitto vari avversari Goku si ritrova meritatamente in finale contro Jackie Chun (il quale non è altro che il maestro Muten travestito), che in precedenze aveva sconfitto Crilin e Yamcha. Egli infatti pensa che i suoi allievi, vincendo troppo facilmente, avrebbero perso la voglia di continuare ad allenarsi.Lo scontro con Goku è accanitissimo, e vede un doppio KO. L'arbitro decide dunque che vincerà il primo che si rialza e dice "Sono il campione". Muten ci riesce, e così si aggiudica il premio. Dopo il torneo le avventure di Goku continuano, accrescendo di conseguenza il suo potenziale. Tra queste va citata la scalata della torre di Karin, dove il maestro Karin gli impartisce lezioni, e gli da dei fagioli magici, i Senzu, dalle proprietà curative. Il tempo passa: è ora di un altro torneo Tenkaichi. Questa volta l'avversario per Goku è Ten Shin Han, un ragazzo con tre occhi e molto forte, inizialmente malvagio e discepolo di un nemico del maestro Muten. Il combattimento è furibondo, e anche questa volta il nostro eroe viene sconfitto, anche se per pura sfortuna. Finito il torneo, tutti i nostri amici (tra cui Ten Shin Han e il suo compagno Jaozi) vanno a mangaire per festeggiare, quando Goku si ricorda di aver dimenticato il bastone e la sfera del drago regalatagli dal nonno. Crillin si offre per andarlo a prendere, ma non fa più ritorno. Goku torna sul luogo e scopre il suo amico morto, assieme ad un biglietto con scritto "MA" (=demone). Il vecchi Muten intuisce e comunica che è il simbolo del Grande Mago Piccolo, un demone che in passato aveva minacciato la Terra. Goku parte all'inseguimento del sicario (Tamburello, una creatura al servizio di Piccolo), ma, ancora stanco per lo scontro con Ten Shin Han, viene sconfitto e cade su un'isola. Lì incontra Jajirobei, il quale gli darà una mano e diventerà suo amico. Egli ha anche per caso una sfera del drago, e così i due aspettano l'arrivo di Tamburello. Questa volta lo scontro è nettamente a favore di Goku, e la sfera viene recuperata. Il fine del Grande Mago Piccolo è infati quello di recuperare la giovinezza e la forza di un tempo esprimendo il desiderio al drago. Egli era stato imprigionato dal maestro di Muten tramite la Mafuba (=onda dell'arginamento demoniaco) e poi risvegliato da Pilaf, che voleva servirsene per la conquista del mondo. Egli però aveva sbagliato i suoi conti e viene presto messo da parte dal potentissimo demone, il quale prende il comando. Dall'altra parte Ten Shin Han, Muten & co. raccolgono quante sfere del drago possono, per rovinare i piani di Piccolo. Quest'ultimo però giunge nell'isola di Goku, e lì ingaggia uno scontro con lui. Il nostro eroe non è abbastanza forte, e per poco non viene ucciso! Creduto morto, Piccolo raccoglie le due sfere e fa rotta verso Muten & co. Lì Muten narcotizza Ten Shin Han per non fargli fare sacrifici inutili, e tenta la Mafuba. Errato il colpo, muore, e Piccolo evoca il drago per esprimere il desiderio. In quel momento Ten Shin Han spinge di Jaozi a dire prima di Piccolo il desiderio di ucciderlo, ma non riesce nel suo intento e Piccolo lo uccide. Senza più ostacoli il desiderio viene espresso, e Piccolo torna giovane e forte come un tempo. Fatto ciò uccidde anche il drago Shen Long. A questo punto riparte e va alla conquista del mondo. Ten Shin Han, svegliatosi del tutto, decide di imparare la Mafuba per risolvere la situazione. Goku nel frattmpo, ripresosi, viene portato da Karin con l'aiuto di Jajirobei. Li Goku chiede di essere allenato, ma Karin comunica di non avere più nienete da insegnarli. Esista però un'altra possibilità: bere l'acqua sacra custodita da Karin. Purtroppo è rischioso: si può morire bevendola. Ma Goku non vuole sentire ragioni e così la ingerisce. Dopo giorni di agonia Goku si risveglia più forte che mai e fa rotta per il palazzo di Piccolo. Arriva giusto in tempo per salvare Ten Shin Han, che stava combattendo contro un'altro servo di Piccolo. Goku salva l'amico e inizia a combattere con il grande mago. Il nostro eroe è più forte, e sta per avere la meglio quando Ten Shin Han viene preso in ostaggio, e Goku è costretto a farsi colpire, perdendo così l'uso delle gambe e di un braccio. A quel punto Piccolo si alza in volo per dargli il colpo di grazia, e Goku a sorpresa spara un onda energetica verso terra col braccio sano, dandosi così la spinta e perforando da parte a parte il malvagio. Purtroppo prima di esplodere quest'ultimo lascia un uovo che darà alla luce il suo successore, ma Goku non se ne accorge. Finalmente è tornata la pace, e Goku vorrebbe resuscitare i suoi amici con le sfere del drago, ma scopre che in realtà anche lui è morto. Non sapendo più cosa fare, va da Karin per chiedere consiglio, ed egli gli dice di rivolgersi a Dio. Goku è sbalordito, ma poi Karin spiega che sopra il suo santuario, sospeso nell'aria, c'è il palazzo di Dio. L'unico modo per arrivarci è mettere il bastone di Goku sopra la casa di Karin, e farlo allungare: era quello il suo vero scopo. Goku esegue e arriva ad un santuario con al centro un palazzo, e lì incontra Popo, che si dimostra essere fortissimo. Solo battendolo Goku potrà vedere Dio. Ma quest'ultimo acconsente ugualmente, e si rivela uguale al Grande Mago Piccolo, solo più vecchio. Dio spiega che loro erano un'unica persona, ma che volendo divenire Dio, doveva separarsi dalla parte malvagia, e così è stato creato Piccolo. Inoltre Goku scopre che Piccolo è ancora vivo e che parteciperà al prossimo torneo Tenkaichi, dove Goku dovrà affrontarlo, grazie alle lezioni impartitegli dal suo nuovo maestro. Inoltre, in via del tutto eccezionale, Dio decide di ricreare il dio drago, e, così, resuscitare gli amici di Goku. Il tempo passa, si conclude Dragon Ball ma inizia Dragon Ball Z.

La Storia: Il Manga DBZ

Dragon Ball Z

Tutti quanti i nostri amici si ritrovano al torneo dopo tre anni, e con sorpresa Goku è cresicuto, non è più un bimbo come su Dragon Ball. Crillin, Ten Shin Han e Yamcha sono molto forti e passano tutti il turno senza problemi, mentre Goku è visivamente un passo avanti ad i suoi amici, e stupisce tutti. Anche Piccolo passa in finale. Ovviamente Goku arriva in finale con il suo acerrimo nemico Piccolo, e la battaglia infuria! Goku è leggermente più forte, e riesce ad avere la meglio sul nemico, ma con un colpo a tradimento Piccolo lo mette al tappeto e si prepara ad eliminarlo. Quando sembra ormai che il nostro eroe sia stato polverizzato, lo si vede apparire dal cielo, dove vola grazie al Buku Jutsu, una tecnica di galleggiamento di Ten Shin Han. Goku dà una testata a Piccolo che vola al tappeto: Goku si aggiudica il torneo Tenkaichi,e salva i suoi amici. Inoltre si prepara per le nozze: infatti al torneo aveva rivisto Chichi, una vecchia amica che gli rinfaccia la promessa di sposarlo fatta molto tempo addietro, quando Goku neppure sapeva cosa volesse dire. Ma egli acconsente ugualmente, e i due volano via. Sono passati quattro anni, e i nostri eroi si ritrovano sull'isoletta di Muten per passare una giornata insieme. Si scopre così che Goku ha un figlio, Son Gohan, chiamato così in onore del nonno. Ma improvvisamente sopraggiunge un personaggio inquietante: Radish. Egli è venuto dallo spazio, e sostiene di appartenere alla razza Sayan, ed essere il fratello di Goku, il cui vero nome sarebbe Kakarotto. Egli spiega che i Sayan sono una razza guerriera che conquista i pianeti dello spazio. Goku era stato mandato sulla Terra per conquistarla, sapendo che perlomeno nelle notti di luna piena, non avrebbe avuto rivali. Ma Muten, vecchio amico di Gohan, racconta che Goku quando fu ritrovato dal futuro nonno adottivo, era molto violento, ma che in seguito ad una botta in testa, si era calmato. Radish capisce, e chiede a Goku di unirsi nuovamente a lui e conquistare il pianeta. Goku ovvimaente rifiuta, ma la forza di Radish è troppo superiore, e Gohan viene rapito e portato lontano: solo se suo padre torna con 100 cadaveri Radish risparmierà suo figlio. Goku non sa cosa fare, la sua forza non è sufficiente, e in quel momento arriva Piccolo, che offre il suo aiuto a Goku, dicendo che Radish rappresenta un ostacolo anche per lui. I due arrivano da Radish e ingaggiano un duro combattimento. Goku quindi si ricorda che quando la coda di un Sayan viene stretta, esso perede le forze. Prende Radish di sorpresa e gli stringe la coda. Piccolo prepara così il suo colpo speciale: il Makanko Sappo (=cannone demoniaco della luce omicida trapassante). Piccolo carica il colpo, ma al momento del lancio Goku si fa convincere dal fratello in una sua redenzione e lo lascia. Ovviamente era un bluff, e sembra finita per i nostri eroi. Ma sopraggiunge Gohan, che tira una testata a Radish: infatti quando si arrabbia Gohan mostra una forza fuori dal comune. Goku prende l'occasione e stringe Radish da dietro: Piccolo spara il Makanko Sappo e uccide i due fratelli. Prima di Morire Radish spiega che altri due Sayan arriveranno (tra un anno) sulla Terra, Vegeta e Nappa, e che sono molto più forti di lui. Ecco quindi un nuovo problema: Goku può anche essere resuscitato, ma bisogna correre ai ripari. Piccolo prende Gohan e lo porta con se per allenarlo, mentre il corpo di Goku sparisce: Dio l'ha portato nell'aldilà, dove spera di farlo allenare da Ra Kaioh, il signore della galassia nord. Per arrivare da lui bisogna percorrere la strada del serpente, lunga 1000 Km. Dopo 6 mesi Goku raggiunge un pianetino, dove incontra Re Kaioh. Lì si allena duramente (il pianetino ha gravità 10g) e impara due tecniche formidabli: il Kaioh-Ken e la Genkidama. Il primo consiste nel concentrare la propria aura e la propria forza moltiplicando le proprie capacità. Purtroppo se si fallisse nel controllo il proprio corpo verrebbe distrutto,e se usata troppo questa tecnica porta a consumarsi eccessivamente. Nel frattempo Crillin Jaozi, Yamcha e Ten Shin Han si allenano da Dio, e Gohan procede il suo addestramento con Piccolo. Quest'ultimo poi gli taglia la coda e distrugge la luna, dopo aver visto come diventano i Sayan con la luna piena. Il momento giunge e tutti tranne Goku si ritrovano dove ci sono Vegeta e Nappa, che appena arrivati hanno distrutto una città. Ma Goku è in ritardo: Re Kaioh non aveva calcolato il tempo di ritorno dalla strada del serpernte. Yamcha e gli altri non riescono a reggere lo scontro: i Saibai Men (=uomini coltivati), delle creaturine create da Nappa e Vegeta per testare le forze dei terrestri fanno fuori Yamcha. Nappa scende quindi in campo e senza problemi, pur combattendo solo contro tutti, ha la meglio su Ten Shin Han prima, e poi su Jaozi. Restano solo Piccolo, Gohan e Crillin. Questi combattono, ma Nappa è molto forte e sta per colpire Gohan, quando Piccolo si frappone e si sacrifica per quello che era diventato il suo unico amico. Gohan arrabbiato si butta contro Nappa e lo ferisce, sembra quindi la fine. (Inoltre durante il combattimento si scopre che Piccolo è un namecciano provveniente dal pianeta Namek, e che anche su quel pianeta esistono delle sfere del drago. Anche perchè qui, dopo la morte di Piccolo, esse hanno cessato di esistere assieme a Dio: infatti essendo la stessa persona, la morte di uno implica la morte dell'altro) Ma finalmente arriva Goku che salva il figlio, e nonostante Crillin dubiti della sua forza Goku intende combattere da solo. Vegeta e Nappa testano la sua potenza con lo Scouter, un appareccio che si porta sull'occhi e che da il livello della forza combattiva del nemico. Goku appare debole, ma può aumentare la propria forza al momento buono e in breve tempo sconfigge Nappa. E' il turno di Vegeta, il principe degli ormai estinti Sayan (a causa di un meteorite...). Vegeta è fortissimo e Goku anche col doppio Kaioh-Ken non ce la fa. Tenta il triplo Kaioh-Ken e Vegeta questa volta soccombe, e in uno scontro a base di onde energetiche viene spazzato via, ma non certo ucciso. Goku però si è consumato troppo, non è più in grado di fronteggiarlo. Vegeta cerca la luna, ma non la trova: le sue intenzioni erano di trasformarsi in scimmione. Così crea una energy ball che mischiata all'ossigeno fa da luna e gli consente di trasformarsi. Goku invece non può perchè la sua coda era stata tolta da Dio. Vegeta massacra Goku senza pietà e tutto sembra perduto, ma Crillin, Jajirobei e Gohan arrivano e tagliano la coda a Vegeta. Nel frattempo Goku stava creando la Genkidama, una sfera di energia che assorbe la sua potenza da tutta la natura. Goku la crea, ma non ha la forza di lanciarla. La da a Crillin che riesce nell'intento, ma Vegeta, seppur ferito gravemente, è ancora vivo. Ma a Gohan, al quale è ricresciuta la coda, vede la luna: ora è lui ad essere uno scimmione gigantesco, e ha la meglio su Vegeta, che cade a terra tramortito. Egli chiama la navicella con cui è venuto, ma Crillin cuole dargli il colpo di grazia. Goku invece glielo impedisce, perchè vuole combattere ancora contro di lui. Crillin obbedisce, fidandosi di Goku, e così il sayan scappa. Ora l’unica soluzione sarebbe resuscitare tutta la gente rimasta uccisa, ma le sfere sono scomparse per la morte di Piccolo. Crillin però ha un idea: recarsi sul pianeta Namek dove usare le sfere locali. Buona l'idea, resta il problema del mezzo, dato che la tecnologia terrestre non è sufficiente per un viaggio tanto lungo. Per fortuna Mr. Popo trova una nave, quella con cui Piccolo/Dio era arrivato sulla Terra da bambino. In breve Bulma la mette a posto e la prepara per il viaggio. Purtroppo Goku non potrà accompagnarla nel viaggio, perchè non avendo senzu a disposizione, è all'ospedale in brutte condizioni. Partono dunque Bulma, Crillin e Gohan, dopo aver convinto la restia madre. E così il viaggio comincia e in un mesetto arrivano su Namek. Nel frattempo i senzu sono ricresciuti, e l'ormai guarito Goku parte anch'esso per Namek, con l'astronave con cui era venuto lui sulla Terra, ma modificata dal padre di Bulma. Nell'astronave è stata infatti aggiuta una stanza a gravità variabile per permettere a Goku di allenarsi fino a 100g. Goku parte, sapendo che con la sua nave arriverà in 6 giorni. Nel frattempo i nostri amici su Namek hanno qualche problema: a caccia delle sfere non ci sono solo loro, ma anche Vegeta e Freezer, entrambi per diventare immortali. Il secondo è un alieno dalla forza inimmaginabile, ha una schiera di uomini al suo comando (tra i quali c'era anche Vegeta prima di ribellarsi...), tra cui Zarbon, Dodoria e Kiwi. Freezer sta conquistando l'intera galassia, e la sua forza gli consente di fare qualsiasi cosa. Vegeta, appena arrivato su Namek si imbatte in Kiwi e lo uccide facilmente: infatti i sayan dopo una battaglia che li rende in fin di vita, se guariti, aumentano in modo esponenziale la propria forza. Così Kiwi, che prima sarebbe stato un duro ostacolo, è ora un facile avversario. Nel frattempo Crillin e Gohan raggiungono un villaggio di namecciani assediato da Freezer e i suoi uomini. Freezer uccide quasi tutti i namecciani, per farsi dire dove si trova la sfera. Ma prima che Dodoria uccida anche l'unico bimbo rimasto, Gohan interviene e lo salva: scappa assieme a Crillin e Dende (questo il suo nome). Freezer ordina a Dodoria di inseguirli e così succede. Dodoria incalza, ma col Tayo-Ken (=colpo del sole) viene accecato, e perde di vista i suoi nemici. Fortunatamente sopraggiunge Vegeta, che si batte con Dodoria. Crillin & co. ne approfittano e scappano dove avevano lasciato Bulma. Nel frattempo Vegeta ha la meglio anche su Dodoria, incredulo davanti alla forza del suo rivale: 22000. Prima di morire confessa che il pianete Vegeta (quello dei sayan...ha lo stesso nome del principe...)è stato distrutto da Freezer, e non da un meteorite come era stato raccontato. Inoltre Vegeta ha imparato anche a percepire le aure nemiche, senza affidarsi allo scouter. Intanto Dende racconta ai nostri amici che esiste un Capo namecciano, che conserva una sfera, anche se le altre sono quasi tutte nelle mani di Freezer. Così Crillin parte con Dende e si reca dal capo anziano. Nel frattempo Vegeta trova un'altro villaggio e si impadronisce della sfera, per poi gettarla nel lago vicino per nasconderla. Crillin arriva dal capo anziano e lì prende la sfera e il capo anziano, vecchio e vicino alla morte, risveglia la sua forza assopita. Crillin lascia lì Dende assieme a Nail, la guardia del corpo del capo anziano, e si reca da Gohan con l'intento di far risvegliare anche la sua forza (senza dubbio maggiore visto che è un sayan.). Vegeta si era imbattutto invece in Zarbon. Lo scontro è duro, ma Vegeta sembra superiore. Ma Zerbon rivela la sua ultima carta: si trasforma in un mostro, riuscendo così a battere Vegeta e a portarlo da Freezer. Lì viene curato per farsi dire dov'è l'altra sfera, ma Vegeta inganna tutti, riesce a scappare portandosi via 5 sfere. Freezer va su tutte le furie e ordina l'arrivo della squadra speciale Ginew. Nel frattempo Gohan era andato nel lago a prendere la sfera (grazie al Dragon-Radar!!!), e così quando Crillin arriva da Bulma è solo...o quasi! Infatti volando troppo velocemente, ed espandendo così troppo la sua aura, aveva attirato l'attenzione di Vegeta che lo aveva quindi seguito, e anche quella di Zarbon. Vegeta decide di sconfiggere prima Zarbon, e questa volta non c'è storia: Vegeta era stato quasi ucciso e curato, e così la sua forza era aumentata tantissimo. Zarbon viene ucciso e Vegeta risparmia i nostri amici prendendo la sfera e facendo rotta per il lago. Ma Gohan era stato più veloce di lui e così Vegeta non riesce a trovare nulla. Capito l'inganno torna dai nostri eroi, che però erano già scappati in un altro luogo trattenendo le loro aure. A questo punto Vegeta possiede 6 sfere e Crillin & co. la rimanente. Nel frattempo Goku stava giungendo su Namek allenandosi durissimamente e aumentando la sua forza di giorno in giorno fino ad arrivare a gravità 100g. Scopre anche che Ten Shin Han, Jaozi, Yamcha e Piccolo si sono recati da Re Kaioh per allenarsi. Nel frattempo Crillin decide di portare finalmente Gohan dal capo anziano e così fa, anche se in questo modo Vegeta se ne accorge e così li segue. Gohan diventa realmente più forte, ma sopraggiunge Vegeta. Ma 5 luci appaiono nel cielo: è la squadra Ginew. Vegeta impallidisce perchè sa che la loro forza è immensa e così propone a Crillin di farlo diventare immortale, perchè solo così avranno qualche speranza di non essere uccisi. Non sapendo più cosa fare Gohan e Crillin accettano e volano verso le sfere che erano in possesso di Vegeta (e che aveva nascosto lontano.) Ma appena arrivano, la squadra Ginew si fa viva e prende le sfere. Non resta che combattere: il capitano Ginew porta le sfere a Freezer, mentre gli altri 4 membri della squadra combattono. Gohan e Crillin combattono assieme contro Guldo. Costui è debole ma sa fermare il tempo. Solo con l'intervento di Vegeta i nostri lo eliminano. Tocca ora a Vegeta, solo contro Likoom. Ma la sua forza è troppo grande e non bastano i colpi di Vegeta, che viene ridotto male. Anche Gohan e Crillin si buttano nella mischia, ma vengono battuti con pochi colpi. Sembra tutto perduto ma arriva finalmente Goku. In un lampo si reca nel campo di battaglia e lì salva tutti coi senzu, anche Vegeta. Si prepara dunque allo scontro, nonostante Crillin gli dia del pazzo. Con una sola gomitata Likoom è KO, e quando anche gli ultimi due, Butter e Jees gli si scagliano insieme contro, tutti si accorgono del livello di questo sayan. In un attimo sconfigge Butter, e a Jees non resta che chiamare il proprio capitano.Vegeta va su tutte le furie, è stato superato, e di tanto. Goku ha sconfitto senza alcun sforzo nemici per lui invincibili.Crillin racconta quanto è accaduto a Goku, e poi decidono di dividersi: Vegeta aiuterà Goku contro Ginew e Jees, mentre gli altri due andranno a recuperare le altre sfere. Nel frattempo Freezer cercava di attivare le sfere, ma non ci riusciva: capisce così che serve una parola d'ordine e si dirige verso gli unici namecciani rimasti: il capo anziano, Nail e Dende. Gohan e Crillin partono anch'essi, ma quando arrivano Ginew e Jees, Vegeta tradisce e fugge! Goku resta solo, ma è talmente forte che non ci sono problemi: Ginew si accorge di questo, e chiede a Goku di mostrare tutta la sua vera forza, che immagina possa arrivare almeno a 80000, quando quella del capitano Ginew è 120000. Goku inizia a caricarsi e Ginew segue con lo scouter. La forza di Kakaroth aumenta, e aumenta ancora, fino ad arrivare a 180000 col Kaioh-Ken. Ginew è senza parole, soprattutto quando Goku gli comunica che il suo limite è ancora lontano. Ma Ginew ha un piano: utilizza una tecnica speciale: il Body-Change e scambia il corpo col povero Goku, dopo essersi ferito. E poi parte per raggiungere Vegeta e gli altri. Goku lo segue in fin di vita.Ginew e Jees arrivano per primi e attaccano Gohan e Crillin (Vegeta era nascosto). Arriva infine pure Goku e comunica che Ginew non può essere così forte, perchè se lo spirito non è sincronizzato con la mente, non si può dare il massimo. Così Crillin e Gohan sono all'altezza di Ginew, mentre Vegeta esce allo scoperto e uccide Jees. Ora Ginew sta per morire, e cerca di rifare il Body-Change con Vegeta. Ma Goku si freppone e così torna nel suo corpo. Ginew ci riprova, ma Goku lancia una rana e Ginew finisce nelc orpo di questa, e la rana nel corpo di Ginew. Nel frattempo il capo anziano manda Dende dai terrestri perchè sveli a loro il segreto delle sfere, visto che neppure i nostri eroi sanno come usare le sfere namecciane. Goku viene messo nella medical-machine, mentre Vegeta e gli altri aspettano. Freezer arriva dal capo anziano, e Nail combatte con lui. Freezer rileva la sua forza e vede che è 42000. Non male, ma poi comunica la sua: 530000. Nail impallidisce, e nonostante la sua foga, non riesce a provocargli neppure un danno leggero. Dende raggiunge Gohan e Crillin, Vegeta stava dormendo, e così decidono di fregarlo ed esprimere i loro desideri. Il segreto delle sfere era solo che bisognava pronunciare le parole in namecciano. Cmq il drago viene evocato: Piccolo dall'aldilà consiglia di fare resuscitare lui, così poi resuscita anche Dio e le sfere terrestri. Poi dice di teletrasportarlo su Namec, così potrà combattere assieme agli altri contro Freezer, il quale aveva quasi ucciso Nail, e capito che il suo scopo era solo di fargli perdere tempo, corre dai terrestri. Vegeta si sveglia e vede che il drago era evocato, corre e chiede di esprimere il terzo e ultimo desiderio, quello di diventare immortale. Ma sul più bello il capo namecciano muore e le sfere diventano semplici sassi. E per di più arriva Freezer: bisogna combattere. Vegeta si fa avanti e dimostra di aver raggiunto un livello tale da mettere in difficoltà il più forte dello spazio. Ma Freezer ride e comunica che può trasformarsi. Diventa quindi più alto e più grosso, e comunica che ora la sua forza combattiva sarà più di 1000000. Vegeta impallidisce, e tutti e tre insieme (lui, Crillin e Gohan)non gli producono alcun danno. Freezer passa alcontrattacco e incorna Crillin, riducendolo in fin di vita. Ma Dende dimostra di avere un potere nascosto: riesce a curare le persone. Nel frattempo Piccolo, che era stato teletrasportato su un punto a caso del pianeta, corre verso i nostri amici, e sulla strada incontra il moribondo Nail, che gli porpone di fondersi per aumentare la sua potenza. Piccolo accetta peplesso, e vede aumentare di molto la sua forza. Nel frattempo Freezer riduce male anche Gohan, che viene prontamente curato. Sul più bello arriva Piccolo che comincia a combattere dimostrandosi all'altezza. Sembra addirittura più forte, ma ad un certo punto Freezer rivela che ogni volta che si trasforma diventa molto più forte, e che può farlo ancora due volte. Vegeta si pente amaramente di aver pensato di combattere con lui e vincerlo. Freezer si trasforma, diventa abbastanza mostruoso e mena Piccolo senza pietà, che si ritrova a dover subire di continuo. Ma Freezer decide di farla finita e comincia la sua ultima trasformazione. Nel frattempo Vegeta ha un'idea: se si fa ferire a morte e poi curare diventerà abbastanza forte da battere quel mostro.Così fa e poi, vinta la riluttanza di Dende, si fa curare e pensa di essere all'altezza. Freezer si è ormai trasformato: è più piccolo, meno mostruoso, ma emana un'energia immensa. Vegeta si lancia sul nemico, ma non si dimostra all'altezza e viene quasi ucciso tra le sue lacrime. Finalmente Goku arriva e subito da prova di essere all'altezza respingendo dei colpi di Freezer e colpendolo. Vegeta prima di morire gli racconta la vera storia del loro pianeta,e gli chiede di uccidere Freezer, perchè vuole che sia un sayan a farlo, per vendicarsi. Goku accetta e gli promette di vendicare tutti i sayan. Inizia furioso il combattimento, e i contendenti sembrano alla pari. Ma dopo alcuni scontri Freezer comunica di essere neppure al 50% delle sue possibilità e che se usasse metà della sua forza vincerebbe. Goku non ci crede ma è costretto a ricredersi dopo i duri colpi subiti. All'altro mondo re Kaioh segue la battagli ed è preoccupato per il suo discepolo. Ma Ten Shin Han dice che non c'è da preoccuparsi, perchè col Kaioh-Ken Goku pitrà vincere. Ma Kakaroth sta già usando il Kaioh-Ken alla decima potenza. Goku allora non ha che una possibilità: usare il Kaioh-Ken alla ventesima potenza, anche se non pensa di avere speranze. E' l'unica possibilità e va tentata: il rush di Goku è davvero devastante, ma anche se procura danni a Freezer, non fa niente di serio. Così Freezer riattacca furibondo e Goku subisce, anche perchè ormai si è consumato totalmente. Ma gli viene un'altra idea: la sfera Genkidama. Inizia il rituale, ma Freezer non ha pazienza e lo picchia, per fortuna Piccolo interviene per distrarlo e così Goku spara la sfera gigantesca. Freezer se la prende in pieno e i danni provocati sono immensi. Un immenso cratere fa credere la vittoria e Crillin, Gohan, Piccolo e Goku si riabbraciano felici. Ma Crillin vede un'ombra sull'altura: Freezer è ancora vivo!!! Spara un colpo e Piccolo si frappone venendo traforato. Poi Freezer solleva Crillin con la telecinesi e lo fa esplodere in aria. Goku impazzisce dalla rabbia, espande la sua aura e diventa un SUPER SAYAN!!! I capelli si sono alzati tutti e sono diventati biondi, gli occhi verdi e la sua potenza è incalcolabile. Dice a Gohan di scappare con Piccolo (è ancora vivo) e Bulma, mentre lui combatterà da solo. Gohan parte, e Goku si butta su Freezer pestandolo di santa ragione. Freezer viene umiliato: Goku si fa addirittura colpire apposta dal suo mortale raggio per dimostrare che non subisce nessun danno. Dopo ulteriori colpi, Freezer opta per una mossa disperata: colpisce duramente il pianeta, con la speranza di distruggerlo, tanto lui può sopravvivere nello spazio aperto. Per fortuna non ci mette abbastanza energia e il pianeta ha ancora 5 minuti di vita. Goku asserisce che ce la farà in 5 minuti a eliminarlo e a scappare. Nel frattempo Kaioh pensa una strategia: fa raccogliere le sfere del drago terrestri e fa resuscitare tutti i namecciani morti. Così tornerà in vita anche il capo anziano, perchè è vero che è morto di vecchiaia, ma la sua vita è stata accorciata a causa dell'incontro con Freezer, quindi avrebbe avuto qualche altro minuto di vita. Con lui vivo ci sono le sfere namecciane e così si può fare esprimere il desiderio di teletrasportare tutti sulla terra. Ma Goku interviene e comunica che vuole combattere da solo con Freezer e che poi penserà da solo a scappare, perchè vuole avere la soddisfazione di battere il più forte. Così accade e su Namek rimangono soli lui e Freezer. Freezer inoltre comunica di voler combattere al 100%. Goku aspetta che sia al masimo e poi ingaggia un violento scontro. Goku resiste e la potenza del nemico cala sempre più. Goku ormai è superiore e comunica che non ha più senso combattere e manifesta il desiderio di andarsene. Ma Freezer non vuole accettare la sconfitta e spara un Kienzan (=lama dell'energia spirituale). Ma finisce per essere tagliato in due lui stesso. A quel punto implora l'aiuto di Goku, che provando compassione gli da un po' di energia. Freezer si riprende un po' e usa tutta la sua energia per colpire a tradimento Goku, il quale risponde al fuoco e questa volta non ha pietà. Morto Freezer, bisogna scappare, ma l'astronave di Freezer (la più vicina) non parte: tutto sembra perduto e il pianeta esplode. I nostri amici si riuniscono e evocano il drago namecciano: fanno resuscitare Crillin e Goku (con le sfere namecciane si può resuscitare le persone quante volte si vuole). Il primo torna in vita, ma il secondo è invece ancora vivo!!!! E' infatti fuggito da Namek prima dell'esplosione e comunica che tornerà da solo quando lo riterrà opportuno. Così vengono resuscitati anche Ten Shin Han, Yamcha e Jaozi, e alla fine i namecciani si teletrasportano su un altro pianeta dove riprendere la loro pacifica esistenza. La pace sembra tornata. Passa un anno e Gohan percepisce un'aura malvagia: Freezer-bot (si chiama così perchè era mezzo macchina...non era uscito tanto bene dall'esplosione di Namek). Si recano sul luogo dell'atterraggio e tutti si ritrovano, anche Vegeta (che viveva nella casa di Bulma) e Piccolo. Tutto sembra perduto, nessuno è in grado di fronteggiare Freezer e suo padre (che l'aveeva accompagnato). Ma ecco sopraggiuge un ragazzo che si dimostra essere fortissimo e batte tutti gli scagnozzi di Freezer. Si trasforma quindi in Super Sayan incredibilmente e uccide sia Freezer-bot che il padre senza problemi. Poi raggiunge gli altri e dice di seguirlo per andare ad accogliere Goku che stava tornando. Tutti lo credono un sayan, ma Vegeta fa notare che i sayan hanno i capelli neri, mentre quel ragazzo (che non vuole dire il proprio nome) li ha viola. Arriva finalemnte Goku, con uno strano vestito, e questo ragazzo gli dice che deve parlargli in privato. Goku non lo conosce ma accetta. Trunks (questo il suo nome) lo mette alla prova e gli dice di diventare SS. Goku si trasorma, e tutti capiscono perchè era riuscito a battere Freezer. Trunks lo attacca con la spada e Goku para con un dito. Trunks si convince della forza di Goku e decide di raccontargli tutto. Lui viene dal futuro, è figlio di Vegeta e Bulma. Nel suo futuro esistono dei cyborg, 17 e 18 che stanno devastando tutto e che hanno già ucciso tutti i loro amici. Goku chiede se anche lui è stato sconfitto, ma Trunks comunica invece che lui è morto di una malattia cardiaca e che gli ha portato la cura, perchè così potrà combattere, sicuro che Goku possa cambiare il futuro. A questo punto Goku ringrazia Trunks per aver ucciso Freezer, ma dice che non era necessario. Trunks ribatte che Freezer era in vantaggio di tre ore rispetto a Goku e che non avrebbe fatto in tempo, ma Goku comunica che sul pianeta dove è stato ha imparato a teletrasportarsi. Quindi i due si salutano e Trunks torna al suo tempo. Naturalmente Goku non può dire nulla di quel ragazzo, perchè altrimenti gli eventi della storia potrebbero cambiare e Trunks potrebbe non nascere. Comunque Goku racconta tutto il resto, e tutti decidono di allenarsi duramente. Inoltre Vegeta chiede a Goku come ha fatto a salvarsi. Kakaroth dice di aver trovato vicino alla nave di Freezer 5 navette (quelle della squadra Ginew) e che si è salvato appena in tempo con quelle. Inoltre ha raggiunto il pianeta Yardrat, dove ha imparato a teletrasportarsi. Goku da una dimostrazione e tutti restano allibiti. Così tutti si separano per allenrsi, e Goku decide di allenarsi con Gohan e Piccolo. Passa un anno: il momento è giunto e tutti si ritrovano al luogo prefissato, tranne Vegeta. I nostri eroi trovano due cyborg, ma sono diversi da quelli descritti da Trunks (che ormai è già nato). Sono 19 e 20. 20 è il dottor Gelo, uno scienzato del Red Ribbon, un'organizzazione criminale che Goku aveva distrutto da bambino. Goku diventa Super Sayan e combatte con 19 (questi cyborg possono assorbire l'energia dalle mani). Goku è naturalmente più forte, ma non riesce a concludere...ha il fiatone...Gohan intuisce che suo padre si è ammalato al cuore. Ma non gli è stata data la medicina? No, perchè prima d'ora non si era mai ammalato. Il fatto che Trunks si sia intromesso e gli abbia evitato di combattere con Freezer sulla Terra ha contribuito a non aggravare la sua malattia e così Goku si è ammalato dopo. E adesso? Arriva Vegeta!!! Con un calcio colpisce 19 e poi a sorpresa di tutti si trasforma aanche lui in Super Sayan!!!! Dimostra quindi tutta la sua forza e concia per le feste 19, per poi finirlo con un Big Bang Attak. 20 scappa via, ma i notri eroi riescono a raggiungerlo, e questa volta è Piccolo a malmenarlo. Ma 20 riesce comunque a scappare, e si dirige verso il suo laboratorio. Nel frattempo arriva Trunks, è tornato in questo tempo ancora una volta per aiutare i nostri amici. Si scopre quindi che i cyborgs sono differenti da quelli del tempo di Trunks. Successivamente tutti (tranne Goku, che Yamcha aveva portato a casa per fargli prendere la medicina) raggiugono il laboratorio, ma è troppo tardi: i nuovi androidi 17 e 18 sono già stati attivati e si ribellano al creatore uccidendolo. Inoltre risvegliano anche un'altro cyborg, 16. Vegeta tenta di fermarli, e inizia a combattere da solo con 18. Vegeta è orgoglioso della sua potenza, ma 18 reagisce bene, e rivela di essere più forte. Vegeta sta per essere sconfitto, e tutti gli altri intervengono, ma così entra in campo anche 17, e tutti vengono messi al tappeto, ma non uccisi. I cyborgs quindi se ne vanno a cercare Goku, è lui il loro vero obiettivo, sono stati programmati per soddisfare il desiderio di vendetta del Dottor Gelo. Crillin arriva in tempo e salva tutti coi senzu. Vegeta se ne va amareggiato e gli altri si dirigono verso la casa del maestro Muten, e lo stesso fa Goku (ancora in coma) con un'astronave. Nel frattempo Piccolo si era diretto verso il palazzo di Dio. Egli vuole di nuovo fondersi con lui, perchè così sarebbe abbastanza forte da battere i cyborg. Dio dice di aspettare ancora un po', perchè ha un brutto presentimento. Infatti si sparge la notizia di un mostro che sta divorando le persone e causa stragi. Nel frattempo Gohan, Trunks e Bulma trovano un'altra macchina del tempo simile a quella di Trunks, solo più vecchia e con delle pelli di cavalletta vicino. Nel frattempo Dio decide di accettare la proposta di Piccolo e i due si fondono. Ora il nuovo Piccolo scende a terra e fa conoscenza con un mostro simile a una cavalletta, ma dalle fattezze umane. Il suo nome è Cell. I due combattono, e Piccolo si finge sconfitto per farsi raccontare tutto da Cell. Egli racconta che stava raccogliendo le energie assorbendo i terrestri per avere abbastanza forza da assorbire 17 e 18, che gli avrebbero permesso di ottenere il corpo perfetto, in modo da diventare il più potente in assoluto. Anche lui era una creazione del dottor Gelo, e il computer gli aveva detto che quelli erano i corpi ideali per diventare invincibile. Cell (che era contemporaneo a Trunks) ha quindi rubato la macchina del tempo per tornare nel passato e assorbire i due. Inoltre lui è il frutto dei geni di Piccolo e i suoi amici. Ci sono delle api robot che hanno il compito di prendere delle cellule e inviare informazioni al computer del dottor Gelo. Piccolo, scoperto tutto, si riprende e vuole ucciderlo, ma accade l'imprevisto, un Tayo-Ken di Cell gli permette di fuggire. Arrivano quindi tutti gli altri per sapere cosa è successo, e Piccolo spiega tutto. Inoltre Trunks e Gohan vanno a distruggere il laboratorio, così almeno nel futuro non ci sarà nessun Cell. Ma finalmente Goku si sveglia, e raggiunti i suoi amici, comunica che se neanche Vegeta ce l'ha fatta, neppure lui dovrebbe esserne in grado, quindi serve un'altra strategia: la Stanza dello Spirito e del Tempo. Lì un anno equivale a un giorno terrestre, quindi ci si può allenare molto in fretta. Prende Gohan con se, anche lui deve essere allenato. Va da Vegeta e gli comunica la cosa ed egli non può che accettare. Il primo turno sarà di Vegeta e Trunks, mentre il secondo di Goku e Gohan. E così Goku e Gohan attendono al palazzo.Il giorno dopo 17,18 e 16 hanno ormai raggiunto la Kame house. Piccolo decide di combattere e si scontra con 17. La loro forza è pari, e lo scontro si protrae a lungo, ma sul più bello arriva Cell, che ormai è molto più forte di Piccolo e nulla sembra poter ostacolare la cattura di 17 e 18. Per fortuna interviene 16, che si dimostra più forte di tutti, è alla pari con Cell e lo tiene impegnato. Ma Cell riesce comunque ad assorbire 17 e arriva al secondo stadio. Ora non ce n'è più per nessuno: Piccolo è in fin di vita, e 16 nulla può. Ma arriva Ten Shin Han che spara Kiko-ho (cannone dell'anima)a raffica quasi uccidendosi per permettere a 16 e 18 di scappare. Per fortuna ce la fanno, e arriva Goku che col teletrasporto salva sia Piccolo che Ten Shin Han e li porta con lui al santuario. Nel frattempo Cell bracca 16 e 18. Ma ecco che finalmente Vegeta e Trunks escono dalla stanza e Vegeta dichiara di aver superato il livello di SS e di essere imbattibile. Goku e Gohan entrano nella stanza e gli altri due sayan vanno da Cell. Vegeta inizia a combattere e mostra tutta la sua nuova potenza: è davvero fortissimo e umilia Cell senza pietà. Vegeta non è soddisfatto del combattimento, pensava di riuscire a divertirsi di più, e Cell gli dice che se potesse assorbire 18 non ci sarebbero più speranze per lui. Vegeta decide di fargli assorbire 18, che per caso era proprio lì vicino! Trunks si frappone, ma Vegeta lo tiene impegnato, e Cell assume la forma perfetta. Ora Vegeta ci riprova, e questa volta è lui ad essere umiliato, Cell è davvero troppo forte! Ma Trunks nel frattempo sembra essere tranquillo, come se avesse una forza superiore. Vegeta spara il Final Flash su Cell, ma questo incassa il colpo e si rigenera. Per Vegeta è la fine e perde i sensi. E' il turno di Trunks, che aveva tenuto nascosta la sua (presunta) maggiore forza per non umiliare il padre. Nel frattempo nella Stanza dello Spirito e del Tempo Goku mostra una trasformazione: gonfia i muscoli tantissimo ottenendo una forza stupenda, e Gohan è entusiasta. Ma Goku dice che in quello stato è troppo lento e non se non si riesce a colpire l'avversario una grande forza è inutile. Inoltre ci si consuma troppo. Decide quindi che è meglio rimanere nello stato di Super Sayan per abituarsi e così anche Gohan deve diventare SS. Cambia scena: Trunks gonfia i muscoli, ma non riesce a colpire Cell. Ormai non ci sono speranze. Ma Cell lo risparmia e gli dice che creerà una specie di torneo, il Cell Game, dove tutti potranno sfidarlo. Ha infatti capito che Goku sarà più forte tra 9 giorni, cioè quando si svolgerà il torneo, perchè ha visto come Vegeta e Trunks in un sol giorno sono cambiati. Così il principe dei sayan ed il figlio tornano al santuario di Dio e aspettano che Goku e Gohan escano. Ambedue escono Super Sayan, ma sono calimissimi, e hanno un'aria strana. Goku poi appare tranquillissimo e dice che non useranno più la stanza, mentre gli altri ne hanno ancora bisogno. Vegeta chiede se pensa di essere più forte di lui, e Goku dichiara solennemente di si. Goku quindi scende da Karin, lì gli chiede di confrontare la sua aura con quella di Cell. Goku espande la sua energia a metà e tutti restano basiti per la sua forza, solo Gohan non è stupito. Karin dice che è un po' meno forte di Cell. Goku appare contento e se ne va con Gohan per passare quei 9 giorni metà ad allenarsi e metà a riposarsi. Nel frattempo al santuario Vegeta e gli altri entrano a turno nella stanza. Ma Goku nel frattempo pensa che adesso che non ci sono più le sfere del drago non si potranno più resuscitare gli innocenti uccisi. Così va da Piccolo e chiede consiglio. Egli gli dice che servirebbe un nuovo Dio, e che lui non può più separarsi. Così Goku si teletrasporta su Namek e lì chiede se qualcuno è disposto a fare da Dio sulla Terra. Dende si offre volontario e va con lui. Dende ricrea le sfere, e fa si che si possano esprimere due desideri. Ma fa un errore: non mette la possibilità di resuscitare una persona più volte. Vengono quindi resuscitate le persone uccise da Cell, e il giorno del torneo arriva. Lì c'è anche Mr. Satan, il campione di arti marziali della Terra, naturalmente ha una forza combattiva ridicola e viene presto sbattuto fuori dal ring. Goku decide di combattere subito e si contra duramente con Cell. Ad un certo momento sembra anche avere la meglio, ma non ce la fa, e dopo un po' Goku si arrende e dice che passerà il testimone ad un'altro guerriero, e che costui è il più forte. Nessuno capisce a chi si riferisca, ma il prescelto è Gohan. Tutti sono increduli, ma Gohan dice che non gli sembrava un combattimento così duro, e che si sentiva in grado. Con la sorpresa di tutti Gohan si rivela capace, ma non ha la voglia di combattere tipica dei sayan, e non riesce ad arrabbiarsi. Goku scommetteva infatti sulla forza che Gohan ha sempre dimostrato quando si arrabbia: è l'unica speranza per la Terra. Gohan però non riesce ad arrabbiarsi e Cell invece decide di farlo arrabbiare a tutti i costi. Crea 7 Cell Junior che vanno ad attaccare i nostri amici, che non riescono a difendersi. Inoltre 16 si butta addosso a Cell per autodistruggersi con lui, ma viene fermato e quando Cell schiaccia la sua testa Gohan perde veramente la pazienza, e in un lampo di energia sprigiona la tremenda forza del Super Sayan 2!!!! Ha una forza pazzesca!!!! In pochi colpi Cell è un moribondo, e non sapendo più cosa fare, fa lo stesso errore di Trunks gonfiando i muscoli, ma ormai non ce la fa più, e sputa persino 18. In preda all’ira si gonfia come un pallone e dichiara che si autodistruggerà assieme alla Terra. Gohan non sa più cosa fare, si pente di non avergli dato il colpo di grazia quando avrebbe dovuto, e Goku fa l'unica cosa rimasta: si avvicina a Cell e si teletrasporta nel pianeta di Kaioh. Cell scoppia uccidendo Goku e Kaioh. Sembra tutto finito, ma Cell riappare magicamente: dice che il suo nucleo miracolosamente non si è distrutto nell'esplosione, e che ha imparato pure a teletrasportarsi. Ora Gohan può vendicarsi, ma per difendere Vegeta si ferisce al braccio. Cell spara un'onda energetica e Gohan risponde, ma resiste a fatica. Per fortuna lo spirito di Goku accorre in suo aiuto e riesce a dargli il colpo di grazia. Goku non potrà più tornare in vita, è la seconda volta che muore, ma visto che ha salvato la Terra tante volte, gli è stato concesso un trattamento speciale e manterrà il corpo e l'età all'aldilà. Inoltre dice di non preoccuparsi perchè lì si divertirà con i maestri del passato. Così tutto è finito, Trunks torna alla sua epoca e Crillin chiede a Shen Long di togliere il dispositivo di autodistruzione a 18, perchè è innamorato di lei. Lei sembra riluttante, ma poi lo sposerà. Passano 7 anni. Gohan ormai è un'adolescente, e va a scuola a Satan City, chiamata così perchè tutti pensavano che Satan avesse salvato il pianeta da Cell. Gohan lì incontra Videl, la molto carina figlia di Satan, con la quale lega subito, e che lo scostringe ad iscriversi al torneo Tenkaichi che si svolgerà il mese successivo. Quando Gohan lo racconta a Vegeta egli dice che parteciperà anche lui, e che aveva continuato ad allenarsi, mentre Gohan non aveva fatto niente, e che in queste condizioni il più forte sarebbe stato proprio Vegeta. Ma si sente una voce: è Goku che comunica che anche lui parteciperà. La vecchia Baba sorella di Muten può infatti resuscitare le persone per un giorno, e Goku ne approfitterà. Vegeta è felicissimo. In breve arriva il giorno del torneo, al quale parteciperanno nella sezione bambini anche Trunks e Goten (il fratello di Gohan). Sul luogo appare anche Goku e tutti sono felici di rivederlo. Nella sezione bambini arrivano in finale naturalmente Trunks e Goten, che possono già trasformarsi in Super Sayan a quell'età. Tutti strabiliati, e vince Trunks, che è un anno più grande. Tocca ora alle finali, e Goku è abbinato a Vegeta. Ci sono anche degli altri tipi strani in finale, come Spopovich e il suo amico, che hanno una strana muscolatura e una "M" sulla fronte. Oltre a loro ci sono due personaggi dall'aria strana: uno di loro è KaiohShin il Dio dei Re Kaioh, la massima divinità. Accanto a lui Kibith. Gohan si scontra con Kibith, e mentre Gohan si trasforma in SS, Spopovich e l'altro si fiondano su di lui e rubano la sua energia con una specie di anfora magica e poi scappano. KaiohShin dice a Goku di seguirlo, perchè sta per succedere qualcosa di terribile,e Goku acconsente assieme a Crillin, Piccolo, Gohan, Kibith e Vegeta. Durante il viaggio KaiohShin spiega che quei due stavano portando l'energia di Gohan a Babidy, un potente mago che cercava di risvegliare il più potente demone dell'universo, Majin Bu. Dice anche che gli dei Kaioh in passato l'avevano rinchiuso e che la sua potenza era assurdamente grande. I nostri amici arrivano su un'altura, e da lì guardano la situazione. Babidy ha un'astronave e un altro seguace, Darbula, il re del mondo demoniaco. Infatto Babidy ha il potere di impossessarsi delle persone con un po' di malvagità. Dopo essersi fatto dare l'energia distrugge Spopovich e l'altro. Tuttavia quell'energia non è sufficiente. Inoltre Darbula vede i nostri amici e si butta su di loro: il suo sputo pietrifica Crillin e Piccolo, e con un colpo uccide Kibith. Inoltre invita gli altri a seguirlo nella nave. Goku chiede a KaiohShin come fare a far tornare normali Piccolo e Crillin, e KaiohShin risponde triste che bisogna uccidere Darbula. Goku si rallegra e dice che è facile: Darbula è forte come Cell, e ora come ora non è un problema per nessuno. I tre sayan e KaiohShin entrano nella nave e sono costretti a passare dei livelli. A ogni livello c'è un nemico, e ogni danno che viene provocato ai nostri eroi viene trasformato in energia per svegliare Majin Bu. Vegeta combatte per primo e fa fuori il primo combattente senza nessunissima fatica. Secondo stage, Goku ha a che fare con una bestiaccia che assorbe la luce, e Goku dimostrando di aver raggiunto anche lui il SS2 lo sovraccarica uccidendolo.E' il turno di Gohan, ma che non essendosi allenato trova problemi a battere Darbula. Ma questo capisce che Vegeta non è del tutto buono quando Vegeta si arrabbia perchè vorrebbe combattere con Kakaroth e così Babidy se ne impossessa. Ora Vegeta è molto più forte e desidera combattere con Goku. Babidy teletrasporta tutti al torneo e quando Vegeta comincia a uccidere gente, Goku non può che accettare la sfida. KaiohShin cerca di fermare Goku, ma questo alza un braccio e solo così intimidisce il povero Dio (non c'è più rispetto per le divinità...). Così Goku e Vegeta vengono teletrasportati in un deserto roccioso, mentre Gohan e KaiohShin tentano di fermare il risveglio di Majin Bu. Goku sfodera il SS2 superiore a quello di Gohan, e Vegeta sembra essergli pari: i danni provocati sono grandissimi, e in un attimo Majin Bu si risveglia. E' rosa e grasso, e non sembra molto forte, ma in un attimo uccide Darbula e per poco non ammazza anche Gohan, mentre KaiohShin è anch'esso in fin di vita. Nel frattempo Goten e Trunks erano alla ricerca dei rispettivi padri, e arrivano dove ci sono Piccolo e Crillin. Nel frattempo Goku e Vegeta combattevano e Vegeta rivela che si era fatto stregare apposta da Babidy per avere la forza necessaria per battere Kakaroth. Ma Goku poi si accorge dell'aura di Majin Bu e chiede a Vegeta di sospendere per andare a vedere com'è la situazione. Vegeta accetta, ma alle spalle colpisce Goku perchè vuole risolvere da solo una situazione di cui lui stesso è causa. Ecco quindi Majin Vegeta contro Majin Bu. Vegeta è fortissimo e infligge grossi danni, ma Bu si rigenera ed è su un altro livello. In breve Vegeta è allo stremo e solo l'intervento di Goten e Trunks lo salva da una morte certa. Ma Vegeta stordisce i due bimbi e prende una decisione estrema: si alza in aria ed espande tutta la sua energia uccidendosi e creando un'esplosione pazzesca. Crillin va al santuario coi due bambini, mentre Piccolo dice di voler andare a vedere. Lì scopre che Babidy è ancora vivo, e di Bu non c'è traccia. Ma ecco che dai resti si creano tanti piccoli Majin Bu che si uniscono e ritornano quello di sempre! Piccolo fugge e va al santuario. Invece Bu e Babidy vanno in giro a distruggere città. Al santuario di Dende arriva anche Goku a cui viene spiegata la situazione e poi ferma Bulma che stava usando le sfere del drago per resuscitare tutti, così che rimanesse l'altro desiderio a breve termine. Ammette inoltre (bugiardo!!!) che non è in grado di battere Bu, e che serve una tattica particolare. Dice infatti di aver imparato nell'aldilà la Fusion che permette di fondere due persone in un unico individuo dalla forza molto superiore ai due singoli. Pensava di unirsi a Gohan, ma sembra morto, ed essendo anche Vegeta morto, non sa che fare. Ma ecco l'idea: i due bambini hanno la stessa statura e circa la stassa forza, quindi sono soggetti idonei. Goku insegnerà loro la fusion, ma i due bimbi sono indisciplinati e danno del codardo a Goku perchè non ha aiutato Vegeta. Piccolo cerca di difenderlo, ma Kakaroth dice di lasciar perdere. Ma succede qualcosa di grave: Bu si sta dirigendo verso la città di Bulma e anche se lei era al santuario con tutti gli amici, il dragon radar era lì, ed essendo costruito con materiali speciali, non sarebbe potuto essere ricostruto se distrutto. Goku manda Trunks a prendere il radar,e dice che ci penserà lui a intrattenere Majin Bu. Naturalmente Trunks dubita di lui, ma non c'è alternativa. Goku si teletrasporta da Bu e inizia a guadagnare tempo, facendogli vedere tutti gli stadi dei sayan: Super Sayan, Super Sayan 2 e poi...continua ad espandere l'aura, dicendo che supererà quel limite. E dopo un immenso bagliore ecco il Super Sayan 3!!!! Senza sopracciglia, faccia truce e capelli lunghi e biondi. Naturalmente la sua forza è immensa e combatte con Bu alla pari, anzi è in vantaggio. Ma Trunks sembra essere corso a casa dopo aver rovato il radar, e così Goku torna normale, invita Bu ad attendere un forte guerriero tra 1 giorno e dice che non dovrebbe stare al servizio di una nullità come Babidy. Detto ciò si teletrasporta dagli altri e inizia ad allenare Goten e Trunks, che questa volta sono molto ubbidienti: vedere il Super Sayan 3 è servito anche a loro. Nel frattempo Bu uccide Babidy e così è libero...di distruggere tutto! Contemporaneamente Kibith (resuscitato con le sfere da Bulma) trova Gohan, lo cura (non era ancora morto) e vanno da KaiohShin, che li conduce al santuario degli dei Kaioh, dove vuole che Gohan estragga la Z Sword, tesoro sacro degli dei, immensamente forte. Gohan fa molta fatica a prenderla, ma è davvero pesante, Kibith non riesce neppure a tenerla in mano. Così Gohan inizia l'allenamento per maneggiarla. Dall'altra parte Goku ha finito il suo tempo: usare il SS3 ha diminuito drasticamente il tempo per rimanere "vivo" e pertanto deve andarsene lasciando a Piccolo il testimone. Goku va subito da Gohan e parlano un po' della situazione. Dopo un po' Gohan prende pieno possesso della spada, e si prepara a provarne la forza. KaiohShin propone un blocco del minerale più resistente dello spazio, e la Z-Sword si rompe in due. Ma fuoriesce un vecchio KaiohShin che spiega di essere il vero tesoro perchè possiede un potere speciale che incrementa la forza oltre ogni limite, ma ci vogliono un sacco di ore per il rito, e Gohan si sottopone senza troppa fiducia. Sulla Terra Goten e Trunks formano finalmente Gotenks (dopo qualche tentativo errato...) ma fanno una figuraccia: devono allenarsi di più. Nel frattempo Mr. Satan va da Bu con l'intento di ucciderlo, ma finisce per diventare suo amico e lo convince a non uccidere più. Ma un delinquente spara a Satan e dalla collera di Bu esce un Bu magro e molto forte che assorbe il grasso creando un nuovo Bu dalle giuste proporzioni e dalla forza spropositata. Riesce anche a sentire le aure e così arriva al santuario di Dio e lì chiede di combattere. Piccolo vuole guadagnare tempo, così i ragazzini potranno allenarsi ancora nella Stanza dello Spirito e del Tempo. Bu accetta con riluttanza di aspettare un'ora, ma dopo mezz'ora è già stufo di attendere e freme. Piccolo gli dice che ci sono ancora terrestri vivi e visto che voleva ucciderli tutti, così avrebbe guadagnato molto tempo. Ma Bu alza un braccio e col terrore di tutti spara molte onde energetiche che uccidono tutti i (pochi) terrestri rimasti. Non c'è più niente da fare e Piccolo lo conduce dai due bambini nella Stanza dello Spirito e del Tempo. Lì i due si fondono e creano Gotenks, il quale diventa Super Sayan. Gotenks sfodera molti colpi micidiali come il Galactica Doghnut e il Super Ghost Kamikaze Attack, e con quest'ultimo aveva ridotto a pezzi Bu, ma pur avendo bruciato i pezzi, dal fumo è tornato in vita. Bisognava farli sparire completamente con la forza spirituale. Gotenks per rendere lo spettacolo più interessante e così dice per scherzo di non avere più assi nella manica. Piccolo ci casca e distrugge l'entrata della Stanza e così nessuno potrà più uscire. La rabbia di Majin Bu si tramuta in un grido che apre un piccolo varco dimensionale dal quale esce e uccide tutti quelli al santuario tranne Dende, lanciato giù da Popo. Intanto Gotenks e Piccolo insieme non riescono ad eguagliare Bu e così Gotenks mostra il suo asso nella manica: il Super Sayan 3!!!! Adesso da solo crea un varco molto grande e si butta nel combattimento dove ha naturalmente la meglio. Bu è ferito e Gotenks stava per dargli il colpo di grazia quando la torna normale e poi si scioglie addirittura la Fusion. Tutto perduto? No, Gohan ha terminato l'allenamento ed è pronto a comnbattere. Gohan è di gran lunga più forte e Bu è senza scampo. Decide così di autodistruggersi (naturalmente non muore) per guadagnare tempo. Intanto i nostri amici trovano Dende e Mr. Satan e iniziano ad aspettare. Dopo un'ora Bu torna e dice di voler combattere con Gotenks. I due bimbi insistono per combattere, ma Majin Bu ha staccato due pezzi e assorbe sia Gotenks SS3 che Piccolo!!! Adesso è fortissimo e Gohan non fa altro che subire, e grazie alle cure di Dende resiste un po'. Nel santuario degli dei Kaioh il vecchio KaiohShin dice a Goku che deve andare a dargli una mano e così gli dona la propria vita. Goku adesso è vivo e pronto a lottare, ma KaiohShin osserva che contro quel Majin Bu non può competere, e così dovrà usare i Potara, due orecchini che consentono la fusione di due persone, ma senza limiti di tempo. Goku si teletrasporta giusto per salvare suo figlio, ma quest'ultimo fallisce la presa dell'orecchino e questo gli è fatale, visto che Bu assorbe pure lui, proprio quando gli effetti della Fusion erano finiti. Adesso Bu è ancora più forte, e Goku non ha nessuno con cui unirsi. Ma Il re dell'inferno Emma ha conservato il corpo di Vegeta e la vecchia Baba lo riporta sulla Terra per difenderla. Goku sente l'aura dell'amico e si teletrasporta da lui e gli chide di fondersi. Vegeta è riluttante, indignato perchè Goku non aveva combattuto sul serio durante il loro scontro, ma Kakaroth lo convince ugualmente. I due si fondono et voilà: Vegeth!! Diventa subito Super Sayan e si può constatare ad una delle peggiori umiliazioni della stroria, visto che Bu le prende di santa ragione, mentre Vegeth arriva addirittura a combattere solo con i piedi. Inoltre gli taglia un pezzo per farsi assorbire e così liberare i propri amici. Così con una barriera per impedire l'assimilazione entra nel corpo di Majin Bu, e lì la fusione incredibilmente si scigolie. Ad ogni modo Vegeta e Goku liberano i loro amici e anche Bu grasso, imprigionato anch'esso. Riescono ad uscire, mentre Bu muta e si trasforma in un piccolo Bu. Si scopre che quello era il Bu originario, il più malvagio e che il Bu grasso era il risultato dell'assorbimento di un KaiohShin molto tempo fa. Ma questo Bu spara una sfera d'energia grandissima verso la Terra per distruggerla, e così Goku cerca di salvare tutti col teletrasporto ma riesce a prendere solo Vegeta, Satan e Dende e si ritrovano dagli dei Kaioh. Lì cercano una strategia, ma Bu si teletrasporta anch'esso (gli basta un attimo per imparare le tecniche nemiche). Solo due guerrieri sono rimasti: Kakaroth e Vegeta. Veloce morra cinese e Goku è il primo a combattere, confessando che era in grado di battere il Bu grasso, ma che voleva che ci pensassero il giovani al futuro della Terra. Via col SS3 e i due contendenti sono alla pari. Nel frattempo Vegeta ammette che Goku è il migliore e che è l'unico in grado di vincere. Goku combatte bene ma non riesce a concludere. Vegeta gli fa i complimenti e Goku gli confida che non riesce a trovare il momento opportuno per dargli il colpo di grazia e che gli ci vuole 1 minuto per prendere energia. Vegeta dice che ci pensa lui e così Goku inizia a caricare, mentre Vegeta se le prende di santa ragione meravigliandosi che Kakaroth potesse combattere alla pari con uno come quello. Il minuto è passato, Vegeta è allo stremo, ma Goku non ha abbastanza energia e comincia a perderla fino a diventare normale. Il SS3 da vivo richiede più energia, Goku finora lo aveva fatto solo da morto. E' la fine? No, perchè la vista di Satan fa si che Bu sputi fuori il Bu grasso e così i due Bu combattono, mentre Vegeta dice a Goku che è giusto che anche i terrestri pensino al futuro del proprio pianeta e che dovrà creare una Genkidama alla quale tutti i terrestri dovranno dare la propria energia. Inoltre col drago di Namek i nostri amici esprimono due desideri: ricreare la Terra e resuscitare tutti tranne i malvagi. Vegeta parla ai terrestri per mezzo di Re Kaioh, ma la maggior parte sono diffidenti. Ci prova Goku, trova qualche consenso in più, ma non è sufficiente. Ma Satan aiuta Goku e ora tutti si fidano e danno la loro energia. La sfera è immensa e pronta! Goku spara, ma è troppo stanco e Bu resiste. Per fortuna il drago di Namek può esprimere un terzo desiderio e così viene chiesto di ridare l'energia a Goku che ripresosi non fa molta fatica ad annientare Bu, augurandosi di poter combattere ancora contro di lui. E' finita finalmente e tutti i nostri eroi si riabbracciano. Passano 10 anni e molti sono invecchiati o cresciuti, ma i sayan sono rimasti uguali: una razza guerriera rimane giovane di più per combattere più a lungo. Inoltre Gohan ha sposato Videl e hanno una bambina, Pan. Vegeta e Bulma vanno a trovare Goku ed egli dice che parteciperà al torneo Tenkaichi che si terrà a giorni perchè ci sarà anche una persona molto forte. Arriva il torneo e il misterioso ragazzo risulta essere Ub, la reincarnazione di Bu che lui avrebbe voluto fronteggiare ancora: evidentemente il re dell'inferno aveva ascoltato il suo desiderio. Naturalmente Ub è buono e Goku lo porta via per allenarlo bene e combattere seriamente con lui quando sarà pronto. Così si chiude DBZ, tra i ringraziamenti dell'autore.

Dragon Ball: L'Anime

L’anime originale di DB è piuttosto bello, le voci giapponesi sono piuttosto azzeccate (soprattutto quella di Piccolo e nemmeno quella di Goku non è male), i disegni sono onesti (seguno solitamente il tratto originale del manga) e in alcune puntate i combattimenti sono veramente ricreati molto bene, il commentatore è usato in modo intelligente, cioè solo all’inizio (per il riassunto) e alla fine della puntata ed ha pure lui un suo piacevole carisma, i dialoghi e i nomi dei personaggi e delle mosse,inoltre, sono ripresi quasi fedelmente, senza stravolgimenti, come piace a noi appassionati di manga.
Nel complesso, quindi, l’anime può essere considerato su livelli buoni (naturalmente niente a che vedere col livello del manga), ma come in ogni produzione che si rispetti riguardante DB doveva pur esserci qualcosa che facesse stonare il tutto!
Sto parlando naturalmente delle aggiunte di spezzoni fuori luogo e, a volte, addirittura di interi episodi inventati di sana pianta. Allora io dico: ok, se si sente il bisogno di aggiungere qualcosina per rendere l’anime diverso dal manga e, di conseguenza, più godibile per chi conosce già tutta la storia, lo si faccia pure. Si aggiungano nuove parti o episodi interi, ma almeno che questi abbiano un senso logico concorde alla storia di Toriyama!
E’ qui che sorge il problema infatti! Sono state fatte delle aggiunte che non hanno niente a che spartire DB e talvolta, persino, vanno contro le “regole” create in quel mondo.
Faccio alcuni esempi, per essere più concreti: Goku in viaggio sulla Strada del Serpente, cade (tra l’altro in modo assurdo) e si trova a vivere le avventure di parecchi episodi nel regno degli inferi...MA SE UNO CADEVA DALLA STRADA DEL SERPENTE NON POTEVA PIU’ TORNARE SU!!!!!
Altro esempio è quello, in una delle ultime puntate, che ci permette di vedere nell’aldilà tutti gli ex-nemici di Goku (Freezer, Cell e persino Babidy) che lo guardano su un “maxi-schermo” mentre combatte con Majin Bu...MA LE ANIME MALVAGIE NON DOVEVANO PERDERE IL CORPO E ESSERE PURIFICATE NELL’ALDILA’?!?!?!?!
Per non parlare poi degli episo