Dragon Ball: ipotesi e previsioni sul prossimo lungometraggio

A circa due anni di distanza dall'ultimo film, e con una nuova serie anime in corso, quale sarà il prossimo lungometraggio di Dragon Ball?

speciale Dragon Ball: ipotesi e previsioni sul prossimo lungometraggio
Articolo a cura di

Dopo aver analizzato, nel corso delle settimane scorse, gli ultimi due lungometraggi dedicati a Dragon Ball (parliamo di Dragon Ball Z: la battaglia degli dei e Dragon Ball Z: La resurrezione di F) è tempo di provare a fare qualche previsione sul prossimo lungometraggio ispirato agli eroi creati da Akira Toriyama. I due film, arrivati in Italia rispettivamente nel 2014 e nel 2015 qualche mese dopo la messa in sala giapponese, hanno avuto il pesante compito di fare da apripista alla nuova serie Dragon Ball Super, iniziata in Giappone nell'estate del 2015 e arrivata in Italia a gennaio 2017. Tuttavia, il franchise che vede protagonista Son Goku non è per niente nuovo alla realizzazione di OAV trasversali alla serie televisiva, che nella maggior parte dei casi propongono storie originali e inedite (quasi tutte non canoniche, peraltro) e che in passato hanno regalato ai fan di Dragon Ball una serie di villain davvero memorabili.


Un trend diverso

Il trend, almeno per il momento, sembra essere destinato a cambiare. L'originalità ha lasciato spazio al tema della 'preview' ed ecco che ci si ritrova due film come La battaglia degli dei e La resurrezione di F, che non sono altro che una versione ridotta dei primi due archi narrativi di un progetto ben chiaro nella mente di Toriyama-sensei. C'è da capire se il trend è destinato a continuare, essendo ormai ampiamente avviato l'anime televisivo: proseguire la serie di lungometraggi secondo la cronologia dell'anime non porterebbe necessariamente i fan al cinema, i quali di certo non sarebbero entusiasti di pagare un biglietto per riguardare una storia già ampiamente conosciuta grazie alla messa in onda degli episodi analoghi sui canali Mediaset. Sembra improbabile, da un lato, pensare a una trasposizione cinematografica del torneo di arti marziali tra gli Universi 6 e 7, mentre appare più plausibile (oltre che richiesto da gran parte del fandom) un film che riproponga la saga che vede come villain Black Goku e Zamasu insieme al ritorno di Trunks del Futuro.

La fine di Super

Le premesse per portare sul grande schermo in formato inedito un simile arco narrativo, peraltro, ci sono: il racconto del manga di Dragon Ball Super, in alcuni frangenti, si discosta pesantemente da quanto narrato nella serie televisiva. Trasporre dunque al cinema la versione del manga potrebbe risultare un'idea interessante per proporre una storia già conosciuta ai più. C'è un altro aspetto, inoltre, da considerare: è probabile che, con l'attuale saga del Torneo del Potere in corso e vicino alla sua fase cruciale, la serie televisiva di Dragon Ball Super volga al termine. Il finale del nuovo anime e del manga di Toriyama e Toyotaro è ancora tutto da scrivere, ma dovrebbe in qualche modo riallacciarsi al finale canonico e conosciuto di Dragon Ball Z. Il prossimo film di Dragon Ball potrebbe ritrovare la verve di un tempo e permettere a Toriyama e soci di imbastire nuovamente una trama inedita sia per il fumetto che per la serie animata, che possa essere ambientata anche dopo l'ipotetico finale di Dragon Ball Super, segnandone un'ulteriore conclusione celebrativa. Quale che sarà la scelta che ricadrà sulla realizzazione di un film che, ci scommettiamo, si farà, non ci resta che attendere e goderci quelle che sembrano essere le battute finali del nuovo anime con protagonisti i Super Saiyan. Voi che tipo di film vorreste? Una nuova riproposizione di un arco narrativo già noto e nuove storie, magari una che celebri la conclusione definitiva del franchise?