Speciale Fantasy Night - GRV Italia

Fantasy Night - La redazione sbarca nel mondo di Elavia con GRVItalia!

INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

"Come al solito il barbaro camminava impaziente, stufo di aspettare avrebbe preferito ammazzare qualcosa subito piuttosto che aspettare chissà che cosa.
Nemmeno le occhiatacce della Maga Azzurra bastavano a tenerlo buono, i suoi sbuffi si sarebbero sentiti fin oltre la montagna. In fondo al gruppo, guardinghe e silenziose invece, la Ranger Mezz'elfa e la Guerriera analizzavano ogni rumore proveniente dai cespugli.
Solo il Geomante fissava dritto davanti a se, la strada, la stessa strada dove il giorno prima avevano catturato quei briganti. Nessuno degli eroi era pronto però a quello che sarebbe comparso loro di lì a poco appena imboccato quel sentiero, anzi, forse il barbaro si."

Fantasy Night

Siamo a metà strada, secondo appuntamento per la nostra fantasy Night, questa volta parliamo di Giochi di Ruolo dal vivo con GRVItalia.
Siete pronti ad entrare nel gioco?

Wow! No, non stiamo facendo pubblicità a World of Warcraft, "wow" è la nostra reazione (contenuta per l'entusiasmo che ci pervade) nei confronti di GRV Italia.
Ma non lasciamoci trasportare dalle emozioni, cerchiamo di andare con ordine. La vostra redazione preferita, o meglio, alcuni dei suoi componenti tra i quali il sottoscritto, per pura verve professionale hanno partecipato all'evento organizzato da GRV Italia, associazione L.A.R.P., più grande d'Italia.
Come avrete notato oggi, grazie anche ai nostri amici J-Pop abbiamo voluto organizzare una notte "Fantasy", diversa, tra la recensione di Superior e l'articolo che ora state guardando.
Quindi preparatevi a tornare fra elfi, orchi, nani e uomini, qui non si bada a spese! Il "party" di Everyeye era formato da una Ranger, un Barbaro, ben due Maghi e un Guerriero che, per un'intera settimana, hanno potuto affrontare epici nemici, incontrare avvenenti abbraccia alberi e, ovviamente, fare domande un po' a tutti.
Sette giorni di live, tra trame principali, quest secondarie e battaglie campali. Giocare a GRV Italia è semplice, non servono armature costose ne tanto meno armi fatte d'oro anzi, a dirla tutta se ne potrebbe fare anche a meno.
Il regno di Elavia (così si chiama l'Italia nel mondo fantasy di GRV) accetta chiunque, da avvocati snob con parrucconi bianchi a grossi guerrieri pieni di ferraglia. Combattere, proprio come nella vita reale, è un opzione non un obbligo. La vostra strada e quella del viscido mercante? Del Bardo canterino? In Elavia si può!

Potete scegliere di essere il losco viandante che vive a latere della trama oppure il giovane eroe che non vede l'ora di far propria la storia che stiamo vivendo.
Non serve specificare, che, travolti dagli eventi, il "party di Everyeye" ha optato per buttarsi nella pericolosa trama. Perfino i nostri maghi, controvoglia, hanno partecipato alla pugna.
Lo ammettiamo, eravamo niubbi, ma questo status passeggero ha giocato a nostro favore, abbiamo infatti potuto valutare con i nostri occhi la facilità di comprensione delle regole, dell'interazione e, cosa più importante, il grado di coinvolgimento riservato a quelli "nuovi" dagli utenti "pro".
Il "mondo" di GRV ricalca geograficamente quello reale, cambiano semplicemente i nomi dei luoghi e i rapporti politici. Per questo Elavia (l'Italia) è suddivisa in Gran Ducati, Gilde e movimenti religiosi del tutto originali e particolareggiati.
Non vi staremo a spiegare nel dettaglio regole e background storico però, andate sul sito ufficiale (qui) per questo, ora parleremo di altro. Cioè dell'emozione e del senso di comunità che si crea fra 500 nerd dispersi sul cucuzzolo di una montagna armati solo di passione.
"Eventi Maggiori" così GRV chiama i raduni più grandi indetti dal suo staff, e quello che si è tenuto dal 31-07-2011 al 06-08-2011 a Lucca, credeteci di "maggiore" aveva molto. L'Adunanza 1111 (secondo il calendario Elaviano) è stata epica.

Il party, proprio come in ogni buon libro fantasy, è stato coinvolto in numerose avventure, da un popolano che irrompe nella cittadina chiedendo aiuto, a un barone che ti chiede una mano ad affrontare un "vecchio nemico". Pretesti non ne mancano, la serietà dei partecipanti è alle stelle e chiacchierare "in game" anche per ore da enorme soddisfazione.
Questo forse ci ha colpito più di ogni altra cosa, la serietà dei partecipanti, Elavia non si sostiene solo su un'ottima organizzazione ma è sorretta principalmente dal suo popolo.
Nulla sarebbe infatti senza le centinaia di giocatori che vivono e crescono dentro di essa, così un cardiochirurgo può diventare un potente mago di tanto in tanto, uno ricercatore nel campo della Nanotecnologia un guardingo mezz'elfo, un avvocato un possente guerriero.

Ciascun Nerd lì può trovare il suo libero sfogo, momenti di libertà che lo riavvicinano al suo vero essere, e plasmare quel "personaggio" in un mondo così ben costruito è cosa facile.
I clichè sono subito sfatati, ragazze e addirittura intere famiglie non mancano, anche l'età ha ampio respiro dai 18 ai 50, forse più.
E quando la sera si "stacca" dal mondo fantasy cominciano le gare di indovinelli, i discorsi sui viaggi nel tempo, i giochi di carte collezionabili, le risate, magari ancora in armatura, ma nessuno ci fa caso.
GRV Italia ha creato una realtà dove tutti conoscono già tutti prima ancora di incontrarsi.L'assoluta complicità che abbiamo percepito, il rispetto negli occhi dei nostri "compagni" riusciva a fare trasparire qualcosa più di una semplice passione, abbiamo toccato momenti di un mondo che non esiste.

Nerd Stuff Il Nostro speciale su GRV è appena iniziato, seguiteci ancora nelle prossime settimane per le interviste allo staff e per sapere cosa il “party di Everyeye” ha trovato dietro quell'angolo! Ringraziamo Daniele Di Egidio per le splendide fotografie!