Speciale Fiere del Fumetto - Primavera 2006

Torino e Mantova visitate per voi dallo staff di Animeye

Articolo a cura di

Introduzione

In occasione di Mantova Comics e Torino Comics, vi proponiamo questo speciale omnicomprensivo per informarvi sulle ultime novità dalle case editrici e sull'andamento delle fiere italiane.
Negli ultimi anni i saloni del fumetto più interessanti del panorama nostrano sono stati tre. Il grande classico Lucca Comics, che solo recentemente ha smesso di vivere di rendita e ha ricominciato a darsi da fare, Napoli Comicon, la prima vera fiera internazionale del sud italia, e Torino Comics.
Quest'anno, a sorpresa, si è registrato l'ingresso in campo di un probabile futuro competitore, Mantova Comics.
Tutte mostre a cadenza annuale, concentrate ad esclusione di Lucca nel periodo primaverile.
Tra le assenti si sottolinea: l'inspiegabile mancanza di una mostra degna di nota a Bologna, sede o città limitrofa di tantissimi autori e case editrici del settore; Milano, incredibilmente frazionata, in ormai ben 5 mostre per di più dalla doppia cadenza annuale; Roma, che non si è ancora ripresa del tutto dai tempi del fallimento di Comic Art, casa editrice che organizzava le mostre nella capitale.
In questi giorni, con una sfortunata e poco oculata sola settimana di distanza, si sono svolte 3 di queste mostre, e Animeye ha visitato le 2 più interessanti per voi.

Torino Comics 2006

Slittata dal suo usuale periodo a cavallo tra Marzo e Aprile a causa di mostre più importanti nella sede del Lingotto, la fiera si presentava come la più dimessa degli ultimi 4 anni.
Non fraintendeteci: quest'anno la mostra non è semplicemente riuscita in quello che aveva saputo fare negli ultimi tempi, e cioè ad essere migliore rispetto alla sua edizione precedente.
Speriamo che non si sia già arrivati ad una situazione di stallo (in ogni caso sarebbe uno stallo più che discreto), e che l'anno prossimo, ricollocata nel suo periodo, la mostra sappia rinnovarsi e ripartire di slancio.
Ma veniamo ad un analisi più approfondita. La parte mercato della fiera era piuttosto ricca, soprattutto di merchandising Giapponese, ed abbiamo il piacere di riportare che per una volta i prezzi oscillavano tra il discreto e il sufficiente; bella la mostra di originali di Paolo Eleuteri Serpieri.
Nutrita come sempre la presenza di ospiti e disegnatori, anche se per la maggior parte ci troviamo davanti ai "soliti" autori della scuderia Vittorio Pavesio (tra gli organizzatori della mostra).
Da segnalare che il macchinoso sistema per ottenere i disegni continua a essere mantenuto: strano come alcune pratiche fastidiose, presenti in ogni mostra, sembrino imprescindibili (siamo sicuri che, volendo, si potrebbero eliminare).
Tra le novità enunciate in mostra abbiamo:

Planet Manga: Death Note ( da ottobre ), Cat Street, Datte Suki-Nandamon, D.Gray Man, Aishiteruze baby, Full moon wo sagashite, Galism e i due one shot Animum e Sos.
Inoltre i manga recentemente interrotti dovrebbero essere tutti ripresi da Panini entro quest'anno: Harlem Beat a Luglio (con sistema print on demand - stampa su richiesta, 384 pg. a 10€), Full Metal Panic n° 9 a Settembre (ultimo numero della prima serie), mentre per Worst, Hot Gimmick, Chrono Crusade e Galaxy Express non ci sono notizie certe sull'eventuale ripresa. Anche Hunter x Hunter tornerà, in una veste quadrimestrale.
A Luglio inizieranno anche i nuovissimi Moonlight Mile e l'attesissimo FullMetal Alchemist in un'edizione senza sovracoperta, pressochè identica a quelle di Naruto e Bleach.
Riguardo a Panini Video: nello stesso mese di Luglio partirà anche la versione anime di FullMetal Alchemist, prima in versione deluxe e poi regular (senza audio Giapponese o extra e con eventuali censure di Mtv).
La serie tv Paranoia Agent verrà pubblicata solo nel 2007.
Infine la serie Macross plus (i 4 oav, non l'inedito film) verrà rilasciata in DVD, probabilmente con il vecchio doppiaggio Poligram, in un'edizione lussuosa verso Novembre.

Da Flashbook Edizioni invece qualche manga e ancora tanti manhwa:
A Luglio sono previsti tre nuovi titoli: DearS di Peach-Pit; la miniserie in due volumi a cadenza trimestrale, Bunkasai Story del celebre Tatsuya Egawa e Déjà Vu, un elegante volume monografico contenente storie autoconclusive realizzate da diversi autori coreani.
A Settembre il titolo sunjong manhwa più atteso di sempre in Italia, Gung - Palace Love Story di Park Soo Hee.
A Ottobre la miniserie in tre volumi Royal 17 dell’amatissima Kayono.
A Novembre un nuovo manhwa di Kim Young Oh (già autore di Baljak), Banya, serie in cinque volumi a sfondo fantasy.
A Dicembre, infine, sarà la volta di Zero, l’avvincente saga fantascientifica di Park Song Wu e Lim Dal Young, il cui successo ha aperto loro le porte del mercato giapponese grazie ad un accordo con Square-Enix.

Mantova Comics 2006

Ubicata a soli 5 minuti in automobile dal bellissimo centro storico, la novità del 2006, dopo una massiccia campagna pubblicitaria supportata da un bellissimo sito, ha provato ad iniziare col botto, e ci è quasi riuscita.
Belli e comodi i padiglioni espostivi del Palabam, gratis i parcheggi e ben tenuti i bagni. Discreta l'organizzazione, con una parte mercato abbastanza grossa e dai prezzi nella media. Unica nota dolente la presenza di un solo 1 punto di ristoro interno. Lodevolissima invece l'iniziativa che portava il prezzo del biglietto a soli 4€ per tutti gli iscritti alla newsletter della mostra.
La fiera, pur vantando un parco eventi di primissimo ordine (c'è chi dice che la rivoluzione della prossima Lucca nasca proprio da questo competitore) ha avuto un esito abbastanza positivo vista l'affluenza di circa diecimila persone.
Inoltre vi si sono svolte le finali di ben 4 giochi di carte, tra cui quella di One Piece e quella di Anachronism, il cui vincitore veniva premiato con un viaggio in America per 2 persone.

Tra i gli autori segnaliamo gli incontri con Giuseppe Camuncoli e Leo Ortolani, che avranno realizzato la bellezza di 200 dediche disegnate e con le tre super star, purtroppo assai meno prolifiche, Jim lee, Gabriele Dell'Otto e Claudio Villa.
Inoltre momenti di vero delirio si sono toccati per la visita di Valentino Rossi. Da registrare che la gestione dell' "evento Valentino", presente solo venerdì, ha distolto l'attenzione dell'organizzazione da tutti gli altri aspetti più cari ai "fumettari" veri e propri. Si sono venute a creare, dunque, spiacevoli situazioni: ad esempio la mala organizzazione dell'incontro con l'autore Milo Manara, che ha eseguito solo 1 disegno, 3 schizzi e qualche firma in ben 5 minuti, per la gioia dei numerosi fan in fila da più di 4 ore.
Anche qui come a Torino è quindi doveroso mettere in luce i problemi di organizzazione nella gestione degli incontri con gli autori, con modalità che sono cambiate ben tre volte nell'arco di un solo fine settimana.
Speriamo che almeno Mantova Comics sappia migliorarsi, i presupposti per un fulgido futuro sembrerebbero esserci davvero tutti.
Per quanto riguarda le novità:

In Shin Vision hanno espresso la volontà di provare a rispettare meglio le tabelle di marcia, confermando che è loro intenzione pubblicare Battle Royale preferibilmente dopo essere riusciti a portarlo nelle sale cinematografiche, proposito su cui si stanno impegnando tantissimo.
I 2 film di Patlabor in versione edicola, come anche la loro versione Regular, avranno il vecchio doppiaggio Yamato Video, e solo l'edizione Deluxe sarà forse ridoppiata.
Ci hanno poi informato che la versione Complete di Neon Genesis Evangelion è quella della prima messa in onda giapponese e quindi non la extended, come fu per le vecchie vhs dynamic.
Le prime novità in arrivo saranno le Complete Edition di Saikano e Hellsing, previste tra Settembre e Ottobre.
Anche Giant Robo arriverà prima in versione Complete verso Natale e poi in versione Deluxe.
L'interrotto Rahxephon dovrebbe riprendere la sua pubblicazione verso Settembre.
E' stata inoltre confermata la prossima ripresa del settore manga, probabilmente con uscite solo in fumetteria e cambiamenti di edizioni; anche in questo caso il periodo segnalato è tra settembre e ottobre.

Per quanto riguarda Panini Comics invece sono stati annunciati xxxHOLiC e Tsubasa Chronicles (trattasi dei due film dedicati alle serie), in uscita verso Novembre, insieme in un unica versione deluxe e forse doppiati a Roma.
Alla Magic Press ci è stato detto che "dovrebbero" ripartire con i loro manga interrotti (la causa, a loro dire, era tutta e solo contrattuale) verso Settembre.
La Salda Press ha accennato a qualche sorpresa ma senza sbottonarsi.

Infine nella conferenza riguardo il progetto Batman Europa sono stati svelati alcuni autori e abbinamenti: preparatevi quindi a leggere storie di Brain Azzarello e Matteo Casali e a vedere disegni di Jim Lee ambientati a Berlino, quelli di Giuseppe Camuncoli a Praga e infine Gabriele dell'Otto dipingerà l'uomo pipistrello nella nostra millenaria Roma.