Speciale Il Chiodo Fisso

Il Chiodo Fisso dei maschietti è uno e Arthur non è da meno!

Articolo a cura di

Di solito qui non urliamo "capolavoro" troppo facilmente, anzi, molte volte per "mollare" un nove o un dieci fatichiamo.
Questa volta no invece, ci è sembrato giusto, doveroso, omaggiare quest'opera fresca, divertente e innovativa. Il Chiodo Fisso tratta temi "tabu"? No, ormai il tema della sessualità fa storcere il nasto solo ai moralisti più "spinti", perciò l'innovazione che vi abbiamo annunciato non risiede in questo.
L'innovazione de Il Chiodo Fisso alberga nel modo nel quale la sessualità è trattata, cioè in quello più naturale e spensierato che ci possa essere. Le strip non si muovono attraverso i luoghi comuni che ben conosciamo ma riescono a raccontare com'è la realtà: anche alla ragazze piace fare sesso. Tutta l'opera è raccontata con la stessa spensieratezza di un discorso "da letto". Una coppia che parla dopo aver fatto l'amore non ha confini, non ha segreti, è una cosa sola. Non ha paure insomma e Arthur de Pins ci parla con gli stessi toni. La volgarità è annientata, e così parlare di "giochi", "costumi" e "posizioni" raggiunge quasi la soglia della tenerezza. Una tenerezza suggerita anche dal divertente stile di Arthur, vintage pin-up, incredibilmente espressivo per i pochi tratti utilizzati. Tutte le "ragazze" di Arthur sono formose e abbondanti, sinuose e dal largo sorriso, caratteristiche apprezzate da quasi tutti gli ometti. Fianchi larghi e accoglienti, testa grande e capelli fluenti sono il marchio di fabbrica dell'artista. Arthur ha creato un mondo dove tutte le ragazze sono diverse e allo stesso tempo tutte uguali.


Angolo Informazioni

Ecco i link diretto al sito di B&M Edizioni , nel caso vogliate vedere le altre pubblicazioni della casa editrice. Qui invece il blog ufficiale di Arthur de Pins , per altre "scottanti" strip!
Buon Divertimento e fateci sapere cosa ne pensate!

Il Chiodo Fisso è uscito in Italia in due volumi (per ora) e per questo dobbiamo ringraziare B&M Edizioni, casa editrice che si occupa di opere dai toni un po' "spinti" e che con Arthur ha rischiato.
Il rischio c'è stato, e anche grosso, per il semplice motivo che è un'opera di difficile lettura. Certo, possiamo prenderla in mano, leggere una pagina e sorridere senza impegno, ma possiamo anche soffermarci ad apprezzarne i particolari, i colori sgargianti e la sottigliezza delle gag.
I diversi livelli di lettura sono sfaccettati, e anche se una gag su un vibratore che non si spegne può sembrare solo uno "sketch superficiale" provate a guardare il tutto da un'altra prospettiva.
Può sembrare difficile, in fondo nessuno ci ha abituati, ma capirete tutto quando avrete il volume e dopo averlo divorato vi ritroverete con, di nuovo, l'albo in mano intenti a spulciarlo alla ricerca di un'espressione, un taglio di capelli o un vestito che vi ha colpito in qualche modo.
Mentre il primo volume tratta la vita di "Arthur", o almeno della sua versione alter-ego cartaceo, senza legarlo precisamente ad una storia, il secondo albo si avvicina di più a una trama "portante".
In "il Chiodo Fisso: Caccia all'uomo" infatti troviamo più nel dettaglio i rapporti di coppia di Arthur con una rossa "sbarazzina" che vi prenderà il cuore. Tali rapporti sono trattati e ampliati in maniera credibile e molto più veritiera di quello che il tratto lascerebbe trasparire, come non apprezzarlo quindi?

Ma ad Arthur de Pins va un altro encomio, è riuscito a fare una cosa che noi Italiani non riusciamo ancora nemmeno ad immaginare, ovvero parlare di sesso senza esser volgari.
Forse voi lo date per scontato, ma provate a pensare alla difficoltà di camminare sempre sulla linea della superficialità, un minimo errore e potreste scadere nel "fuori luogo", non è vita facile.
Anche per qusto "coraggio" il Chiodo Fisso, è un must per ogni appassionato di fumetti europei, una perla rara da acquistare e leggere con foga.
Come se non bastasse la casa editrice romana ci ha regalato un'edizione sopraffina, dalla sovra coperta, al cartonato, e perfino l'impostazione grafica lascia pienamente soddisfatti.
Il taglio semplice rispecchia perfettamente il contenuto e l'idea (presente nella sovra coperta del secondo albo) di introdurre il povero Arthur come solo uno dei mille giocattoli che posso far felice una donna è resa con la semplicità richiesta.

Il Chiodo Fisso Il Chiodo Fisso è un'opera che potreste perfino leggere a letto con la vostra ragazza, un fumetto che gioca con la sessualità e l'intimità di coppia in maniera innovativa. Se cercate risate e qualità condite da una polvere piccante non lasciatevi scappare questa creazione di Arthur de Pins!