Speciale Iveco: Brand & Nerd

E' un uccello. E' un Aereo. No! E' un furgone Iveco. La società si sta nerdizzando.

INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

State camminando. Ok, forse proprio "ora ora" non state camminando, cioè, forse avete un tapis roulant in casa e avete il pc acceso, e quindi state camminando. Ma adesso proprio non c'entra niente!
State camminando in un vicolo, avete deciso di prendere una scorciatoia per tornare a casa e boom! Un ladro con tanto di mascherina nera fa capolino da quell'angolo.
Un sibilo, il click di una pistola e poi l'urlo. Ma non è troppo tardi!
E' un uccello. E' un Aereo. No! E' un furgone Iveco. Non sappiamo se tale trasporto sia guidato dal famoso Kryptoniano o da un barbuto operaio ma di certo vola!

Siamo anche sicuri che in qualche angolo buio della vostra città, forse perfino di Metropolis, un Daily è appostato. Appena sbucato da una cabina telefonica e pronto all'azione, dove ci sono il male, l'ingiustizia e il misfatto il super eroe interviene.
Questo devono aver pensato a casa Iveco quando hanno deciso di affiancare il loro più famoso "prodotto" ad uno dei loghi più conosciuti di tutto il globo terracqueo.
E in fondo i punti in comune sono tanti, entrambi possono portare tonnellate di peso, entrambi possono sfondare un muro e sconfiggere Lex Luthor (chi investendolo e chi con la vista calorifica).

Sono ormai 30 anni (contro i 70 e oltre di Clark) che il furgone Daily pattuglia le strade di Italia, siamo all'ottava generazione, ottava! Proprio come l'uomo d'acciaio il daily vola oltre il confine con oltre il 47% per cento di vendite all'estero, al di fuori dell'Europa verso America Latina e Asia, ad esempio.
Ben lontani dalla fortezza della solitudine al Polo Nord ma comunque un buon risultato!
Ma dove vogliamo arrivare? Riflettete. Questa divertente iniziativa ci ha definitivamente aperto gli occhi su quanto la cultura Nerd (anche se forse solo quella più "a portata di mano") cominci ad influire sulla società.
Così se prima avevamo bambini travestiti da Darth Vader in giro per casa (ricordate?) ora abbiamo operai, meccanici e autotrasportatori novelli Clark Kent che all'occorrenza si sbottonano la salopette per fare il proprio lavoro con più facilità.

E quale migliore immagine se non quella del Super/Cittadino in tempi oscuri come questi? Ok, si rischia di cadere nella retorica, ma i fumetti (comics in particolare) sono pura epicità, è normale!
Il bene trionfa, il cattivo perde. Iron Man se la tira e Batman piange i suoi genitori. E' sempre la stessa, appassionante, storia.
L'iniziativa Iveco (come di molti altri Brand) di "collaborare" con il mondo Nerd è forse un segno? Forse Jor-El è il mandante di tutto? Noi Nerd ci siamo riuniti nella nostra Bat-Caverna (nell'armadio in redazione, quello grande) per approfondire la questione.
Il New Daily svetta con il classico scudo di Superman e l'inconfondibile blu "tutina attillata" e l'ideale di potenza giunge facile agli occhi di chi guarda. Ma un vero fan dell'Uomo d'acciaio come legge tale scelta pubblicitaria?
Potrebbe trasportare Kryptonite, avere gli interni ricoperti di piombo, suonando il clacson sparare un laser dai fendinebbia, un super soffio dallo scarico.
Forse esisterà un furgoncino "nemesi" ispirato a Lex Luthor, e quindi "decappottabile", non lo sappiamo.

Brand & Nerd Un vero Nerd va oltre le apparenze, fantastica, desidera e sogna. Un accostamento del genere va sfruttato, utilizzato. Vogliamo vedere furgoni che saltano da un palazzo all'altro, che catturano scienziati pazzi e abbattono pareti di mattoni. Questo sì che è sfruttare un marchio! Aspettiamo che qualche donzella urli per vederlo in azione. Ka-Pow!