SDCC12

Speciale Marvel: House of Ideas

Marvel svela le sue carte al Comic-Con 2012: prima parte

Articolo a cura di

Diciamocelo, il Comic Con attira ormai media di tutti i tipi, dal cinema alla televisione, ma i veri protagonisti della fiera sono i fumetti, e di riflesso le case editrici che li producono. Ecco allora che, attratti dall’annuncio arrivato pochi giorni fa di un mini-reboot in casa Marvel, siamo pronti a sentire quello che Joe Quesada e i suoi fidi compari Agent M (l’equivalente del nostrano Agent P) Ryan Penagos, Arune Singh, David Gabriel, Peter Phillips, Nick Lowe ed Axel Alonso hanno da raccontarci per superare lo scoglio della grossa crisi in cui sta versando il mondo dei comics e che la DC, con i suoi New 52, ha in parte superato.

Come da tradizione da qualche anno a questa parte, il CCO della Marvel parte in quinta parlando dei fumetti digitali: si è capito che sarà ormai questa la vera frontiera del fumetto, benché ci siano ancora tantissimi aficionados che non vorranno mai e poi mai abbandonare la carta stampata. Per fargli cambiare idea, la Marvel ha creato un “universo” dedicato, chiamato Infinite Comics, che potremo leggere in formato digitale e che troveremo molto spesso in regalo con i fumetti acquistabili in fumetteria, sotto forma di codici redeem - il primo esperimento è stato fatto con il primo numero di Avengers Vs X Men, l’ultimo crossover Marvel in ordine cronologico. Inoltre, varie iniziative come sconti e regali per chi decide di abbonarsi al formato digitale - nonostante non sia ancora chiaro cosa comporti tale abbonamento: probabilmente la possibilità di scegliere tra varie testate. “Non importa che leggiate sulla carta o in digitale” chiosa Quesada “l’importante è che siate lettori di fumetti”.

Altra novità, anch’essa per ora esclusiva USA, è l’utilizzo dell’Augmented Reality anche nei fumetti: i lettori potranno interagire con i fumetti stampati, ad esempio - come viene mostrato durante la conferenza - potremo vedere un resoconto medico di cosa sia successo al corpo di Wolverine dopo la caduta da un aeroplano in volo. Resta da vedere anche qui quanto i puristi della carta stampata abbiano voglia di utilizzare la tecnologia per avere un’esperienza - a quanto detto - maggiormente immersiva durante la lettura del fumetto. Quesada si collega all’interazione con i fumetti spiegando anche quanto sia importante per la Marvel che i lettori continuino a dare consigli tramite i vari social media per poter migliorare ogni giorno che passa i propri prodotti.

Sempre ricollegandosi al discorso dei social network, sono state presentate anche simpatiche interazioni con GetGlue -non molto conosciuto qui in Italia- e Facebook attraverso i games come Avengers Alliance e un misterioso, ancora sconosciuto, Marvel XP...che si tratti di un RPG su Facebook con i personaggi Marvel? Ultimo annuncio prima delle domande di rito è il Marvel Advisor Program: una specie di “Plus” della Marvel con cui i lettori iscritti potranno beta testare - probabilmente attraverso anteprima - i prodotti Marvel prima della loro uscita.

Interessanti novità anche dal Q&A:
- Gli Infinite Comics non si rifaranno a storie classiche ma proporranno solamente storie inedite o tie-in dei fumetti stampati;
- Nei fumetti stampati non saranno presenti codici per leggerli anche in digitale, la Marvel preferisce proporre codici redeem per storie inedite (lodevole);
- I prossimi Infinite Comics saranno disponibili con il decimo numero di AvX ed avranno come protagonisti Iron Man, Scarlet e la Bestia;

Prima di concludere, in uno strano momento di silenzio, Arune Singh ha anche trovato il tempo di prendersi gioco della Distinta Concorrenza dicendo che “sono già finite le domande? Non siamo mica al panel della DC!

Pochi annunci sul futuro, quello che si è capito è che molto sarà investito sul digitale, a quanto pare la vera frontiera del fumetto, ma senza dimenticare i lettori affezionati alla carta stampata. Speriamo che nei panel dedicati la Marvel ci faccia anche sapere qualcosa di più sulle storie, il vero pane quotidiano di noi lettori di fumetti!