Anime, addio al regista e disegnatore Toyoo Ashida

di

Questa sera vi riportiamo una notizia che sicuramente gli appassionati di animazione giapponese non avrebbero voluto mai sentire. Il regista e character design Toyoo Ashida è scomparso lo scorso 23 luglio a soli 67 anni di età. Ashida è conosciuto dal pubblico italiano per aver diretto le due serie animate di Ken il Guerriero (Hokuto No Ken) nonché il film del 1986. Gli altri lavori da lui diretti comprendono Kuso Kagaku Sekai Gulliver Boy, Soten Koro, Vampire Hunter D e The World of Narue. Come accennato poco fa, Ashida non era solo regista ma anche character design: suoi infatti i personaggi di UFO Senshi Daiapolon, nella serie tv di Cyborg 009 del 1979, numerosi progetti su Fairy Princess Minky Momo, Ginga Hyoryu Vifam, Cho Mashin Eiyuden Wataru e Gulliver Boy. Oltre alla sua brillante carriera nel campo dell'animazione, il regista è stato uno dei fondatori della Japan Animation Creators Association (JAniCA) nel 2007, di cui è stato il primo presidente. Ha fondato lo Studio Live nel 1976 e come suo presidente, è diventato il mentore di Watanabe, Koujina (attuale presidente dello studio) e altri animatori.

Anime, addio al regista e disegnatore Toyoo Ashida