Black Clover: l'anime potrebbe essere composto da 51 episodi

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Annunciata lo scorso dicembre sulle pagine del settimanale nipponico Shonen Jump, la trasposizione animata di Black Clover rischiava di scatenare il malcontento dei fan a causa dell’esiguo numero di episodi inizialmente pianificato dallo Studio Pierrot.

Era stato infatti annunciato che la serie sarebbe stata divisa in più stagioni, e che la prima di queste si sarebbe composta di soli tredici episodi: troppo pochi per soddisfare le incessanti richieste dei fan, i quali potrebbero aver finalmente una ragione per sotterrare l’ascia di guerra.

Attraverso una serie di Tweet pubblicati nelle ultime ore, YonkouProductions ha infatti comunicato che l’anime tratto dal manga fantasy di Yuki Tabata potrebbe invece coprire una porzione di storia ben più lunga del previsto e vantare addirittura la bellezza di 51 episodi. Sfortunatamente YonkouProduction non ha rivelato le proprie fonti, ma i suoi pregressi dovrebbero rappresentare una valida garanzia.

Tuttora in corso, il manga è serializzato in patria dal febbraio 2015 e per ora è composto da 13 tankobon. In Italia, invece, l’opera è edita da Panini Comics (Planet Manga, che finora ne ha pubblicato i primi 7 volumetti.