Cagliostro E-Press: fumetti gratuiti on-line

di
INFORMAZIONI SCHEDA

La casa editrice Cagliostro E-Press ha aggiornato tutti i suoi lettori di un' iniziativa che avrà a che fare con il loro marchio: l' idea riguarda infatti la pubblicazione on-line di fumetti del loro catalogo.

Maggiori informazioni dalla news apparsa nel loro sito:

Tante novità per i nostri fumetti on line gratuiti
Nuovi episodi per EON, DN4 ed Elyzabeth. Tornano anche le strisce on line con nuove puntate di Texas Infierno, un western con risvolti fantastici. Sono tantissime le novità che stiamo preparando per il nostro storico settore on line. Non perdetele!

Come già annunciato sul forum ufficiale della Cagliostro E-Press, riprendiamo la pubblicazione dei nostri titoli on line con la continuità che meritano. In questi ultimi tempi le nostre serie di ecomics, disponibili nel comodo e gratuito formato pdf, sono andate un po' a rilento e ci scusiamo per questo con i tanti lettori che le seguono. Abbiamo recentemente messo le fondamenta per un'apposita redazione che da ottobre si occuperà in pianta stabile dei nostri fumetti on line. Sarà Baldo Di Stefano il nuovo "Editor-in-chief" del settore on line della Cagliostro E-Press. Baldo, nel mondo del fumetto indipendente, non ha bisogno di molte presentazioni, essendo lo storico redattore della fanzine Fatece Largo e coautore di PT7. Non potevamo, a nostro avviso, trovare persona più adatta cui affidare questa "palestra" che tanti nuovi progetti e altrettanti nuovi talenti ha sfornato, negli ultimi anni, con grande soddisfazione di chi ci ha creduto fin dal principio. Nell'attesa che parta questo nuovo corso iniziamo a recuperare gli episodi delle serie che abbiamo in arretrato.

Iniziamo con EON, la nostra storica e più longeva testata.

EON #23 ¬ La regina dei pirati
[Pubblicato il 28/06/2009]

[Download EON #23] ¬ [Size: 1.191,0 Kb]


Testi: Piero Viola
Disegni: Andrea Manfredini
Colori: BN
Copertina: Marco Perugini

Eccoci arrivati al penultimo capitolo dell' esalogia realizzata da Piero Viola e Andrea Manfredini. Grazie ai disegni, sempre evocativi, del bravo autore modenese, si avvia alla conclusione questo lungo ciclo dedicato a Joshua. Il biologo e la moglie Maria sembrano essere insieme il nodo gordiano di molti dei misteri che si celano nel mondo di Pangea e che ruotano attorno agli Eoni e agli Arcangeli. Dopo aver assistito, nel ciclo di episodi che va dal 10 al 18, alla ricerca di Maria del marito scomparso misteriosamente dopo avere trovato la cura per il cancro alla pelle, dal numero 19 abbiamo iniziato a seguire le vicende di Joshua in seguito al suo rapimento. In questo episodio che state per leggere scopriremo anche cosa è successo all'Eone Dorcas alla fine del numero 9 della serie, in cui lo avevamo lasciato dopo essere stato ritrovato in mare da un vascello dei pirati dell'Isola di Bensalem. Quale sarà il destino di Joshua adesso, dopo essere riuscito a sfuggire ad Hesediel?

Continuiamo con DN4, la seconda serie del CagliostroVerso.

DN4 #13 ¬ Hai paura del buio?
[Pubblicato il 29/06/2009]

[Download DN4 #13] ¬ [Size: 3.025,2 Kb]


Testi: Matteo Carnevale
Disegni: Giacomo Morganti
Colori: BN
Copertina: Giacomo Morganti

...però! Anche i Nibiru hanno un cervello, alla fine! E deve funzionare piuttosto bene, visto il piano d'azione che ha partorito la mente malata di Aaron. Il nuovo avversario dei cibridi DN4 ha infatti pensato bene di dividere il gruppo dei nostri eroi facendo rapire dai suoi due scagnozzi l'elemento più vulnerabile della truppa - nella fattispecie, Memphis. E, a scanso di equivoci, si è scelto un campo di battaglia particolarmente congeniale, spostando l'azione in cima allo Stabilizzatore Climatico di Neo Babilonia. Così, nel caso ai paladini della città dovessero venire strane idee (tipo usare lo Splendore DN4 una volta riunitisi), questi farebbero bene a pensarci due volte prima di compiere gesti che potrebbero danneggiare il fragile edificio, grazie al quale è possibile la vita nella metropoli in mezzo al deserto. A scombinare i piani del Nibiru sarà la curiosa coincidenza (...ma si tratterà poi davvero di una coincidenza???) in base alla quale esiste un clone in tutto e per tutto identico a Memphis, che risponde al nome di Jesse King, ovvero il cantante rock più in voga del momento. Inutile dire quale dei due siano stati capaci di rapire i due brillanti collaboratori di Aaron. Il vero Memphis, dal canto suo, rimasto svenuto durante le scaramucce che hanno portato al rapimento di Jesse King, si è risvegliato piuttosto nervosetto e, dimostrando un autocontrollo notevole, ha scatenato una violenta tempesta elettromagnetica sfruttando al massimo il proprio potere. Come conseguenza, la città è stata investita da un blackout totale e Aaron, dopo aver tessuto dall'ombra le fila della battaglia, è ora costretto a scendere in campo di persona...

Per l'etichetta Joumon, invece, nuovo episodio per il successo di Elyzabeth.

Elyzabeth #4 ¬ Fuoco Alchemico
[Pubblicato il 29/06/2009]

[Download Elyzabeth #4] ¬ [Size: 8.775,6 Kb]


Testi: Mirella Menciassi
Disegni: Mirella Menciassi
Colori: BN
Copertina: Mirella Menciassi

Continuano le avventure di Elyzabeth/Elisabetta nella notte magica di Siena. Nella scorsa puntata ne abbiamo saputo di più sull'equiilibrio tra il nostro mondo e quello delle creature fantastiche e di come Licantropi e Vampiri siano in perenne contrasto fra di loro. Mentre si stava instaurando uno strano triangolo tra Elisabetta, Nisam e Valchir, ecco spuntare una nuova minaccia. In questa nuova puntata i nostri eroi sono impegnati a franteggiare il cane Dobermann e a scoprire quale sia la reale entità di questa minaccia. Elyzabeth è una serie che, come Gravetown, si è ritagliata l'affetto del pubblico, che aspetta sempre con particolare impazienza una nuova puntata. Con questo quarto numero, siamo felici di annunciarvi, quindi, che, dopo l'estate, uscirà un nuovo volumetto che raccogliera il terzo e quarto capitolo della saga. Mirella Menciassi, come avrete potuto notare, cresce di tavola in tavola e la sua narrazione cattura sin dalla prima vignetta. Elyzabeth è una ulteriore prova che si possono raccontare certi tipi di storie e usare uno stile adatto, anche se si è italiani. Se passate, questa estate, dalle parti di Siena, fermatevi nei suoi vicoli, all'imbrunire, potreste incontrare Elyzabeth e i suoi amici.

Last, but not least, ritornano le strisce di Texas Infierno. Dopo aver terminato la pubblicazione della promo di S.S.I. - Servizi Segreti Italiani, di Davide Tognetto, le nostre strisce hanno latitato per un pò, ma noi non lasciamo mai (o almeno ci proviamo) nulla di inconcluso! E così continuiamo da dove Piero Viola e Claudio Valenti si erano fermati. Prendono in mano le redini del progetto Andrea Gallo Lassere, per i testi, e l'esordiente evergreen Walter Prendin, per i disegni. Ve li presentiamo brevemente.

Andrea Gallo Lassere, nasce a Torino, il 5 settembre 1980. Musicista, sceneggiatore per passione e disegnatore improvvisato realizza nel 2001 un cd musicale dal titolo "Anja" insieme al cantante Axel. Il disco è distribuito da lulu.com. Dal 2002 al 2005 sceneggia per il fun club ufficiale di Piero Pelù alcune strisce a fumetti disegnate da Alessandro Bora con protagonista il rocker toscano. Nel 2006 vince il concorso indetto dal sito amicidellabonelli.net "Tanti auguri Dylan Dog"; con la storia omonima da lui sceneggiata e disegnata da Alessandro Bora; scrive "Brendon & Dylan Dog - Skarr il sanguinario" per i disegni di Carmelo Monaco. Nel 2006 realizza (sempre con i disegni di Alessandro Bora) il cartone animato tratto dalla canzone "Velo" di Piero Pelù, edita per il solo circuito del fun club ufficiale. Nel 2007 collabora con lo "Studio Kiri" alla realizzazione del mediometraggio "Uno di troppo" come copertinista, assistente al montaggio e nella scelta della colonna sonora. Dal 2008 collabora con la casa editrice "Cagliostro E-press" realizzando le sceneggiature per il fumetto fanta-western "Texas Infierno".

Walter Prendin, 59 anni, ingegnere elettronico, ex vicepresidente dell'area robotica e spazio di Tecomare, una società dell'Eni. Ha disegnato fumetti, in particolare western, con una certa continuità fin da ragazzo, ma sempre in via strettamente privata. Due anni fa ha iniziato a collaborare con la Cagliostro E-press per la pubblicazione di questo suo primo fumetto.

Texas Infierno ci terrà compagnia ogni lunedì con una nuova tavola e lo potrete leggere in ogni pagina del nostro sito. La serie è supervisionata e letterata da Marco Laggetta, il nostro nuovo Capo Redattore Centrale.

I prossimi che pubblichiamo potreste essere VOI!

Al prossimo aggiornamento!

 

Comicsitalia

Comicsitalia