Cagliostro E-Press: manifestazioni e premi

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Dopo un pò di silenzio, nel sito ufficiale della casa editrice Cagliostro E-Press arrivano novità riguardo alcune manifestazioni e un premio, il Cesare Zavattini, per il miglior fumetto di fantascienza.

Eurocon/DeepCon/Italcon e Premio Cesare Zavattini per il fumetto di fantascienza italiano

Dal 26 al 29 marzo si svolgerà a Fiuggi la EuroconSF 2009. Cagliostro E-Press parteciperà presentando Solaris* #03 e Claudio Franchino riceverà il Premio Zavattini per il fumetto di fantascienza italiano.

http://www.cagliostroepress.com/images/newce.gif

Con l'arrivo della primavera ricominciano anche gli appuntamenti, presentazioni, fiere e conventions in giro per l'Italia della Cagliostro E-Press. Il primo impegno in agenda è l'attesissima decima edizione della DeepCon, la convention del fantastico che organizziamo ogni anno per diffondere la fantascienza, il fantasy e l'horror in tutte le sue forme, si terrà a Fiuggi nel bellissimo Centro Congressi Ambasciatori dal 26 al 29 marzo 2009. In concomitanza con il decimo anniversario la DeepCon, organizzata dall'associazione DS1, ha avuto anche il grandissimo onore di essere stata scelta per ospitare e organizzare la Eurocon, la convention europea della fantascienza, che dopo esser nata proprio in Italia a Trieste nel 1972 manca dal nostro paese da ben 29 anni, e cioé dalla storica edizione di Stresa (1980) organizzata da Gianfranco Viviani ed Ernesto Vegetti. Parallelamente si svolgerà anche la Italcon numero 35.

Il pantheon di ospiti della EuroconSF09/Deepcon10/Italcon35 è quindi ricchisssimo e interessantissimo. Saranno presenti come ospiti d'onore gli attori Marina Sirtis, Anthony Simcoe, Max Grodénchik (Rom in Star Trek: Deep Space Nine), i romanzieri Sergey Lukyanenko (forse il più famoso scrittore dell'Europa orientale), Ian Watson, Bruce Sterling e Giuseppe Lippi. Torneranno a Fiuggi anche Eric Stillwell (sceneggiatore di Star Trek The Next Generation e produttore esecutivo di The Dead Zone), Lolita Fatjo (post-production coordinator di Star Trek The Next Generation, Deep Space Nine e Voyager), Larry e Janet Nemecek (giornalisti e sceneggiatori specializzati sull'universo di Star Trek).

Cagliostro E-Press sarà presente al più importante appuntamento annuale della fantascienza italiana ed europea con un suo spazio all'interno della manifestazione dal 27 al 29 marzo in cui presenteremo in anteprima assoluta il terzo numero della rivista Solaris*, e vi anticiperemo Argo7 e il piccolo saggio LostwithoutLost dedicata alla serie TV del terzo millennio.


http://www.cagliostroepress.com/images/solaris03copertina.jpg

Solaris* #03 (3 di 8)
Stagione 3


Rivista trimestrale della fantascienza e del fantastico a fumetti
con Mario Farneti, Giovanni De Matteo, e AA.VV.
Direttore Responsabile: Alessandro Bottero
108 pagine - brossurato - B/N - copertine a colori con alette - 16cm per 22cm
8 euro

Terzo viaggio per il coraggioso equipaggio del Solaris*. Stavolta ci spingiamo oltre i confini della spirale. Quarto capitolo per PiQuadro di Giovanni De Matteo e anche questo episodio è realizzato dal sorprendente Simone Scarlatella. Il Bunker di Max Guadagni affronta con la sua irriverenza il Pianeta Proibito. Syco è la storia a fumetti autoconclusiva con risvolti pregni di postumanesimo. Sandro Battisti approfondisce per noi il tema di Second Life e della sua attualità futuribile. Claudio Valenti esplora per noi due recenti sequel dedicati al L'Eternauta, capolavoro ucronico e fantascientifico del mai compianto abbastanza Hector Hoesterheld. Ancora un capitolo per l'Uomo Testa realizzato da Piallo. Nuovo e avvincente episodio a fumetti dedicato ad Occidente, il poderoso mondo ucronico realizzato da Mario Farneti. Ricca sezione dedicata alla Italian Sci-Fi curata da Baldo Di Stefano con racconti e fumetti. Il racconto di questo numero è di Lukha Kremo Baroncinij, una firma indipendente che non ha bisogno di molte presentazioni. A seguire un ricco speciale dedicato ad Engaso 0.220 di Enzo Troiano. Per concludere una recensione di Brad Barron realizzata da Alessandro Bottero e una ricca retrospettiva del Dottor Who a firma di Michele Amadesi. Buon Viaggio.

Di Argos7 e LostwithoutLost vi avevamo già parlato qui.


Nella serata di sabato 28 marzo, a seguire la cena di gala, la cerimonia di consegna del Premio Zavattini per il fumetto di fantascienza italiano, del Premio Italia e degli European Awards.



Il Premio Cesare Zavattini per il fumetto italiano di fantascienza nasce come omaggio ad uno degli intellettuali del Novecento che ha saputo interpretare la realtà circostante attraverso gli occhi della fantasia e dell'umorismo, proiettando la sua personale visione del mondo tanto nella letteratura, quanto nel cinema e nel fumetto. Zavattini, infatti, viene universalmente ricordato per essere stato un fine scrittore umorista e, come sceneggiatore, uno dei massimi interpreti del Neorealismo cinematografico, grazie al sodalizio con Vittorio De Sica e a film quali Sciuscià (1946), Ladri di biciclette (1948), Miracolo a Milano (1951) e Umberto D. (1952). Ma non bisogna dimenticare che lo scrittore emiliano diede ampio spazio alla sua fantasia come soggettista di fumetti, ed in particolare di fantascienza, tra cui resta ancora oggi memorabile la serie Saturno contro la Terra del 1936. Fumetto, quest'ultimo, che essendo considerato il primo fumetto di fantascienza italiana, pone Zavattini come uno dei principali antesignani del genere in Italia. A questo straordinario intellettuale è dedicato questo premio che ogni anno verrà assegnato ad un disegnatore o ad un autore italiano di storie a fumetti di fantascienza.

Il Premio viena assegnato al nostro Claudio Franchino, autore della saga Rubor Maximus per Cagliostro E-Press, con la seguente motivazione:



"Il Premio Cesare Zavattini per il fumetto italiano di fantascienza viene assegnato a Claudio Franchino per aver ideato, scritto e disegnato la saga "Rubor Maximus", un'originale storia steampunk che rende omaggio ad un genere della fantascienza letteraria inaugurata da scrittori come Bruce Sterling, William Giboson e Paul di Filippo e che ha trovato nella penna di uno scrittore come Alan Moore il più originale interprete nel mondo del fumetto, con la Graphic Novel La Lega degli Straordinari Gentlemen. Franchino è riuscito a coniugare la sua straordinaria fantasia con la Storia dalla S maiuscola, regalando al lettore una vicenda ricca di suspense ed avventura".

Claudio Franchino sarà ospite della manifestazione il giorno 28 marzo.

Cagliostro E-Press ringrazia l'Associazione DS1 per averci dato l'opportunità di partecipare anche quest'anno al più prestigioso evento della fantascienza italiana e anche europea e vi da appuntamento a Fiuggi nel bellissimo Centro Congressi Ambasciatori dal 26 al 29 marzo 2009 in cui potrete trovare anche il nostro piccolo contributo alla grande causa della fantascienza italiana ed europea. Link correlato: >http://www.ds1.it/

Comicsitalia

Comicsitalia