Chiuse le due cause sullo spin-off de "La Corazzata Spaziale Yamato"

di

Nella settimana di Capodanno, la Tohokushinsha Film Corporation che deteneva i diritti dello spin-off della Corazzata Spaziale Yamato, dal titolo Dai Yamato, ha annunciato di aver chiuso due cause appunto sui diritti di copyright di quest' ultima.

Per chiudere le due cause senza tanti clamori, un gruppo di cui non si conosce l' identità dei componenti, ha accettato di pagare la ragguardevole somma di 250 milioni di Yen, pari a quasi 2 milioni di euro alla Tohokushinsha. La prima causa era contro l' Animation Soft - che all' epoca della realizzazione della miniserie OAV di 5 episodi prodotto tra il 2004 e il 2007 si chiamava Venture Soft Co. Ltd - che deteneva i diritti sull' anime di Dai Yamato e la seconda era contro Sankyo, Bisty, International Card System e Fields per la commercializzazione di pachinko e slot machine dedicati al titolo. La prima corte distrettuale di Tokyo comunque ne aveva chiusa una nel 2006 affermando che Tohokushinsha non aveva nessun diritto sull' anime che tanto reclamava, chiudendo di fatto le tensioni durate per 10 anni che hanno coinvolto persino i veri autori dell' anime originale, Yoshinobu Nishizaki e Leiji Matsumoto.

Anime Jap

Anime Jap