Great Teacher Onizuka nel mirino della censura russa

di
INFORMAZIONI SCHEDA

E dopo ci lamentiamo dei vari MOIGE o censure che le televisioni nazionali, ma alle volte anche quelle locali italiane, applicano nei nostri anime preferiti, trasformandoli alle volte in prodotti incomprensibili perchè perdono, con i tagli censori, molta logicità e coerenza.

Il governo russo ha fatto di meglio (o peggio?) perchè ha intenzione (se non lo ha già fatto) di censurare l' anime GTO, ovvero Great Teacher Onizuka e di impedirne la messa in onda nelle televisioni russe. Ma non è l' unico anime e cartone animato in generale ad essere nel mirino della censura, infatti sembra che anche Ikki Tousen, South Park e una decina di serie scomode, siano nel mirino della commissione che si occupa di questi compiti. Il motivo, presente nell' inchiesta aperta dal governo del paese, sarebbe la colpevolezza dell' anime di fare un uso "gratuito e frequente di inquadrature ravvicinate della metà inferiore del corpo femminile, pornografia infantile, anormalità sessuali, violenze ed atti crudeli". Seppur il titolo non sia stato creato a quello scopo, come afferma anche il membro della commissione Vladimir Annushkin, " fa propaganda alla pedofilia, e fa credere agli spettatori che furto e prostituzione siano cose giuste per il tono ironico con cui vengono affrontati questi argomenti".

L' anime è trasmesso da una televisione locale, la 2x2, che trasmette programmi per adolescenti, e afferma di non aver ricevuto nessuna comunicazione al riguardo.

Animeitalia

Animeitalia