Inquietante incidente domestico

di

Avete presente quando qualcuno vi racconta che gli è successo qualche piccolo incidente in qualche area particolarmente delicata del proprio corpo, e scende nei dettagli? Avete presente la sensazione che provate nel sentirvi raccontare, per dire, che l'intera unghia di un dito si è piegata all'indietro, o che un granello di sabbia si è infilato fra l'occhio e la palpebra, o di aver subito una puntura in un punto particolarmente sensibile, tipo la pianta del piede o il capezzolo? Avete presente i brividi freddi che vi corrono lungo la schiena? Bene, preparatevi per il più devastante che abbiate mai provato. Un uomo dell'Arizona è caduto a faccia in giù su una cesoia, l'ha colpita *con l'occhio*, e metà dell'attrezzo gli è *entrato nel cranio*. Dopo il salto vi diciamo com'è finita e vi facciamo vedere una radiografia.

Eccola qui. Questo è il cranio di Leroy Luetscher, 86 anni. Com'è finita? Sbalorditivamente bene. Il dottor Lynn Polonski è riuscito ad estrarre l'attrezzo lasciando non solo in vita il poveretto, ma incredibilmente senza danneggiare in alcun modo l'occhio dell'uomo. Brr.
FONTE: www.dailywh.at
Quanto è interessante?
0
Inquietante incidente domestico