J-POP, Shin'ichi Sakamoto (The Climber) al Lucca Comics and Games 2011

di

Stanno venendo fuori poco a poco gli ospiti che potremo vedere nella prossima edizione del Lucca Comics and Games, la fiera dell'intrattenimento più importante d'Italia che si terrà nell'omonima città toscana dal 29 ottobre al 1° novembre 2011. La casa editrice J-POP ha infatti annunciato che il suo stand si avvarrà della presenza di Shin'ichi Sakamoto, autore del manga The Climber, opera pubblicata dalla stessa società, pronto per un incontro con i fan italiani, un appuntamento assolutamente da non perdere soprattutto per chi sta leggendo e amando questo manga! Per Lucca Comics & Games 2011 abbiamo fortemente voluto un autore che con le sue opere ci ha fatto divertire, pensare, e soprattutto rimanere basiti per la potenza dei suoi disegni. Stiamo parlando di Shin'ichi Sakamoto, la cui serie THE CLIMBER, è una delle nostre più apprezzate novità del 2011.

Per ringraziare i nostri lettori abbiamo quindi scelto un artista di casa Shueisha capace, con la sua arte, di trasmettere sensazioni dal grosso valore emotivo; disegni vividi che risvegliano nel lettore il richiamo alla natura, nell'eterna sfida con se stessi, con le proprie paure e i propri limiti.

Dopo averci fatto ridere e appassionare alle arti marziali con le avventure di Yamato in MASURAO, Sakamoto è tornato con uno stile e un tratto decisamente più maturi: rispetto alla sua opera precedente, pur mantenendo la stessa forza di impatto visivo nella caratterizzazione dei personaggi, il maestro ci dà ulteriore dimostrazione della sua arte facendo immergere il lettore in ambientazioni incredibilmente realistiche e dettagliate, capaci di riversare nell'universo fumetto la stessa tensione narrativa che è possibile percepire nel romanzo dal quale questa opera è tratta: KOKOH NO HITO di Jiro Nitta, vincitore del prestigioso premio letterario Naoki nel 1955. In Italia quest'opera, oltre ad avere stuzzicato la curiosità di un vastissimo numero di appassionati lettori e addetti ai lavori, ha suscitato persino l'interesse del CAI (Club Alpino Italiano), ennesima riprova di quanto il maestro Sakamoto si sia documentato in maniera quasi maniacale per rendere questo lavoro veramente coerente con la realtà del mondo della scalata.

Recensendo questo titolo, i principali siti italiani che si occupano di manga (e non solo), hanno espresso giudizi estremamente positivi.

Se volete saperne di più fiondatevi a leggere la recensione sul nostro portale ad opera di Monica Fumagalli.
J-POP, Shin'ichi Sakamoto (The Climber) al Lucca Comics and Games 2011