Kappa Edizioni: uscite di febbraio 2011

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Riportiamo di seguito le uscite della casa editrice Kappa Edizioni riguardanti il mese di febbraio 2011.

Kaoru Kurimoto + Kazuaki Yanagisawa
GUIN SAGA - I SETTE STREGONI
serie completa dal vol. 1 al vol. 3, Euro 6,90 cad.

Guin, il guerriero senza memoria dalla testa di leopardo, è Re di Cheironia. Dopo aver passato tutta una vita impegnato in una strenua battaglia per la sopravvivenza nelle lande di Nospherus, ora si trova a lottare per il suo stesso regno, minacciato da forze oscure che complottano nell'ombra per prenderne possesso con una pestilenza esoterica. Chi sono i nemici? Chi gli alleati? In una sanguinosa corsa contro il tempo, Guin deve affrontare il più grande pericolo di tutta la sua esistenza... per sé e per il proprio popolo!
Il sequel ufficiale di GUIN SAGA!

Inio Asano
LA CITTÀ DELLA LUCE
15×21 cm, 224 pagine, b/n
Euro 8,50 - ISBN 88-7471-131-X

La città della luce è un quartiere residenziale in cima a una collina. Lo chiamano così perché è inondato dal sole, ma nasconde molti lati oscuri. Lì vive Tasuku, un ragazzino delle elementari che fa da ‘corriere' per un misterioso gruppo che organizza suicidi al telefono. Poco lontano, altri giovani come lui cercano di tirare a campare: Satoshi passa da un lavoro saltuario all'altro; Momoko è figlia di una prostituta che l'ha abbandonata; Hoichi è sempre coinvolto in faccende sporche, tra cui lo stesso club dei suicidi, ma ha almeno un sogno: guadagnare abbastanza da poter comprare l'intera area e farla tornare a essere il villaggio di campagna dov'era nato e cresciuto.
Dall'autore di Solanin e What a Wonderful World, uno spaccato impietoso della società giapponese dei nostri giorni.

Yakumo Koizumi
STORIE DI FANTASMI GIAPPONESI
Euro 15,00 - ISBN 978-88-7471-344-8
17×24, brossura, 192 pagine, b/n

Ci attirano, ci affascinano, ci spaventano, e poi ci lasciano con un impensabile senso di vuoto. Le storie di fantasmi giapponesi aleggiano in una zona crepuscolare tra l'orrore e il romanticismo, all'interno di un limbo in cui le anime dei defunti vagano senza pace.
Ecco raccolti i più celebri racconti della tradizione popolare giapponese per mano di Yakumo Koizumi, giornalista, insegnante e scrittore a cui la città di Matsue ha dedicato il museo-memoriale Koizumi Yakumo Kinekan.
Da questa raccolta, il celebre film di Masaki Kobayashi, Premio Speciale della Giuria al Festival di Cannes!

Hector Malot
PELINE STORY
Euro 15,00 - ISBN 978-88-7471-345-5
17×24, brossura, 192 pagine, b/n e col.

Parigi, fine del XIX Secolo. Dopo la morte del padre, la tredicenne Peline decide di raggiungere il nonno Vulfran dopo un lungo e difficoltoso viaggio iniziato in India. Ricco industriale tessile, l'anziano non ha mai visto di buon occhio la nuora Marie, madre di Peline, per le sue origini anglo-indiane, ed è noto per la sua misantropia, divenuta patologica dopo la perdita della vista. L'unica cosa che potrebbe portargli sollievo sarebbe il ritorno dell'amato figlio Edmond, che sta facendo cercare in tutto il mondo, e della cui morte non è al corrente. Come potrà Peline farsi accettare dal vecchio burbero, presentandosi come la figlia di Marie, a bordo di un carretto trainato dal vecchio asino Palikare, e portando la notizia della morte di Edmond?
Trasposto nel 1978 dalla Nippon Animation in una celebre serie animata di 53 episodi trasmessa sui maggior network italiani, Peline Story è una toccante storia per ragazzi ambientata alle soglie del Novecento, periodo in cui la rivoluzione industriale stava cambiando la faccia del mondo con la promessa di creare uguaglianza tra la gente, gettando invece le basi per nuove e profonde spaccature.

Luca de Santis + Sara Colaone
IN ITALIA SONO TUTTI MASCHI
NUOVA EDIZIONE
Euro 16,00 - ISBN 978-88-7471-329-5
15×21, brossurato, colore, 176 pagine

Le leggi razziali dell'Italia fascista non menzionavano provvedimenti contro gli omosessuali: non ce n'era bisogno, disse Mussolini, poiché in Italia gli uomini non potevano essere che maschi, attivi e virili.
La realtà fu ben altra. Dal 1938 al 1943 molti omosessuali italiani furono mandati al confino nelle isole. Quasi trecento giovani "femminielli", "arrusi", "buchi" furono così sradicati dalla propria vita, bollati ufficialmente come nemici della Patria.
Cinquant'anni dopo, il documentarista Rocco si mette sulle tracce dell'ex confinato Antonio, ma si trova a fare i conti con l'ipocrisia, l'urgenza di raccontare e la difficoltà di rapportarsi al passato e ai suoi testimoni.
La capacità e la sensibilità nel raccontare uno spaccato dell'Italia durante il fascismo hanno valso a In Italia sono tutti maschi il Premio Micheluzzi 2008 come Miglior Fumetto e la pubblicazione in Francia, Belgio, Germania, Spagna e Polonia.

Elena Lori + Gianmaria Liani
LIMBO
QUADERNI DEL NORDEST
Euro 13,00 - ISBN 978-88-7471-343-1
17×24, brossura, b/n, 144 pagine

Storie di persone e di luoghi, icone di un presente che ha divorato ingordamente il passato, lasciando vuoti spesso incolmabili e un senso di perdita lento e straziante. Una straordinaria graphic novel che celebra una terra martoriata dalle recenti alluvioni, ma già pronta a rinascere.
Un viaggio a fumetti lungo il Nordest italiano si rivela il mezzo migliore per tentare di capire una terra di cui tutti parlano, ma che in pochi conoscono davvero.
In una qualsiasi provincia del Nordest, butterata dal cemento e ingentilita dalla cartellonistica stradale, si incontrano, si sfiorano o si evitano accuratamente uomini e donne tragicamente normali.
O comicamente anormali.
Il territorio sfigurato, e ora anche alluvionato, è lo specchio di quello che sono diventati o stanno diventando. Eppure proseguono incessantemente verso una meta che non conoscono nemmeno loro.
Personaggi affaccendati e trafelati, stanchi ma veloci, percepiscono in modo vago e discontinuo la metamorfosi locale e personale, ma la subiscono passivamente. E a chiunque chieda loro «Sei felice?», questi rispondono entusiasti: «Sono felice».
Un tragicomico spaccato antropologico ambientato in una delle aree geografiche italiane che ha subito maggiori cambiamenti nell'arco dell'ultimo decennio.
Una realtà rappresentata dai media spesso in forma superficiale e stereotipata, che si rivela essere molto più di una semplice "locomotiva d'Italia", e che va ben oltre le imprese e la politica.
Kappa Edizioni: uscite di febbraio 2011