La Fenice, il 15° volume del manga di Osamu Tezuka in uscita per Hazard Edizioni

di

Tramite comunicato, la casa editrice Hazard Edizioni ci segnala l'uscita del penultimo volume del manga La Fenice del grande ed indimenticabile Osamu Tezuka. Questa serie è considerata l'opera assoluta del maestro, scomparso nel 1989: Fin dagli esordi della sua carriera, Tezuka aspirava a cimentarsi con un’opera cosmica che potesse esprimere la sua concezione del mondo e della vita, della natura e della storia; il mito della fenice, creatura variamente raffigurata a Oriente e Occidente, e divenuta simbolo universale di morte e risurrezione intrecciandosi con le più antiche dottrine cosmologiche e religiose, ben si prestava a fare da filo conduttore di una tale ambizione monumentale. Dopo il primo tentativo del 1956, La Fenice impegnò Tezuka a più riprese - tra il 1967 e il 1972, tra il 1976 e il 1980, e infine tra il 1986 e il 1988, cioè per tutto il corso della sua evoluzione umana e artistica - come un’opera aperta composta d’innumerevoli variazioni di un unico tema. I dodici Cicli in cui si articola - l’Alba, il Futuro, Yamato, l’Universo, il Mito, la Resurrezione, il Manto di piume, la Nostalgia, la Guerra civile, la Vita, gli Esseri Fantastici e il libro del Sole - attraversano le diverse epoche e culture della storia universale, e i loro rapporti con l’eterno mistero della vita e della morte; al tempo stesso danno prova dell’evoluzione stilistica, tecnica e spirituale dell’autore. Di seguito la scheda del volume

Osamu Tezuka
La Fenice vol. 15 (di 16)
Il Libro del Sole - Parte II di III
13x18, brossurato con sovracoperta, 272 pp, b/n, euro 12,00
ISBN 978-88-7502-060-6

Nel 663 il giovane Harima è punito da un incantesimo che tramuta il suo viso trasformandolo in quello di un lupo, salvato da una anziana e misteriosa signora è tormentato da frequenti incubi in cui viene gradualmente percepito lo spirito di Bando Suguru sua controparte che opera nel ventunesimo secolo in difesa dell' umanità... Il Libro del Sole è il capitolo più lungo dell'intera saga della Fenice, la sua struttura si sviluppa attraverso diverse dimensioni temporali, laddove Harima combatte la tribù di Ku, la sua controparte, appunto, Bando Suguru combatte contro il misterioso gruppo Hikari in difesa della razza umana, l'intera saga del Sole è uno dei punti più alti della narrazione di Tezuka la cui conclusione precede di poco la scomparsa dell'autore.