La trasmissione tv di Genji Monogatari Senneki slitta ad aprile

di

Tramite il sito di Yamato Video, veniamo a conoscenza che la nuova serie animata di Osamu Dezaki, dal titolo Genji Monogatari Sennenki di cui era prevista la trasmissione questo mese alle ore 0.45 su Fuji Tv Noitamina, subirà un bel posticipo di quattro mesi e sarà sostituita da Eden of the East, nuova e misteriosa serie animata realizzata da Production IG di cui vi abbiamo parlato in una news durante questi giorni di festa.

Vediamo i dettagli dalla notizia inserita nel sito di Yamato Video:

Atteso per gennaio 2009 sul canale di Fuji Tv, Noitamina, alle ore 0.45, Genji Monogatari Sennenki pare al momento slittato ad aprile e sostituito in corsa dalla serie di Production IG Eden of the East, la prima serie totalmente originale ideata per quel canale e scritta/diretta dal notevole Kenji Kamiyama (GITS - Stand Alone Complex).
Partito come uno degli eventi del 2008 concepiti per celebrare il millesimo anniversario del romanzo di Murasaki Shikibu (primo vero romanzo moderno della tradizione letteraria nipponica di cui esiste in Italia una traduzione... uhm, non molto amata dai lettori e dai conoscitori della materia), l'anime televisivo rappresentava anche il salto di qualità tanto atteso dal regista Osamu Dezaki, a cui è stata affidata la direzione generale. Dopo due film tratti da videogiochi (Air e Clannad) e la serie Ultraviolet, per Dezaki c'era infatti l'occasione di ritrovarsi con il fidato Akio Sugino e aggiornare al meglio la sua verve autoriale dopo gli esiti non esaltanti di Snow Queen, la serie per NHK che pareva instradare molti dei suoi apprezzati clichè narrativi e artistici.
Diciamo pure che questo slittamento non ci voleva davvero. Cominciano tuttavia a delinearsi le prime sfumature pre-produttive del suo ormai attesissimo lavoro: pare ad esempio confermata la doppia produzione fra Tezuka Productions, da sempre al fianco di Dezaki (vedi Black Jack) e TMS, altro studio storico con il quale il Nostro in passato ha lavorato ai tempi della golden age dei nippocartoon.
Altri nomi già portati alla ribalta della cronaca, quelli della sceneggiatrice Tomoko Komparu, scrittrice cinquantaduenne che Dezaki aveva fortemente voluto per Snow Queen e già conosciuta nell'ambiente degli anime per aver firmato diversi episodi di Lamù (1981), NANA e Nodame Cantabile. Anche il regista Rintaro l'ha voluta per il suo prossimo film Yona Yona Penguin (2009). E ancora: ci sarà uno dei collaboratori di sempre di Dezaki, Seiji Suzuki e il nuovo arrivato Jiro Kouno, art director di grandi capacità.


Anime Jap

Anime Jap