Lucca 2013

Lucca Comics and Games 2013: 1300 aspiranti “fumettisti”

di

Oltre 1300 i giovani aspiranti disegnatori che hanno potuto incontrare le case editrici: sono arrivati da tutta Italia grazie al Lucca Comics and Games 2013, con il curriculum sotto braccio e un saggio delle loro opere, disegni e tavole di fumetti chiusi in cartelline colorate. Si sono segnati nelle liste dell'Area Pro, di piazza S. Romano, per lo ”scouting”, per la possibilità di avere “un’audizione”, fra gli altri, con gli esperti delle principali case editrici presenti in fiera.

"Un'iniziativa originale di Lucca Comics & Games - commenta Giovanni Russo, responsabile area Comics - nata allo scopo di fornire un duplice servizio: da una parte l'occasione per gli emergenti di mettersi in mostra, dall'altra la possibilità per il settore di reperire nuovi promettenti artisti".
A questi si devono aggiungere i 70 giovani che si sono iscritti al "Mangaka contest" il concorso per nuovi disegnatori: al vincitore una borsa di studio per un corso di fumetto Manga presso la Scuola Internazionale di Comics di Firenze, assegnata a Luca Lenci.