Marvel Legacy: un altro personaggio storico tornerà presto in vita? [SPOILER]

di
Era chiaro fin dal principio che il rilancio Marvel Legacy fosse stato architettato per riportare in auge i grandi nomi assenti da tempo ed assegnar loro il giusto posto in un universo ormai troppo focalizzato su eroi nuovi e più giovani.

[SPOILER ALERT - continuate la lettura dell'articolo solo se non temete potenziali spoiler]

Dopo il recente ritorno di Wolverine, la resurrezione di Jean Grey e il recupero dello scudo da parte del patriottico Captain America, sembrerebbe che anche Bruce Banner - l’originale Hulk - potrebbe presto tornare nel mondo dei vivi grazie agli sconvolgimenti introdotti dall’iniziativa escogitata dalla Casa delle Idee.

Come i fan ricorderanno, durante l’evento Civil War II dello scorso anno, una visione profetizzò che Hulk avrebbe presto scatenato la propria furia, uccidendo molti esponenti della comunità supereroistica. Al fine di scongiurare la funesta previsione, il mite Bruce Banner fece dunque un patto segreto con Occhio di Falco affinché questi, in caso avesse effettivamente perso di nuovo il controllo, lo uccidesse. Un patto che l’arciere non mancò di rispettare, e di conseguenza l’originale mostro verde rabbioso venne sostituito dal Fichissimo Hulk, l’alter ego di Amadeus Cho, ossia una vecchia spalla di Ercole e di Hulk stesso. Da quel momento, fatta eccezione per la breve resurrezione avvenuta in Secret Empire, il personaggio venne pertanto dichiarato morto.

È il primo numero di Marvel Legacy, ora in vendita nelle fumetterie statunitensi, a suggerire che le cose potrebbero essere cambiate: una particolare scena dell’albo mostra una trasmissione intergalattica proveniente dal pianeta Sakaar, sul quale un individuo afferma di aver rilevato l’impronta energetica di Hulk e di voler essere salvato dalla "Cicatrice Verde". Che si tratti davvero del più distruttivo componente degli Avengers?

Sebbene la suddetta scena potrebbe implicare che il personaggio sia ancora vivo, è opportuno rammentare che l’impronta energetica ivi menzionata potrebbe infatti appartenere ad Amadeus Cho, protagonista dell’imminente storyline “Return to Planet Hulk” che avrà inizio il mese prossimo.

In attesa che i prossimi numeri dell'evento facciano chiarezza sulla misteriosa richiesta di soccorso, vi ricordiamo che il rilancio Marvel approderà in Italia durante i primi mesi del 2018, ad opera dell'editore Panini Comics.