Palinsesto cartoni anni '80 di febbraio

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Nel blog Cartoni80 ritorna dopo parecchio tempo l' aggiornamento sulla programmazione dei cartoni animati e anime storici sia nelle tv in chiaro che in quelle a pagamento.

Riportiamo il post per intero dal blog datato 2 febbraio 2009:

Ritornano le notizie di Cartonbaleno con gli aggiornamenti sui palinsesti delle tv che trasmettono gli amati cartoni animati degli anni 80.
Iniziamo da Italia1, che ci propone il seguito di uno dei più noti cartoni del decennio Ottanta, "I Cavalieri dello Zodiaco". Dopo aver mandato in onda i 13 episodi del capitolo Sanctuary la domenica mattina per oltre tre mesi, è ora la volta del Chapter Inferno, i cui 12 episodi saranno trasmessi a partire dal 17 febbario ad un orario più favorevole, il martedì e giovedì alle 13.30, alternati agli ultimi episodi in replica di "Dragon Ball". Potremo così finalmente scoprire quali nuove battaglie attendono i Cavalieri di Atena dopo la discesa negli Inferi. Per il resto sono ben pochi i cartoni classici rimasti in programmazione su Italia1. Uno di questi è "Topcat", che da qualche settimana ci fa compagnia il sabato mattina alle 8.40.
Passiamo al satellite, iniziando da Cooltoon, posizionato al canale 148 di Sky. Da diversi giorni va in onda uno spot che pubblicizza la nuova stagione dedicata all'animazione made in Japan, che partirà da questo mese, probabilmente in risposta al nuovo canale del digitale terrestre Mediaset, Hiro. Un palinsesto dettagliato non è ancora disponibile, ma tra le novità che andranno ad arricchire la programmazione troviamo dei classici come "Gigi la trottola", "Yattaman", "Hilary", "A tutto gas", "Judo boy" e "Bryger". Sono previste inoltre la messa in onda nei prossimi mesi di "Ippotommaso", lunghissima serie priva di dialoghi incentrata sulla vita quotidiana di un simpatico ippopotamo blu e dell'uccellino che vive all'interno della sua bocca, e dell'anime robotico del 1977 "Ginguiser". In attesa che vengano trasmessi i suddetti cartoni, da qualche settimana è possible seguire due mitiche produzioni americane degli anni 80. La prima, "Flash Gordon", realizzata dalla Filmation, va in onda dal lunedì al venerdì alle ore 9.45, 12.15, 16.05, 20.20, con la possibilità di ascoltare l'audio originale, e narra le avventure di un eroe spaziale in viaggio per pianeti alieni e fantastici in costante lotta contro Ming il Crudele, lo spietato tiranno del pianeta Mongo. Questo cartone mancava dai teleschermi italiani dal 1988, quando fu trasmesso da Italia7. Alle 8.30, 11.50, 17.45, 2.15 troviamo invece "I difensori della terra", serie che mette insieme gli eroi più famosi dei fumetti americani degli anni '30 e '40, tra cui lo stesso Flash Gordon, assistiti dai rispettivi figli e figlie adolescenti, tutti uniti per difendere la terra dal sempre cattivissimo Ming.
Novità anche dai canali del pacchetto Bambini di Sky. Da ormai un mese circa su Boomerang vengono trasmessi dal lunedi al venerdi alle 20.30 e il sabato e la domenica alle 18.50 "I Puffi", in onda per la prima volta sul satellite e in un canale non di proprietà Mediaset. Su Nickeloedeon invece a partire dal 2 febbraio verrà trasmesso alle 23.20 l'anime di magia "Lalabel", tornato in tv proprio qualche mese fa su Boing, dopo una lunga assenza dagli schermi.
Vediamo come risponde Mediaset con i suoi due canali del digitale terrestre dedicati all'animazione, uno gratuito e l'altro a pagamento. Su Boing, visibile a tutti, continua la messa in onda del cartone comico "Nanà supergirl" dal lunedì al venerdì alle 18.40, seguito alle 19.05 da un altro vecchio cartone altrettanto divertente, "Hello Spank". Torna nel blocco "Febbre a 80", all'interno del quale era già andato in onda nel 2007, "E' quasi magia Johnny", che va a sostituire "D'Artacan e i tre moschettieri" alle 22.40. Hiro invece questo mese riserva ai nostalgici poche novità, ma alquanto interessanti. Il 16 febbraio partirà "L'isola del tesoro", interrotta la scorsa estate su Italia1 dopo soli cinque episodi, mentre dal 2 febbraio "Mobile Suit Gundam" verrà sostituito da "Mobile Suit Z Gundam", serie che racconta le vicende immediatamente successive e che finora non era mai stata trasmessa in Italia, sebbene sia stata prodotta nel lontano 1985, quando ottenne uno straordianrio successo di pubblico in Giappone. Inoltre sono stati annunciati per le prossime settimane, ma senza delle date sicure, "Doraemon", "Holly e Benji due fuoriclasse" e "I cavalieri dello zodiaco".
Restando sul digitale terrestre, un'inaspettata sorpresa ce la riserva il canale Raigulp (ricevibile anche via satellite). Dal 7 febbriao, infatti, verrà riproposto il cartone di ambientazione storica "Il Tulipano Nero", tutti i giorni con tre appuntamenti alle 14.20, alle 18.20 e all 23.20. Frutto di una coproduzione Unimax/Nippon Sunrise, si compone di 39 puntate ed è andato in onda per la prima volta in Giappone nel 1975, sfruttando l'interesse per i moti rivoluzionari francesi suscitato nel pubblico nipponico dal celebre manga di Ryoko Ikeda "Versailles no bara", in attesa che l'autrice si decidesse a cederne i diritti. Al contrario, in Italia questa serie è arrivata proprio sull'onda dell'enorme successo riscosso da "Lady Oscar", l'anime successivamente tratto dal manga della Ikeda, ed è stata intitolata ad un personaggio secondario, il "Tulipano Nero" appunto, in quanto più familiare al pubblico italiano per un omonimo sceneggiato già prodotto in Italia. In realtà la protagonista della storia è la giovane Simone Lorène, che nella Parigi di fine XVIII secolo veste i panni dell'eroina mascherata la "Stella della Senna" combattendo contro l'ingiustizia sociale alle soglie della Rivoluzione francese.
Concludiamo con una veloce occhiata alle tv locali, comprese quelle visibili in streaming. Sulla rete abruzzese Telesirio è approdato da pochi i giorni "Il grande Mazinga", tutti i giorni alle 7.40, 14.20, 17.15, 22.40, mentre D1 Television dalla Sicilia ci propone dal lunedì al sabato alle 18.00 le avventure fantascientifiche di "Babil Junior", la cui sigla iniziale italiana è cantata dai Superobots. San Marino Tv trasmette la mattina alle 7.40 "Viaggio al centro della terra", cartone del 1967 che si ispira all'omonimo romanzo scritto da Jules Verne nel 1864, mentre in Calabria Telitalia offre ai suoi spettatori la visione di "Gigi la trottola" (lunedì/sabato 7.50, 18.00) e de "I gatti di Cattanooga" (alle 18.30), cartone americano che racconta le avventure di una rock band di gatti. Infine segnaliamo che Super3, tra repliche e riproposizioni varie, dall'8 febbraio alle 19.00 inserirà all'interno del proprio palinsesto il robottone "Zambot III". La serie, realizzata dallo stesso autore di Gundam, Yoshiyuki Tomino, a suo tempo segnò il passaggio verso serie robotiche con temi più adulti rispetto a quelle precedenti. Dall'11 febbraio ne è prevista una trasmissione anche alle 15.30.
Per il momento è tutto, ma restate aggiornati con il sito Cartoni80.it, per il quale sono sempre molto importanti le segnalazioni dei visitatori. Ciao!

Anime in TV

Anime in TV