Planeta DeAgostini: novità Universo DC trimestre gennaio-marzo 2009

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Direttamente dal sito Planeta DeAgostini, casa editrice spagnola che pubblica manga anche nel nostro paese, ha stilato l' elenco delle prossime novità dell' Universo DC nel trimestre che va da gennaio a marzo 2009.

BATMAN
Se il 2008 è stato certamente l'anno dell'uomo pipistrello grazie al lungometraggio, il 2009 si prospetta ricco sia in Usa sia in Europa. Infatti quest'anno cade il 70° anniversario dalla nascita di Batman, il cavaliere oscuro.
La Planeta continuerà la pubblicazione del mensile (la scorsa settimana è uscito il numero 18) che in questi ultimi mesi ha visto svolgere la resurrezione di Ra's Al Ghul. Dopo la fine di questa saga, ci saranno diversi episodi autonconclusivi di Paul Dini che ci traghetteranno alla prima vera saga di questa autore sulla testata batmaniana, e coadiuvato ai disegni da Dustin Nguyen ci potremo  gustare The Heart of Hush, una storia in 5 parti che si è dipanata in originale su Detective Comics 846-850.

Dopo tutto questo saremo già entrati nel secondo semestre dell'anno,e ci sarà spazio per l'evento: Batman R.I.P, di cui trovate ampia documentazione all'interno del nostro portale, sarà proposto in un unico volume.

Per quanto riguarda le altre testate collegate a Batman, Robin, come già detto più volte, che ha esordito in Italia la scorsa settimana, sarà un bimestrale per le sole fumetterie. Si inizia con le storie di Chuck Dixon per poi passare successivamente a quelle di Fabian Nicieza. Nightwing, e Batman e gli outsiders, esordiranno il mese prossimo. La prima in formato bimestrale vedrà ai testi Peter Tomasi e Rags Morales. La seconda, trimestrale, vedrà all'opera nuovamente Chuck Dixon. Tutte le bat-testate saranno ovviamente coinvolte nel secondo semestre con Batman R.I.P.

Con il numero 14 di questo mese, termina Batman: Le leggende mentre esordirà più avanti Batman Confidential.
Il mese prossimo Planeta pubblicherà in versione cartonata Batman Ego, la prima opera di Darwyn Cooke, cartoonist del "moderno" The Spirit, e sempre in versione cartonata nei prossimi mesi Batman: Blind Justice di Sam Hamm e Dennys Cowan, Robin Anno Uno di Chuck Dixon, Scott Beatty e Javier Pulid, e tante altre sorprese come Batman: Gotham County Line di Steve Niles e Scott Hampton, e il ciclo di Doug Moench e Kelley Jones.

A marzo ci sarà Gotham Underground, All Star Batman e Robin di Frank Miller e Jim Lee, e Joker di Brian Azzarello e Lee Bermejo saranno disponibili a maggio. Inoltre un'altra absolute in arrivo: Batman: The Killing Joke di Alan Moore e Brian Bolland, ricolorata l'anno scorso dall'artista inglese.
Inoltre, novità in arrivo per l'uomo pipistrello per le collane Universo DC e Classici DC.

 

SUPERMAN
La serie mensile dell'uomo d'acciaio continuerà ogni mese fino alla fine della run di Kurt Busiek, con l'inizio di quella di James Robinson, e con l'ultimo capitolo di Last Son di Geoff Johns. Continuano regolarmente Superman/Batman, e Supergirl in volume, il cui quinto volume è previsto a febbraio.
Entro marzo ci saranno Superman: Kryptonite di Darwyn Cooke and Tim Leaves; Superman:  Red son, di Mark Millar e Dave Johnson, e a maggio l'atteso All Star Superman di Grant Morrison and Frank Quitely.
Entro l'anno, salvo ovviamente imprevisti, sono programmate le uscite di Superman: Doomsday, un absolute di Dave Gibbons e Steve Rude di World's Finest, e Trinity di Matt Wagner.

UNIVERSO DC
Il secondo numero della nuova serie Booster Gold è prevista per febbraio così come il ritorno di Lanterna Verde. La nuova serie dei Titani partirà ad aprile, il nuovo bimestrale di Wonder Woman esordirà a marzo.

I volumi di Countdown Presenta saranno in totale 6 comprendendo le miniserie Countdown to Adventure, to Mystery, Arena, Lord Havok and the Extremists e Search of Ray Palmer.
Da febbraio spazio alla miniserie in 3 volumi di Salvation Run di Catwoman.
Ritornerà Flash in 3 volumi (il primo lo avremo sempre a febbraio) con lo story-arc The Wild West di Mark Waid e Daniel Mints. Entro l'anno gli altri due volumi che andranno a completare tutti i numeriidel velocista prima del suo rilancio.

Wonder Woman: Il circolo, in uscita entro febbraio, di Gail Simone e Terry Dodson comprenderà anche i numeri 18 e 19 della serie americana e preparerà il terreno al nuovo bimestrale di Diana.

Brutte notizie invece per i lettori di Checkmate che si concluderà con il quinto volume  coincidente con l'ultimo numero ai testi di Greg Rucka mentre Shadowpact troverà la sua naturale conclusione con il numero quattro verso la metà dell'anno.
Sarà pubblicato il secondo numero The Brave and the Bold di Mark Waid e Geroge Perez, in attesa dell'arrivo del nuovo team creativo formato da J. Michael Straczynski e Jesus Saiz. Continua in volume il Corpo delle Lanterne Verdi che preparerà la strada, insieme al mensile di Lanterna Verde, a "The darkest night".

A partire da marzo ci sarà spazio ancora per l'evento 52 con due volumi: Black Adam di Tomasi/Mahnke e The Bible of the crime di Greg Rucka, Tom Mandrake, Jesus Saiz e Diego Elms. Dopo il primo trimestre, 52 potrà considerarsi definitivamente chiuso con The Trials of Shazam!, l'ultimo volume che racchiuderà tutte le miniserie scritte da Judd Winick su Capitan Marvel.

Ai due volumi della JSA di questo mese JSA All Stars e JSA: Liberty Files, se ne aggiungerà un terzo Il ritorno della JSA.

Grandi cose son previste per il personaggio di Jonah Hex, che oltre ad uno showcase, inaugurerà la linea editoriale Generi DC con la run di Jimmy Palmiotti e Justin Gray. Questa nuova linea includerà tutti i comics pubblicati dalla DC senza tematiche superoistiche,e tra le altre cose vedremo Tor di Joe Kubert, Gigamesh II di Jim Starlin, Slash Maraud di Doug Moench e Paul Gulacy, Enemy Ace di Garth Ennis e Caper di Judd Winick.
Questa linea si differenzierà dalle altre per il formato pocket e per la rilegatura.

Per il secondo semestre sono previsti i volumi di The death of the New God, The Titans:  Raven, Giovani Titani: Anno Uno, Metal Men, La legione dei Super eroi di Jim Shooter, Infinity Inc di Peter Milligan e Plastic Man di Kyle Baker e Jack Strain.

Al momento per la linea Omnibus sono previsti la JLA di Grant Morrison e Freccia Verde di Kevin Smith e Brad Meltzer, con la possibilità di poter vedere anche un terzo titolo che potrebbe essere il Flash di Geoff Johns e Scott Kolins.

Per la linea Univerdo DC, a marzo si completa Flash, mentre a gennaio inizia il Robin di Chuck Dixon. Ci sarà spazio anche per Aztek  di Morrison, Hourman (di Peyer), Blue Beetle con la recente serie di Keith Giffen e  John Rogers e Harley Quinn.

CLASSICI DC
Termina con il decimo numero di gennaio, la JSA.
Tanti nuovi titoli Shocase come Rock Sergeant, Enemy Ace e Batman. Si andrà avanti con Crisi sulle terre multiple, e saranno lanciati le Cronache di Atlantide di Peter David
E per concludere, nel 2009 sono previsti Vigilante, Batman e gli Outsiders, Batman, Giovani Titani e una selezione per autori di House of Mystery.

Planeta DeAgostini

Planeta DeAgostini