Planeta DeAgostini presenta Vertigo Visions: Madame Xanadu

di
INFORMAZIONI SCHEDA

La casa editrice Planeta DeAgostini parla del suo nuovo titolo, uscito sotto il marchio della società, intitolato Vertigo Visions: Madame Xanadu. Questa nuova opera, già disponibile nelle migliori librerie e fumetterie, è stata realizzata da   Matt Wagner e Amy Reeder Hadley, e narra delle gesta di un' eroina che fa parte dell' universo Vertigo.

Ecco Madame Xanadu

L'arcinoto sceneggiatore di Starman firma l'introduzione al volume Vertigo Visions: Madame Xanadu che è già disponibile nelle migliori librerie.

È con grande piacere che mi accingo a scrivere l'introduzione a questo primo volume della serie
Madame Xanadu, ideata dal mio amico Matt Wagner. Non potevo scegliere momento migliore per farlo, visto che lo stesso giorno in cui ho buttato giù queste righe, la serie ha ricevuto un sacco di nomination agli Eisner Award.

Prima di procedere oltre, qualcuno dovrebbe tirarmi le orecchie per aver detto che questa serie è stata ideata solo da Matt Wagner. I meriti per questo splendido lavoro, infatti, vanno equamente suddivisi tra Matt e la talentuosa Amy Reeder Hadley. Il suo tratto delicato e un'audace e totale padronanza degli spazi e della composizione delle tavole, rendono la sua arte perfetta per questa serie. Amy mescola elementi che richiamano lo stile dello stesso Matt e le aggraziate matite di Micheal Wm. Kaluta, colui che per primo concepì graficamente il personaggio nel lontano 1978. Devo comunque precisare che in nessuna circostanza l'arte di Amy appare come una semplice copia, tutt'altro: lo stile che la Hadley ha sviluppato su queste pagine si impone per la sua unicità e originalità.

Come alcune persone sanno, conosco Matt da molto tempo, più di chiunque altro nel mondo del fumetto. Lesse la mia prima opera, London's Dark, quando era ancora in fase di pubblicazione e decise di affidarmi Grendel Tales, il mio primo lavoro per il mercato americano. Anche se di tanto in tanto ci perdiamo di vista, quando ci ritroviamo abbiamo spesso la sensazione che il tempo non sia passato. Seguo costantemente il suo lavoro, anche quando non siamo a stretto contatto e ho sempre apprezzato le sue opere, ma questa serie in particolare mi ha letteralmente folgorato.

Sono sicuro che anche i lettori più distratti avranno notato che, nel mondo DC Comics, alcuni eroi appartengono al sottobosco "Vertigo" mentre altri alla linea mainstream dell'Universo DC. Si tratta di due realtà, almeno apparentemente, destinate a non incontrarsi mai. Matt ha comunque raggirato il problema inserendo alcuni riferimenti indiretti a Lanterna Verde, al Dottor Fate e facendo interagire la protagonista con personaggi quali Demon, Zatara, lo Spettro e, ovviamente, lo Straniero Fantasma, che gioca un ruolo centrale in tutta la serie. Matt riesce a sorprenderci, narrando la vita di Madame Xanadu -per esempio- in epoca bizantina e intrecciandola allo stesso tempo con quelle degli altri eroi mistici DC. Una prodezza che mi fa capire quanto Matt, un vero appassionato del fumetto, si sia sentito ispirato.

Matt ha scelto scrupolosamente alcune delle epoche più interessanti nella Storia. In appena due capitoli, ci porta da Camelot alla Rivoluzione Francese, passando per l'antica Cina, per poi arrivare nell'Inghilterra vittoriana e, infine, nella New York degli anni Trenta. Ciascuno di questi periodi storici sarebbe bastato per riempire una decina di numeri della serie. Matt, invece, ha scelto di danzare elegantemente attraverso la Storia, raccontandoci avvincenti avventure che appagano il lettore e solleticano la sua curiosità.

Madame Xanadu è un'ottima serie per tutti i motivi elencati finora, ma non solo. Alla grandezza della serie contribuiscono l'insieme dei personaggi mistici della DC; i viaggi attraverso alcune delle epoche più interessanti; il viaggio personale di Xanadu stessa, che cresce, apprende nuove cose e diviene l'eroina che conosciamo oggigiorno; il destino della protagonista che la lega indissolubilmente a quello dello Straniero Fantasma (le rivelazioni su quali siano i suoi reali obiettivi in ciascuna epoca storica sono sempre molto divertenti).

Ma ciò che rende davvero splendido
Madame Xanadu è il suo team di autori, Matt Wagner e Amy Reeder Hadley: dev'essere stato uno spasso per loro narrare le molte vite della loro eroina.

Planeta DeAgostini presenta Vertigo Visions: Madame Xanadu

Planeta DeAgostini

Planeta DeAgostini