Sailor Moon: in arrivo una nuova ondata di popolarità?

di

Come avrete potuto leggere nelle precedenti news, la saga animata di Sailor Moon, ispirata all' omonimo manga di Naoko Takeuchi, sta per approdare negli schermi televisivi di Hiro, a gennaio 2010. Un ritorno che ufficializza di fatto lo sblocco dei diritti, dopo il veto dell' autrice dovuto alla sua insoddisfazione nel vedere le carenti edizioni estere del suo manga e della conseguente serie animata, stracensurata in Italia.

Dopo la trasmissione su Hiro, emittente Mediaset del digitale terrestre che è contenuta nell' offerta Premium Fantasy, la guerriera che veste alla marinara dovrebbe (ri)vedere la luce, dopo molti anni, nell' autunno del 2010 su Mediaset, presumibilmente su Italia1. Ora tutte le aziende e soprattutto Backstage, che proviene dalla vittoriosa cavalcata dal brand di Dragon Ball, stanno riscomettendo sul brand con un piano marketing che dovrebbe riavvicinare i nostalgici fan di Usagi Tsukino e avvicinare il pubblico femminile più giovane, influenzata dalle mamme che all' epoca, negli anni 1995-1997, hanno potuto vedere ed amare questi personaggi sui teleschermi italiani. Vediamo, dal sito Licensing Italia, quali sono le aspettative sul ritorno dell' anime di Sailor Moon per Backstage:

Sailor Moon, una delle serie animate di maggior successo degli anni 90, ritorna sugli schermi televisivi italiani a partire dal 2010.

Backstage
, dopo una lunga negoziazione condotta insieme a Toei Animation, è riuscita a convincere l'autrice di Sailor Moon, la Sig.ra Naoko Takeuchi, a permettere la riproposta dell'ormai "classico" anime sul mercato italiano per uno sfruttamento globale (diritti televisivi, publishing, merchandising, musica, theatrical release).
Immediato l'interesse di Mediaset per i diritti televisivi delle serie, composta da 200 episodi e 6 film, che dovrebbe debuttare in chiaro a partire dall'autunno 2010.

«Siamo veramente molto contenti di poter gestire per la seconda volta i diritti di licenza di Sailor Moon» dichiara Gianpietro Peia «e siamo orgogliosi per
come siamo riusciti a gestire la negoziazione con Toei Animation. Non è facile conquistare la fiducia delle aziende del Sol Levante ma, grazie all'incredibile lavoro che abbiamo realizzato con Dragonball, Backstage è oggi il punto di riferimento in Italia per tutto il mondo dell'animazione giapponese».  

Le aspettative, in termini di risultati commerciali, sono molto ambiziose; Sailor Moon può contare su una base di conoscitori molto ampia ed affezionata, particolarmente interessata ed attratta da nuove proposte.
«Con Sailor Moon speriamo di ripetere il successo ottenuto con Dragonball» dichiara Stefania Perletto, Licensing Director di Backstage, «Le ricerche che abbiamo condotto ci hanno confermato che la property ha una notorietà elevatissima, non solo sul target di donne adulte, oggi mamme, che scoprirono Sailor Moon al suo primo passaggio televisivo, ma anche su fasce di età più giovani. Al tempo stesso constatiamo che la risposta delle aziende è di grande apertura verso il character, anche se siamo ancora nella fase di definizione di una appropriata strategia di marketing da sviluppare entro breve».

E' in fase di approntamento la nuova Style Guide della serie grazie al lavoro crativo di artisti italiani coordinati da Backstage con l'approvazione dell'autrice Sig.ra Takeuchi. Elena Grazioli, responsabile Brand Assurance di Backstage, conferma che «Le aziende italiane potranno contare su una galleria di nuove immagini e nuove pose per lo sviluppo dei propri prodotti».

 

Sailor Moon: in arrivo una nuova ondata di popolarità?

Pretty Guardian Sailor Moon

Pretty Guardian Sailor Moon
  • Regia: Junichi Sato
  • Durata: 30' x 46 ep
  • Anno: 1992
  • Char Design: Kazuko Tadano
  • Musiche: Takanori Arisawa
  • Regione Dvd: 2 (Europa, Jap)
  • Lingua: italiano, giapponese
  • Sottotitoli: italiano
  • Tipo: Manga
  • Tipo Fumetto: Manga
  • Autore: Takeuchi Naoko
  • Casa Editrice: GP Publishing
  • Edizione: 11,5x17,5, b/n, 256 pp
  • Prezzo: 5,90