Salerno Comicon 2011, da domani la prima edizione della fiera del fumetto dalla storica convention

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Domani e fino all'11 dicembre 2011 sarà di scena la prima edizione di Salerno Comicon, la nuova fiera del fumetto del sud nata dalla famigerata convention salernitana, organizzata in poco tempo e sorta di edizione invernale del Napoli Comicon, che come sappiamo si tiene in piena primavera. Dopo il salto il comunicato ufficiale e il programma di un evento che sicuramente susciterà l'interesse di tutti gli appassionati di fumetto italiani.

ARRIVA SALERNO COMICON
In arrivo Salerno COMICON, Mostra-Mercato del Fumetto e del Gioco. Organizzato dall'associazione COMICON e da VISIONA, è realizzato in collaborazione con Doppiavù Studio e Golden Store e si avvale del patrocinio e della collaborazione del Comune di Salerno. A grandissima richiesta, Napoli COMICON ha deciso di organizzare un'altra manifestazione sul mondo del fumetto e dell'intrattenimento ludico in Campania, a sette mesi di distanza dall'evento partenopeo. Grazie alla collaborazione con l'amministrazione salernitana abbiamo individuato una location di prestigio: il centralissimo Complesso Monumentale di Santa Sofia, già sede di mostre ed eventi dal respiro internazionale, accoglierà dall'8 all'11 di dicembre l'edizione beta di Salerno COMICON.

SHE DIED - IL FUMETTO INCONTRA LE WEBSERIES
Evento di apertura della Neonata Kermesse Venerdì pomeriggio alle 17:00, nella Sala Eventi di Salerno COMICON al Complesso Monumentale di Santa Sofia, Giffoni Experience presenta She Died, una webserie di genere black comedy in 10 puntate (ognuna della durata di circa 10 minuti) che si rifà alle atmosfere del mondo fumettistico dello scrittore Neil Gaiman e allo spirito grottesco-romantico di Tim Burton. Presenti all'incontro con il pubblico Manlio Castagna (vicedirettore del GFF) e Luca Apolito (co-regista, insieme a Castagna, della serie). Cinema per il web, alla ricerca di nuove frontiere distributive e linguaggi capaci di contaminare il vecchio (il cinema appunto) e il nuovo (la rete e le sue originali modalità di fruizione)

LORENZO MATTOTTI: HANSEL & GRETEL
In arrivo a Salerno COMICON, e subito dopo al MARTE | mediateca, arte, eventi di Cava de' Tirreni, una straordinaria mostra di tavole originali di grande formato di Lorenzo Mattotti che rivisita HANSEL & GRETEL, celeberrima favola dei fratelli Jacob e Wilhelm Grimm. Mattotti rivisita la fiaba illustrando il libro edito nel 2009 da Orecchio Acerbo.

DYLAN DOG 25 ANNI: IL MITO DI UNA GENERAZIONE
In collaborazione con il Centro Fumetto "Andrea Pazienza" di Cremona e Sergio Bonelli Editore, grazie al supporto del collezionista campano Pietro Balzano, in arrivo, dopo la prima tappa cremonese a Santa Maria della Pietà la mostra che celebra il primo quarto di secolo del celebre Indagatore dell'Incubo creato dal Tiziano Sclavi.

10TH ART STUDIO PRESENTA: SHADOWS ON THE VATICAN
In anteprima per Salerno COMICON esposizione di tavole a fumetti originali e stampe realizzate di Daniela Di Matteo per la nuova avventura grafica prodotta da 10th Art Studio e Adventure Productions. In mostra anche gli studi dei personaggi e delle scene, oltre ai relativi rendering 3D, oltre a una galleria di omaggi di grandi illustratori e fumettisti.

NON SOLO NIRVANA:PAGani+calURI
Una piccola antologica dedicata alla produzione fumettistica di Daniele Caluri ed Emiliano Pagani. Ampio spazio all'ultimo progetto per Panini Comics ideato dal duo, noto come i Paguri, ovvero PAGani+calURI, presentato allo scorso Napoli COMICON e da poco in edicola, NIRVANA. Esilarante serie umoristica con protagonista Ramiro, un piccolo furfante che vive la sua vita in un'Italia che ricorda tanto quella attuale, Nirvana è un fumetto comico disegnato in maniera magistrale, che sulla scia del "compagno di scuderia" Rat-Man già sta divertendo migliaia di lettori.Spazio poi per il best-seller dei Paguri, il terribile DON ZAUKER, originariamente ospitato sul Vernacoliere, Don Zauker è un fumetto sulla totale mancanza di senso critico di fronte alla religione e alla Chiesa cattolica in particolare. Arrogante, bugiardo, ignorantissimo, Don Zauker è l'incarnazione dei peggiori vizi dell'uomo e non fa assolutamente niente per nasconderlo.