Sequestri per Zambot 3 e Gundam

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Un sequestro da parte della Guardia di Finanza ha interessato le ultime novità Dynit, ovvero Zambot 3 e Gundam (quest'ultimo ad un giorno dal lancio ufficiale). L'operazione preventiva ha lo scopo di permettere agli ufficiali di indagare sul caso e verificare la regolarità dei diritti.
Autore della denuncia pare sia Wonderzone, che aveva precedentemente diffidato Dynit dall'utilizzo del doppiaggio storico, su cui vantava diritti.

A questo link è presenta la diffida Wonderzone: >http://www.wonderzone.it/diffida.htm

Di seguito invece la dichiarazione ufficiale Dynit:

Siamo spiacenti di comunicare che il lancio previsto per il 31/10/2007 subirà un ritardo.

Non si tratta di "problemi tecnici" in quanto tutto andava perfettamente e nei tempi previsti, ma bensì di un ritardo legato a presunti "problemi legali".

Presunti, perché è stato disposto un sequestro preventivo per consentire lo svolgimento delle relative indagini, a seguito di un'accusa del tutto infondata, mossa ai nostri danni.

Crediamo che per chi ci conosce sia evidente la grossolanità delle accuse a noi rivolte.

In ogni caso, pur nella ferma e serena consapevolezza della piena bontà del nostro operato, intendiamo comunque rassicurare i nostri clienti che questo prodotto, come del resto tutti quelli da noi realizzati in tanti anni di attività, è assolutamente regolare e legittimo sotto ogni punto di vista.

Siamo certi di essere stati vittime di un'azione temeraria ed infondata, che verrà agevolmente smentita dalla documentazione in nostro possesso, la quale comprova la piena legittimità dei nostri diritti, che faremo valere nelle sedi competenti.

Certi della tempestiva e positiva risoluzione della questione, siamo spiacenti per questo ritardo, che è del tutto indipendente dalla nostra volontà.

Lo staff Dynit

Dynit

Dynit