Sunny, si conclude a fine luglio il manga di Taiyo Matsumoto

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Il numero di agosto della rivista edita da Shogakukan, Monthly Spirits ha annunciato che Taiyo Matsumoto (Tekkonkinkreet, Ping Pong, GoGo Monster) concluderà la sua serie, intitolata Sunny, nel numero successivo del magazine disponibile dal 27 luglio in territorio giapponese. Matsumoto ha lanciato l'opera su Monthly Ikki nel 2010.

La storia si apre con l'arrivo presso l'orfanotrofio Hoshinoko di Sei, un bambino occhialuto e serio giunto dalla capitale, traumatizzato dal trasferimento e dall'allontanamento dai genitori, chiuso in se stesso e poco incline al dialogo; il suo sguardo ci conduce alla scoperta delle persone che abitano l'Hoshinoko, dagli adulti che se ne occupano fino ai bambini, di età variabile fino a un massimo di quindici anni, che ne animano le stanze e gli spazi esterni.

Proprio nel cortile si trova "il fortino" dei bambini, una vecchia Nissan Sunny abbandonata e malridotta che rappresenta per loro il mezzo di evasione dalla realtà quotidiana: chiudendo gli occhi a bordo della Sunny si parte per lunghi viaggi nel territorio dell'immaginazione, i quali possono condurci verso pericolose avventure, addirittura sulla Luna, o semplicemente a ripercorrere la strada verso casa, risentendo gli odori scolpiti nella memoria che ne ricordano il tragitto. L'auto diventa così non solo uno strumento per fuggire dal mondo reale, non solo uno spazio vietato agli adulti, ma una vera e propria metafora del viaggio iniziatico che ognuno di noi intraprende per diventare la persona che è oggi.

Il manga è stato pubblicato anche in territorio italiano grazie alla casa editrice J-POP.

Sunny

Sunny
  • Tipo: Manga
  • Tipo Fumetto: Manga
  • Casa Editrice: Non disponibile