Topolino omaggia il Dracula di Bram Stoker

di

A 100 anni dalla scomparsa di Bram Stoker, autore del celebre Dracula, Topolino rende omaggio a questo grande romanzo gotico con la storia Dracula di Bram Topker, pubblicata sul numero 2945, in edicola dal 1° maggio, disegnata da Fabio Celoni per i testi di Bruno Enna.

L'avvocato Jonathan Ratker (Topolino) in partenza per la Transilbarbabietolania, deve curare l'acquisto di alcuni terreni nel Cartadafax, vicino Londra, per conto del misterioso e inquietante Conte Vlad III della Malacchia (Macchia nera), Dracula per gli amici. Jonathan Ratker scopre ben presto che la figura del conte è ammantata di leggenda, oltre a essere molto temuta dai superstiziosi abitanti del luogo, e che Dracula è in grado di manipolare le menti delle persone che lo avvicinano. Nel corso della storia, il conte rivela la sua natura di vampiro sui generis: infatti, non si nutre di sangue ma di barbabietole rosse e, invece di azzannare al collo le proprie vittime, sussurra al loro orecchio stravaganti e disgustose ricette a base di barbabietole, trasformando i malcapitati in ortaggi. La prima vittima è Clara Lucilla Westerna (Clarabella), che viene piantata nel giardino di famiglia, in attesa che faccia radici.Riuscirà il dottor Pippo Van Helsing, stralunato esperto di stranezze soprannaturali, a trovare una soluzione per sconfiggere il conte?
Topolino omaggia il Dracula di Bram Stoker
Topolino

Topolino