Torino Comics 2010: quartiere giapponese e gli anime robotici

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Torino Comics apre oggi i battenti della sua 16° edizione che si concluderà domenica 11 aprile 2010. Tante iniziative per tutti i gusti ed ampio spazio ai supereroi e i personaggi dei manga e dell' animazione giapponese. Infatti in questa edizione potremo assistere all' istituzione del Quartiere Giapponese, uno spazio con appassionati e stand di fanzine, fanclub, associazioni ed altro. Infine c' è anche la possibilità di ripercorrere tutti capitoli riguardanti i famosi robot giapponesi con AnimeRobot.it

Il Quartiere Giapponese ritorna con il suo programma di iniziative legate al sol levante. Ci sarà il mercatino "Gran Balloon", sede di fanzine, associazioni, fan club, disegnatori e creatori di merchandising autoprodotto, con un occhio di riguardo alla cultura otaku. Non può mancare naturalmente il cosplay, fenomeno di costume in tutti i sensi che vede una piccola armata di fan confezionarsi travestimenti dedicati a manga, anime, videogiochi ma anche film, serie tv, romanzi e quant'altro suggerisca la fantasia per scorrazzare allegramente per il padiglione. Per il programma e i dettagli fate riferimento all'apposita pagina del nostro sito.

------------------

Torino Comics dedica quest'anno uno spazio all'esposizione di modelli di robot giapponesi dagli esordi a oggi. Una vera e propria "evoluzione della specie", che coinvolge anche gli eroi e i titoli più celebri, curata da Anime Robot. Presso lo stand si potranno inoltre scorprire e acquistare action figure di supereroi, anime, wrestling, cinema, materiale da collezione, kit di montaggio di robot nuovi e d'epoca.

 

Torino Comics 2010: quartiere giapponese e gli anime robotici