Watchmen

Watchmen

Nell'ottobre del 1985 il newyorkese Edward Blake muore cadendo dal 23º piano di un palazzo. Il sopralluogo preliminare di due detective della polizia non conduce ad alcuna soluzione definitiva, ma porta a due ipotesi: la prima è che Blake possa essere stato assassinato dai russi comunisti a causa della sua vicinanza al governo degli Stati Uniti, la seconda è che potrebbe essersi suicidato in un raptus di follia, vedendo la propria vita, sempre condotta "all'insegna dell'azione", perdere pian piano di significato a causa della superiorità statunitense nella corsa agli armamenti.
Propendendo maggiormente per l'ipotesi dell'omicidio, i due detective non riescono tuttavia a spiegarsi chi possa essere riuscito a sopraffare e a scaraventare dalla finestra un uomo dall'eccellente forma fisica come Blake. In ogni caso, concludono di tenere segreta la storia del possibile omicidio per evitare di attirare l'attenzione dell'ultimo "avventuriero in costume" ancora in azione, il vigilante dalla pessima reputazione Rorschach.
INFORMAZIONI SCHEDA

Articoli

    Watchmen: Quis custodiet ipsos custodes?

    4

    speciale 17:21, 6 Luglio 2012

    Watchmen: Quis custodiet ipsos custodes?

    Nascosti dietro riferimenti a gente comune e figure non consegnate alle memorie letterarie dei testi del liceo, ecco celarsi tutte le motivazioni scatenanti la dissoluzione morale ...