Akebi's Sailor Uniform: un anime dolce sbarca su Crunchyroll

Diamo un'occhiata al primo episodio di Akebi's Sailor Uniform, adattamento anime del manga di Hiro ricco di dolcezza e di sentimenti preadolescenziali.

Akebi's Sailor Uniform: un anime dolce sbarca su Crunchyroll
Articolo a cura di

Nel Marzo 2021 era stato annunciato l'adattamento anime di Akebi's Sailor Uniform, scritto da Rino Yamazaki e diretto da Miyuki Kuroki per lo studio CloverWorks. Il manga, scritto e realizzato da Hiro nel 2016, composto da 9 volumi e ancora in corso, è stato edito in Giappone dalla casa Shueisha e distribuito in Italia da J-POP. Lo scorso Dicembre è stata resa pubblica la prima key visual dell'anime di Akebi's Sailor Uniform insieme alla data di uscita. L'8 Gennaio 2022, infatti, la piattaforma streaming di Crunchyroll ha distribuito il primo episodio dal titolo "La divisa alla marinaretta dei miei sogni", in lingua originale e con sottotitoli in italiano.

Un accenno di trama

Il trailer di Akebi's Uniform aveva già svelato alcune scene significative del primo episodio. Questa è la storia di Akebi Komichi, una giovane con un grande sogno: indossare l'uniforme scolastica dell'Accademia privata di Roubai. Una volta ammessa, affronterà questo grande passo verso una nuova fase della propria gioventù, tra nuovi amici e grandi emozioni.

L'episodio si apre con una bellissima scena di campagna, Akebi corre e salta dalla gioia perché presto diventerà una studentessa delle medie. La ragazzina vive con i suoi genitori e la sua sorellina in una piccola casetta in mezzo al verde e ai campi, lontana dalla città. Un'atmosfera a dir poco idilliaca in cui la nostra protagonista vive la propria quotidianità familiare, avvolta dalla spensieratezza. Ha inizio, così, il vero fulcro dell'episodio: Akebi ora può finalmente indossare l'uniforme scolastica dei suoi sogni. Ammira ogni giorno la foto della sua mamma quando era una giovane studentessa e frequentava la stessa Accademia privata. Non solo: Miki, la sua idol preferita, è fonte di ispirazione per lei, volenterosa di diventare splendida e piena di nuove amiche non appena frequenterà la sua nuova scuola.

Dopo aver dato la buona notizia alla sua famiglia, ha inizio la creazione dell'uniforme perfetta. Sarà proprio sua madre a realizzarla per lei, a cercare i tessuti giusti e ad avere la premura di confezionare un abito che le calzi a pennello. Dal momento in cui Akebi indossa la divisa da marinaretta, comincia la nuova emozionante avventura.

Aria di cambiamenti

A primo impatto può sembrare che il primo episodio sia solo un minuscolo assaggio di quello che vedremo nelle settimane a seguire. In poco più di 20 minuti, però, l'anime riesce subito a trasmettere una serie di importantissimi messaggi che, sicuramente, caratterizzeranno l'intera serie, trovando maggiore sviluppo attraverso le vicende. Akebi sta attraversando una fase molto importante, il passaggio dalle scuole elementari alle medie che segna la preadolescenza.

Si appura immediatamente che la protagonista affronterà per la prima volta la compagnia di altre ragazze, visto che nella precedente scuola era l'unica femminuccia della classe. Il timore di sentirsi anormale rispetto alle altre, provenienti dalla città di Tokyo, assale la piccola Akebi già dal momento in cui scopre che la divisa dei suoi sogni non corrisponde, in realtà, a quella adottata dall'Accademia. Per lei, però, viene subito fatta un'eccezione, un gesto che se da un lato può farla sentire speciale dall'altro rischia di metterla in imbarazzo e di porla sotto gli sguardi diffidenti delle altre. Indossare quell'uniforme, tuttavia, è davvero tutto per Akebi. Con emozione e commozione, la giovane protagonista è pronta per questo salto nell'ignoto: il primo giorno di scuola la attende.

In famiglia anche qualcun altro è travolto dai cambiamenti. La sua sorellina, che finora aveva frequentato la scuola con Akebi, ora dovrà cavarsela da sola, senza la presenza costante di qualcuno che possa infonderle forza anche lontano da casa. La piccolina, tuttavia, crede nella forza e nella determinazione di sua sorella, e, con le parole più semplici che una bambina possa trovare, ella infonde in Akebi la spinta finale per affrontare questa nuova fase di vita. L'una ci sarà sempre per l'altra, e potranno sempre contare sull'aiuto reciproco anche quando si sentiranno sole nell'ambiente scolastico.

La dolcezza nei piccoli dettagli

Fin da subito, questo episodio sembra essere avvolto da un'atmosfera quasi sognante. Il primo importante contributo è dato sicuramente dalla realizzazione grafica: a tratti leggeri e delicati si affianca la scelta di colori tenui o pastello. I paesaggi e gli elementi naturali sono fondamentali per immergere lo spettatore in un mondo pieno di leggerezza e dolcezza, caratteristiche che hanno modo di emergere attraverso numerose altre vie, a cominciare dalla stessa sceneggiatura.

Oltre ai momenti familiari estremamente affettuosi, l'incontro con la prima compagna di classe è davvero significativo. Il momento in cui le due ragazzine interagiscono per la prima volta è reso in un modo così genuino da strappare inevitabilmente un dolce sorriso, lo stesso che le due nuove amiche si scambiano scoprendo di essere vicine di banco. Questo è solo uno dei piccoli gesti a cui lo spettatore assiste, azioni che forse un pubblico adulto può sottovalutare ma che, nella fase preadolescenziale, sono cariche di significato. A tal proposito, la scelta delle inquadrature assume un ruolo fondamentale. Numerosissimi sono i dettagli registici, utili a focalizzare l'attenzione talvolta su uno sguardo, talvolta su un gesto inconsulto come quello di sfregare i piedi in preda all'agitazione. Persino i fenomeni più particolari e casuali, come una ciocca che finisce in bocca, sono immortalati facendo attenzione ai minimi gesti spontanei, resi nella maniera più realistica possibile. Sono proprio questi piccoli dettagli ad arricchire Akebi's Sailor Uniform e a lasciar intendere allo spettatore che si tratterà di un'opera con i fiocchi. Ad incorniciare il tutto c'è, inoltre, la splendida musica di Kana Utatane, in grado di restituire quella stessa dolcezza che permea ogni singola scena dell'anime.

Akebi's Sailor Uniform Il primo episodio di Akebi's Uniform promette davvero bene. Pur trattandosi di un assaggio, l'opera di Miyuki Kuroki e di Rino Yamazaki riesce a immergere lo spettatore nel dolcissimo mondo della giovane protagonista, ricco di emozioni e di cambiamenti tipici dell'età preadolescenziale. Un'atmosfera leggera e spensierata in grado di catturare sicuramente anche un pubblico più adulto.