MY LOVE STORY!!: primo sguardo allo shojo atipico di Kazune Kawahara e Aruko

Edizioni Star Comics porta in Italia uno shojo atipico, una storia dolcissima infarcita di tanto humour e intrecci interessanti.

first look MY LOVE STORY!!: primo sguardo allo shojo atipico di Kazune Kawahara e Aruko
Articolo a cura di

Se c'è una cosa che alcune delle migliori storie dell'intrattenimento ci hanno insegnato, è che l'amore travalica ogni confine - fisico, etnico, culturale e geografico. Questo vale, ovviamente, anche per le trame delle opere di intrattenimento giapponese, una cultura che da sempre è molto attenta ai valori trasmessi dalle emozioni e dai sentimenti: che sia negli shonen, nei seinen o in ogni altro genere appartenente alla letteratura nipponica, l'attenzione rivolta ai sentimenti è sempre enorme. E questo, ovviamente, vale soprattutto per gli shojo, prodotti concepiti per un pubblico prevalentemente femminile e in cui sono le storie d'amore a regolare principalmente la sceneggiatura: amori impossibili, amori proibiti o amori nati casualità o eventi assurdi. MY LOVE STORY!! è uno shojo atipico, scritto da Kazune Kawahara e disegnato da Aruko, il cui primo volume è stato recentemente portato in Italia da Edizioni Star Comics: una storia fatta di amicizia e diversità, oltre che ovviamente di amore. Un amore vero, credibile, palpabile e quanto mai inaspettato.

Un tenero ragazzone

Takeo Goda è il protagonista di MY LOVE STORY!!. E' uno studente frequentante il primo anno di liceo, un ragazzo preso da tutte le preoccupazioni e le fissazioni tipiche della sua età, attratto principalmente dal voler piacere alle ragazze. C'è solo un piccolo particolare: Takeo è un energumeno alto due metri e dal peso di oltre cento chili e, nonostante il suo buon cuore, ha un aspetto piuttosto minaccioso e non riesce a piacere al gentil sesso, pur essendo alla ricerca dell'amore ormai da anni. Per contro Sunakawa, il suo migliore amico sin dai tempi dell'infanzia, è un giovane bello ed elegante, ma freddo e distaccato, caratteristiche che attraggono gran parte delle studentesse della scuola che frequentano, il cui cuore impazza per il bell'aspetto del ragazzo e per i suoi modi poco affabili, che lo rendono tuttavia misterioso e desiderabile. Raccontata e narrata dal punto di vista di Takeo, la trama di MY LOVE STORY!! procede nelle prime pagine del primo volume raccontandoci il rapporto controverso, ma intenso, tra i due amici, così diversi e al tempo stesso così vicini e regolati da una profonda stima reciproca. Un giorno, però, per Takeo avviene la svolta: conosce Yamato, una ragazza dolce e carina, salvandola dalle grinfie di un molestatore. Colpita dal gesto, la ragazza inizierà a voler frequentare Takeo e il suo amico Sunakawa, sentendosi profondamente imbarazzata di fronte a entrambi: convinto che la giovane sia innamorata, come al solito, del suo amico, il nerboruto protagonista farà di tutto per far sbocciare l'amore tra i due, ma ignora (almeno inizialmente) che la realtà è ben diversa. Yamato è infatti innamorata di Takeo! Il simpatico energumeno, quindi, si ritroverà per la prima volta imbarcato in una relazione incredibile, incredulo per il fatto di aver trovato finalmente l'amore ma al tempo stesso ignaro di una serie di segreti e sviluppi che si manifestano già dalla fine del primo volume.

Amore, humour, amicizia

MY LOVE STORY!!, almeno per i primi capitoli che abbiamo avuto modo di leggere grazie a Star Comics, è una storia ricca di ironia e sentimenti, un racconto delicato ma anche divertente: le fattezze grottesche del protagonista si contrappongono ai ritmi di una storia d'amore di grande innocenza, fatta di passeggiate mano nella mano, promesse tenere e timore di toccarsi. Sul finale del primo tankobon di Edizioni Star Comics la trama si arricchisce di ulteriori personaggi, intrecci e sviluppi: non per questo, però, MY LOVE STORY!! è un prodotto destinato a una fascia unicamente femminile, ma i suoi toni umoristici (che ben si alternato alle sequenze più stucchevoli) lo rendono fruibile per un pubblico largamente più vasto, che sarà in grado di apprezzare tanto lo sfondo amoroso - un racconto che viaggia sul filone del tema della diversità e della molestia, su tutti quelli affrontati - quanto le turbe psichiche e fisiche di un adolescente un po' troppo cresciuto, disagiato e disadattato rispetto al resto dei suoi coetanei.

La storia di Takeo è anche una storia di amicizia, e non solo di sentimentalismi: il suo rapporto con Sunakawa, che lascia presagire finanche qualche spiraglio verso qualcosa di più intenso da parte di uno dei due, è senza dubbio l'emblema di un'amicizia forte e sincera. Il tutto è raccontato con il tratto disegnato dalle matite di Aruko: l'artista tratteggia con originalità i suoi protagonisti, riuscendo a far coesistere un design ruvido e minaccioso come quello di Takeo con le forme dolci, tenere e innocenti di creature come la delicata Yamato.

MY LOVE STORY!! Abbiamo letto solo il primo volume di MY LOVE STORY!!, recentemente portato in Italia da Edizioni Star Comics, ma la sensazione è di trovarsi finalmente tra le mani uno shojo diverso, inedito, che viaggia su più filoni e non soltanto su quello del sentimentalismo più becero. La storia di Takeo non è soltanto un racconto d'amore, ma anche una parabola sull'amicizia e sull'abbattere ogni barriera imposta dalla diversità: seguiremo lo svilupparsi delle vicende che ruotano attorno ai simpatici protagonisti del manga di Kazune Kawahara e Aruko con grande interesse e sincera curiosità.