L'Attacco dei Giganti 4x09: un salto nel passato per capire il futuro

Il nuovo episodio della stagione finale di Attack on Titan rivela alcuni dettagli per il futuro dell'anime: intanto, un'altra puntata tecnicamente ottima.

recensione L'Attacco dei Giganti 4x09: un salto nel passato per capire il futuro
Articolo a cura di

Con un episodio a metà tra flashback e continuazione degli eventi dopo l'assalto a Marley, L'Attacco dei Giganti 4 ci svela nuovi dettagli sugli sviluppi della storia immediatamente successivi alle rivelazioni della Stagione 3. Disponibile su VVVVID e Prime Video dal 9 febbraio, la puntata 9 dell'anime di Studio MAPPA mette da parte l'azione, ma non delude su tutti gli altri fronti!

I Volontari

In apertura vediamo Armin dialogare con qualcuno. Si trova chiaramente in un sotterraneo, probabilmente è di fronte ad una cella, e ripercorre con il suo interlocutore gli eventi degli ultimi tre anni. La scena, quindi, si sposta un anno dopo il finale della terza stagione di Attack on Titan: l'Armata Ricognitiva ha ripulito Paradis da tutti i Giganti e sta studiando un piano per difendersi dalle forze di Marley.

Tutto cambia quando una nave proveniente da al di là del mare approda sulle coste dell'isola, esponendosi all'attacco di Eren e dei suoi compagni. Qui conosciamo il corpo di soldati anti-marleyani, un gruppo di reclute costrette dalla nazione dei Giganti ad unirsi al suo esercito, strappandoli dal proprio Paese d'origine. Tra questi c'è Yelena, la stessa ragazza che ha ingannato Galliard e Pieck facendoli cadere in una fossa per rallentarli. Scopo dei Volontari, su ordine niente meno che di Zeke Jaeger, è proprio fornire supporto agli eldiani confinati su Paradis per prepararli allo scontro con Marley: l'obiettivo di Zeke, come testimonia il grande colpo di scena sul Gigante Bestia, è riabilitare l'impero di Eldia. Sappiamo che al fratellastro di Eren ormai non rimane più molto tempo, ma sembra che i protagonisti abbiano finalmente ottenuto ciò che il soldato stava cercando: capsule di siero per la trasformazione in GIgante. Perché la rinascita di Eldia funzioni, infatti, c'è bisogno di due preziosi elementi: il potere del Gigante Fondatore, in possesso di Eren, e un Titano di sangue reale, da creare sfruttando il corpo di Historia. Soltanto così sarà possibile attivare il leggendario "Boato della Terra", resuscitando i migliaia di Giganti Colossali intrappolati nelle mura.

Commiati

L'Attacco dei Giganti 4x09 è un episodio densissimo di eventi, tant'è che ciò che vi abbiamo riassunto finora non è che la prima metà (o poco più) di tutta la puntata. La seconda parte è dedicata all'addio a Sasha, uccisa a sangue freddo da Gabi: la marleyana, furiosa per la strage compiuta da Eren a Liberio, ha giurato a se stessa di uccidere il portatore del Gigante d'Attacco, infiltrandosi sul dirigibile dell'Armata Ricognitiva ed esplodendo un colpo ai danni della povera Sasha, che muore tra le braccia dei suoi compagni.

Vediamo l'addio di Niccolò, anti-marleyano che si era legato molto alla ragazza, la quale apprezzava più di tutti la sua cucina, e rivediamo anche la famiglia di Sasha, giunta nei pressi della sua tomba insieme a Jean, Connie, Mikasa e Armin per dare un ultimo saluto alla golosa soldatessa.
Infine, dopo che Yelena e i suoi compagni consegnano il siero - rubato durante l'assalto a Marley - al comandante Pyxis, torniamo alla scena iniziale, con Armin che finalmente svela il suo misterioso interlocutore mentre riflette su ciò che è diventato il suo amico Eren e sulle azioni di cui si è macchiato a Marley.

Sta parlando con Annie, ancora intrappolata nel suo guscio di cristallo. Il ritorno del Gigante Femmina preannuncia quindi sviluppi che i fan attendevano sin dalla sua sconfitta nella prima stagione dell'anime e chiude un episodio interessante, seppur privo di azione e dal ritmo più compassato rispetto alle rocambolesche puntate precedenti. Nonostante tutto, però, MAPPA confeziona un altro episodio a dir poco impeccabile, per gestione del ritmo e qualità del disegno. Sugli standard visivi dell'opera, ormai, c'è poco da dire: gli unici timori sono riservati sul materiale che resta ancora da adattare, che rimane praticamente impossibile da chiudere nel giro di soli 16 episodi.

L'Attacco dei Giganti - Stagione 4 Il nono episodio de L'Attacco dei Giganti 4, seppur privo di azione o di colpi di scena clamorosi, è tecnicamente ineccepibile e svela alcuni importanti indizi sugli sviluppi futuri dell'anime. Con il ritmo giusto e con dialoghi interessanti, oltre che un paio di ritorni abbastanza esplosivi, l'opera di Studio MAPPA si prepara ad entrare nella seconda fase del suo racconto.