Recensione Full Metal Panic

La famosa serie fantascientifica di ambientazione studentesca dello Studio Gonzo

Articolo a cura di

Full Metal Panic

Lo studio Gonzo Digimation ci propone questo nuovo anime basato su una popolare serie di romanzi di Shoji Gato (autore molto apprezzato in Giappone).
Essa ci propone una mescolanza di vari generi, che vanno dalla fantascienza, all’azione pura condita da elementi robotici all’immancabile ambientazione scolastica, che con la sua comicità spezza un po’ il ritmo e rende il tutto più scorrevole.
L’anime giapponese è suddiviso in 24 episodi ed è disponibile in 6 VHS o DVD editi in italia dalla Shin Vision.

La Storia

In apparenza Chidori Kaname sembra una normalissima studentessa, per quanto particolarmente popolare nella sua scuola, insomma una ragazza come tante. Ma Chidori non ha ancora realizzato QUANTO sia popolare! A sua insaputa infatti un gruppo di spietati terroristi sta organizzando il suo rapimento poiché la ritiene in possesso di una particolare memoria genetica che da accesso a una tecnologia militare avanzatissima. Ed ora, con l’inaspettato arrivo di Sousuke Sagara, un misterioso nuovo studente, alla Jindai High School, l’esistenza di Chidori sta per essere messa completamente sottosopra! Sbrigativamente liquidato da Chidori come un otaku di argomenti militari, Sosuke in realtà è uno dei migliori agenti dell’organizzazione segreta MITHRIL assegnato alla sua protezione. Riuscirà Sosuke a proteggere Chidori e i pericolosi segreti che forse incosapevolmente racchiude dentro di sé? E soprattutto sarà in grado di farlo senza ‘bruciare’ la sua copertura da studente? Ne professori, ne compagni, ne oggetti inanimati sono al sicuro quando Sosuke entra in azione per proteggere Chidori. Naturalmente tanta aggressività (apparentemente) indiscriminata non può che lasciare interdetta Chidori e farle desiderare di stare il più alla larga possibile da quello strambo compagno di classe. Ma se il suo tentativo di sfuggire a Sosuke avrà successo, cosa accadrà quando i guai arriveranno davvero?
La trama risulta abbastanza lineare, evidentemete non si è voluto dare al lavoro un impronta troppo impegnata sotto il profilo della sceneggiatura, poiché gli aspetti fantascientifici e le scene d’azione sono intervallati periodicamente da scenette comiche tra i due protagonisti, come la più classica commedia dei fraintendimenti in pure stile giapponese.
Questo, però, è d’aiuto al titolo, perché ne alza il livello di gradimento, rendendo il tutto più vario.

Caratteristiche Tecniche

La qualità video di questo anime è di caratura altissima, come si addice allo stile dello studio Gonzo. I dettagli delle unità robotiche e dei mezzi sono particolarmente curati, come le loro animazioni, che danno un vero senso di movimento e di velocità.
La gamma del colore è utilizzata in modo sapiente e ciò non fa altro che innalzare di un punto il voto già altissimo, meritato dal comparto grafico.
L’aspetto sonoro non è assolutamente da meno, visto che può fregiarsi di una traccia audio Dolby Digital Surround EX matrix e di una DTS ES 6.1 discrete a 24 bit.
Effetti sonori e musiche si avvalgono di queste tecnologie al meglio e rendono le puntate ancora più coinvolgenti e impressionanti, a patto naturalmente di possedere un impianto acustico che possa farli apprezzare pienamente.
Non stona assolutamente il doppiaggio italiano, ottimamente realizzato, grazie anche a un cast d’eccezione, come ormai Shin Vision ci ha abituati.

Extra

Ogni DVD contiene un booklet a colori contenente la descrizione di alcuni personaggi e una breve riassunto di ogni episodio contenuto nel supporto.
Gli extra in versione digitale variano dalle opening e ending in versione giapponese, ai promo tv, ai trailer giapponesi e internazionali di promozione, fino ai music clip delle sigle di apertura e di chiusura e all’Art Gallery dell’ultima uscita.
Considerando che le uscite DVD sono ben sei, lo spazio per gli extra non manca ed è riempito a dovere con tutto quello che potreste desiderare su questa serie.
Da ricordare i simpatici messaggi di Warning (i messaggi che compaiono sullo schermo all’inizio della visione per ricordare le questioni sul copyright) fatti dai personaggi della serie sia in giapponese sia doppiati dalle voci italiane. Ne sono presenti due in ogni DVD.

Full Metal Panic Full Metal Panic si presenta come un’anime di altissimo livello sotto il profilo tecnico, ma un po’ carente per quanto riguarda quello narrativo. In conclusione un’opera “leggera”, ma non noiosa, con una trama non troppo complessa, che scorre senza particolari intoppi; dedicato quindi a un pubblico che vuole trascorrere un po’ di tempo divertendosi senza essere costretto a riflettere troppo.