Recensione Le Situazioni di Lui e Lei

Arima e Yukino, Yukino e Arima: una storia d'amore a tratti comica

Recensione Le Situazioni di Lui e Lei
Articolo a cura di

Kareshi Kanojo No Jijou

Yukino Miyazawa: Scuola superiore: Primo anno, bella, gentile, elegante, modesta, eccelle in tutte le materie, sia teoriche che pratiche, lodata e ricercata da tutte le compagne di classe e adorata dai maschi, Yukino è senza dubbio la migliore studentessa dell'istituto; si impegna nelle attività dei club scolastici con tutta se stessa senza dare mai segni di debolezza o cedimento, si preoccupa di aiutare chi rimane indietro nello studio senza mai per questo lamentarsi o trascurare i suoi voti scolastici: insomma, una "Studentessa Modello"...

Soichiro Arima: Scuola superiore: Primo anno, bello, gentile, elegante, modesto, eccelle in tutte le materie, sia teoriche che pratiche, lodato e ricercato da tutti i compagni di classe e adorato dalle ragazze, di famiglia nobile, il padre è un importante medico e le sue origini si possono ricercare fino al periodo Edo, Soichiro è un ragazzo di buon cuore e dal carattere mite e delicato: insomma, uno studente modello...

...PERO'...

...Soichiro Arima ha suo malgrado scoperto il terribile segreto che Yukino Miyazawa nasconde, e cioè quello di essere una ragazza estremamente vanitosa, che punta tutto sull'aspetto esteriore e che nella vita privata diventa l'esatto contrario di quello che lascia trasparire di sè nella vita pubblica.
La ragazza così priva della sua maschera deve abbassarsi a seguire i ricatti di Arima affinchè non venga divulgata la sua doppia-identità, finendo per diventare il "cagnolino" di quello che un tempo lei riconosceva come il suo nemico numero uno.
Ma il tempo passa, e stando con lui tutto il giorno, Yukino si sente sempre più colpita dal compagno nonostante la costringa a svolgere le pratiche dei club scolastici al posto suo.Un giorno la ragazza non potendo più sopportare l'idea che la persona da lei stimata sia in realtà un ricattatore, decide di negare il suo aiuto ad Arima, e qui, iniziano "Le situazioni di Lui e Lei".

Qualcosa di innovativo...

Una trama scontata e originale allo stesso tempo, melodrammatica e divertente, un concentrato di stili, un turbine di colori ed emozioni: esiste solo un termine che può descrivere rendendo merito una simile produzione, "GENIALE".
Geniale sotto tutti i punti di vista, da quello sonoro a quello visivo, Le situazioni di Lui e Lei vede per l'ennesima volta uno Studio (flcl, le ali di Homneaise) Gainax alla cura delle animazioni; e un Hideaki (Fushigi Umi no Nadia, Evangerion) Anno al timone di una delle regie più innovative e sperimentali a cui sia mai capitato di assistere.
Rappresenta un vero ciclone nel panorama delle produzioni Shojo, (manga per ragazze), presentandosi con una formula assolutamente inedita, che compensa la mancanza di una trama originale facendo uso di regia e tecniche d'animazione davvero strampalate, eppure terribilmente efficaci.

In "Le situazioni di Lui & lei" si respira infatti un'aria decisamente poco Shojo.
Condito da numerose gag e trasformazioni Super-Deformed dei personaggi, la serie trasmette una ventata d'allegria e risate sfrenate, accompagnata per tutto il tempo da musichette e coretti del tutto simili a quelli già uditi nella serie TV di Dash Kappei.
I motivi musicali principali, si possono contare sulle dita di una mano, ma incredibilmente, non risultano mai pesanti, anzi, si adattano perfettamente ad ogni situazione. La regia di anno si impone in modo marcato, caratterizzando molte scene di tensione con motivi classici come già aveva fatto in Neon Genesis Evangelion. Non risulta comunque un polpettone psicologico, Le situazioni di Lui e Lei rimane godibilissimo e una tra le serie più divertenti a cui si abbia mai assistito, ma impreziosita comunque dalle tecniche d'animazione e regia che già resero i capolavori gainax in un certo senso "diversi" dagli altri. Per fare degli esempi: capita molto spesso che le animazioni siano non solo rese al minimo, ma alle volte addirittura accantonatee sostituite per lunghe sessioni da semplici fermi-immagine che hanno il compito di raccontare le scene: in un certo senso, è stupefacente come, grazie a simili "coraggiose" scelte, lo spettatore si senta più coinvolto e, in questo modo, osservi più da vicino i dialoghi vivento più sentitamente le emozioni dei personaggi e delle scene.
E' una trovata di regia che non si era mai vista prima, e questo fa dell'anime quasi un ennesimo (come è solita abitudine dello Studio Gainax) tavolo di sperimentazione per Anno, dove provare nuove concezioni visive il più delle volte azzeccate, ma forse un pò troppo "futuristiche" o "visionarie" tanto che lo stesso regista sarà "cacciato" prima della fine della serie.
I De-Ja-Vu sono innumerevoli... basti pensare alla sigla iniziale in cui la ripetizione su più piani del profilo di Arima, sovrapposto a una rete metallica, ricorda in modo marcato alle gabbie dove venivano posizionate le unità Evangelion, o sempre legati alla stessa serie, la scena in cui Yukino si erge sopra la città apparendo progressivamente come se uscisse dal suolo attraverso una delle rampe che portano in "Evangelion" gli umanoidi in superficie, quello che più colpisce è che addirittura dal punto di vista sonoro sono stati mantenuti gli stessi effetti rendendo quindi il collegamento obbligato a chiunque abbia avuto modo di seguire entrambe le serie.

Le Situazioni di Lui e Lei La storia vede la continua entrata in scena di nuovi personaggi, che rallegrano (come se ve ne fosse il bisogno) le scene e mantengono vivo l'interesse di chi la segue. Naturalmente l'enfatizzazione della bellezza di alcuni, le sfuriate di altri (non si può non citare la piccola Tsubasa, innamorata segretamente di Arima e che vede nell'ELIMINAZIONE di Yukino una sorta di inevitabile tappa per coronare il suo sogno d'amore) in particolare, i continui battibecchi fra le due non possono che suscitare divertimento per la naturalezza con cui i personaggi stessi vengono ridicolizzati e si passa così da espressioni seriose a enormi testoni con occhi da cerbiatto. E' insomma questo "Le situazioni di Lui e Lei", un'opera che non può che fare centro nel cuore di chiunque, esattamente come a suo tempo lo fece il caro buon vecchio Gigi la Trottola con le sue bizzarrìe quotidiane. Divertente, originale, dissacrante, ma sopratutto e badate bene che non tutti gli anime lo sono, INTELLIGENTE poichè non ha nessuna incertezza, ed è stato svolto nel miglior modo possibile e che difficilmente si sarebbe potuto immaginare. Un'ennesima prova delle capacità dello Studio Gainax, ci si sente praticamente in dovere di dire che quest'anime è un'opera unica nel suo genere e per gli apassionati di animazione, una visione pressochè obbligata. Indicato quindi agli amanti delle "emozioni del cuore" ma non solo... è questa senza ombra di dubbio, una delle migliori produzioni che la Dynamic Italia abbia importato; molto probabilmente, la migliore dell'anno. Le Situazioni di Lui & Lei è tanto diverso dai soliti clichè che ne viene difficile anche solo parlarne e convincere chi legge che è un anime da comperare assolutamente, sarebbero ancora molte le cose da dire, ma l'unica che si sente in dovere di esprimere è che "Ce se ne innamora subito".