Amazon Prime Video: le novità e i titoli da recuperare a gennaio 2021

Tra film e serie, ecco quali sono gli anime da seguire e recuperare su Amazon Prime Video nel mese di gennaio 2021.

rubrica Amazon Prime Video: le novità e i titoli da recuperare a gennaio 2021
Articolo a cura di

Nel corso di dicembre hanno debuttato sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video numerosi anime distribuiti da Yamato Video, tra classici e nuovi titoli. Inoltre, sempre nell'ultimo mese dell'anno, grazie a Dynit sono arrivati il simulcast ed il simuldub della quarta stagione de L'Attacco dei Giganti (leggete la nostra recensione dell'episodio 4 de L'attacco dei Giganti).

Questo conferma come il colosso americano voglia attirare a sé una fetta sempre maggiore di appassionati di anime, grazie a serie nostalgiche e simulcast. A fronte di ciò, scopriamo quali sono gli anime, tra film e serie, che sono stati aggiunti alla già vasta libreria dedicata all'animazione giapponese di Amazon Prime Video nel mese di dicembre e che potrebbero esserci sfuggiti, e quelli in arrivo ad inizio 2021.

Goblin Slayer - Doppiaggio italiano (1 gennaio)

Non bisogna sottovalutare i goblin: anche se non sembrano una grande minaccia, in realtà sono feroci, scaltri, agiscono in gruppo, si nascondono, attaccano quando l'avversario meno se lo aspetta, e si nutrono di carne umana. Chi non sottovaluta affatto le piccole creature verdi è Goblin Slayer, che ha passato l'intera vita a studiarli e a cacciarli dopo che hanno stuprato ed assassinato la sorella.

Goblin Slayer non è un avventuriero come gli altri: agisce in solitaria ed accetta solo incarichi in cui si devono eliminare i goblin. Proprio grazie all'ennesima quest, il misterioso e cupo protagonista incontra una giovane Sacerdotessa che è l'unica sopravvissuta di una spedizione in una tana di goblin, salvata proprio da Goblin Slayer. Da quel momento la Sacerdotessa sarà un supporto per il misterioso cavaliere nel corso delle avventure che li porteranno ad affrontare i pericolosi goblin.

L'anime di Goblin Slayer ha debuttato nel corso del 2018 ed è arrivato in Italia in simulcast su VVVVID e in seguito anche su Netflix (a tal proposito, vi consigliamo di recuperare la nostra recensione di Goblin Slayer).

Come annunciato da Dynit, dal primo gennaio sarà disponibile la versione doppiata di Goblin Slayer su Amazon Prime Video e su VVVVID. Una buona occasione per recuperare la serie, in vista dell'arrivo del film sequel Goblin Slayer: Goblin's Crown, a febbraio solo su Amazon Prime Video.

Made in Abyss - Doppiaggio italiano (1 gennaio)

Tratto dall'omonimo manga di Akihito Tsukushi, Made in Abyss ( vi consigliamo di recuperare la nostra recensione di Made in Abyss) è ambientato in un mondo in cui, anni prima dell'inizio degli eventi, si è aperta un'enorme voragine che venne chiamata Abisso, al cui interno si trovano pericolose creature e reliquie appartenenti a tempi remoti. Molte persone hanno iniziato ad addentrarsi nell'antro oscuro, spinte dalla curiosità di svelare i misteri che lo avvolgono.

Gli esploratori più esperti vengono chiamati Fischietti Bianchi, i quali hanno il permesso di scendere nei livelli più profondi della voragine per recuperare materie prime; tra i Fischietti Bianchi più esperti vi era anche Lyza la Sterminatrice, la quale, un giorno, non ha più fatto ritorno dalla sua missione, lasciando una figlia orfana.

Anni dopo, Riko, figlia di Lyza, motivata da ciò che è accaduto alla madre, decide di seguire le orme materne e di diventare un Fischietto Bianco, ma al momento è un semplice Rosso, potendo esplorare solo il primo livello dell'Abisso.

L'avventura di Riko inizia quando riceve una lettera che sembra essere stata spedita dalla madre: il messaggio lascia intuire che sia ancora in vita nel fondo dell'Abisso. Riko, dunque, decide di avventurarsi nelle profondità più remote della voragine, assieme al suo nuovo amico Reg, un androide che ha perso la memoria.

Dopo aver conquistato milioni di spettatori in tutto il mondo nel 2017, Made in Abyss arriva su Amazon Prime Video e su VVVVID con il doppiaggio italiano; un buon palliativo, in attesa di avere qualche informazione in più sulla data di lancio della seconda stagione.

DanMachi - stagione 2

Gli dèi hanno deciso di vivere tra gli umani, donando loro la Grazia, che permette di affrontare i mostri; in questo modo nasce una Familia, con a capo una divinità e costituita da avventurieri di vario rango. Il protagonista è Bell Cranel, cittadino di Orario, il quale è l'unico membro della Familia della dea greca Estia. Grazie alla magia della divinità, Bell può esaudire il suo sogno di diventare un avventuriero di alto rango, ma al momento è ancora al primo livello.

Nonostante ciò, il giovane si addentra nei dungeon di Orario e raggiunge il settimo piano, dove affronta un nemico decisamente fuori dalla sua portata: un minotauro. Fortunatamente, su quel piano si trova anche Aiz Wallenstein, della Familia Loki, nota come Principessa della Spada.

Il giovane avventuriero si innamora a prima vista della ragazza, tanto che vorrebbe avvicinarsi a lei, ma è consapevole che il suo è un desiderio irrealizzabile perché Aiz è di un livello troppo alto. Grazie al sostegno morale di Estia, Bell si convince che con il duro allenamento potrebbe ottenere la stessa esperienza della ragazza.

La prima stagione di DanMachi è arrivata in Italia in simulcast nel 2015, sul canale Youtube di Yamato Video; al momento la serie è disponibile su Netflix (vi consigliamo di recuperare la nostra recensione di DanMachi).

Nel 2019, invece, ha debuttato la seconda stagione, che il 3 dicembre è stata aggiunta al vasto catalogo di Yamato su Amazon Prime Video. Recentemente si è conclusa la serializzazione della terza stagione, sempre su Youtube.

City Hunter - Amore, destino e una 357 magnum

Un uomo viene assassinato all'aeroporto di Narita, davanti all'agente di polizia Saeko Nogami: l'assassino è il noto killer La Morte Rossa. Nel corso delle sue indagini, Saeko scopre che l'uomo in realtà è Helzen, ufficiale dell'intelligence proveniente da Galeria dell'Est, ma è protetto dall'immunità diplomatica e quindi non può essere arrestato.

Contemporaneamente, una misteriosa pianista di nome Nina entra al bar Cat's Eye, dove incontra lo sweeper Ryo Saeba: la ragazza lo ingaggia per rintracciare il padre, di cui, però, non conosce l'identità, perché sia la madre che il nonno non hanno mai voluto rivelarle chi fosse. La situazione degenera quando il nonno di Nina viene rapito dal suo manager: a questo punto, Ryo è costretto ad entrare in azione.

City Hunter - Amore, destino e una 357 magnum è il primo lungometraggio dedicato allo sweeper Ryo Saeba e ai suoi compagni, ed è stato distribuito nelle sale cinematografiche giapponesi nel 1989; invece, in Italia è arrivato nel 2004 su MTV e lo scorso settembre è stato trasmesso su Italia 2 la versione rimasterizzata.

A partire dall'8 dicembre, il primo film di City Hunter (a tal proposito, vi rimandiamo al nostro speciale sulla storia e sul successo di City Hunter) è disponibile a tutti gli abbonati di Amazon Prime Video.

Sengoku Basara

Tratto dall'omonimo videogioco di Capcom, Sengoku Basara è ambientato durante il periodo Sengoku, un'epoca in cui gli stati del Giappone si facevano guerra tra di loro per avere il pieno controllo della nazione.

Tra i vari schieramenti che ambiscono a conquistare il Giappone vi è quello di Shingen Takeda, il quale, per ottenere un vantaggio strategico, decide di inviare il suo migliore e fidato guerriero Yukimura Sanada ad attaccare l'esercito del generale Kenshin Uesugi.

Il giovane samurai, però, è costretto ad affrontare Masamune Date: lo scontro non vede nessuno dei due vittoriosi, ma porta alla nascita di una storica rivalità. Le sorti della guerra prendono una piega inaspettata quando fa la sua apparizione un nuovo e temibile comandante: Oda Nobunaga, che ha la potenza militare e politica necessaria per conquistare e comandare il Giappone. Yukimura e Masamune dovranno mettere da parte i rancori, per affrontare un nemico comune.

Grazie a Yamato Video, la prima stagione di Sengoku Basara è disponibile a tutti gli abbonati ad Amazon Prime Video a partire dal 9 dicembre, mentre la seconda a partire dal 17 dicembre.

Kyashan Sins

In un lontano futuro la Terra è diventata arida ed inospitale, e l'umanità è quasi del tutto scomparsa: la causa della distruzione del pianeta è l'omicidio di Luna, l'unica speranza per il genere umano. Ora la Terra è dominata interamente dai robot, che però sono soggetti alla Rovina, che li fa inesorabilmente arrugginire e morire. Non essendo più immortali, i robot sono costretti a trovare un nuovo modo per sopravvivere, rimpiazzando le parti ormai vecchie.

La vera causa della fine del mondo è l'androide Kyashan, il quale ha ucciso Luna, ma non ricorda nulla del suo passato e di ciò che ha fatto. Kyashan intraprende un viaggio per scoprire di più sul suo passato e sul legame che lo unisce a Luna e alla "malattia" che sta colpendo i robot, mentre deve affrontare gli androidi che vorrebbero eliminarlo.

Kyashan Sins è il reboot del 2008 della serie degli anni ‘70 Kyashan - Il ragazzo androide, realizzata da Tatsuo Yoshida. Kyashan Sins è arrivato in Italia grazie a Yamato Video nel 2019 su Man-Ga, e lo scorso 10 dicembre si è aggiunto al catalogo anime di Amazon Prime Video, unicamente con doppiaggio italiano.

Love Hina OVA

A partire da novembre, su Amazon Prime Video è disponibile Love Hina, trasposizione del manga di Ken Akamatsu: il giovane Keitaro Urashima si sta impegnando al massimo per entrare nella prestigiosa università di Tokyo, per mantenere una promessa fatta ad una bambina conosciuta 15 anni prima, ma di cui non ricorda il nome.

Dopo aver fallito la prova di ammissione per l'ennesima volta, per uno strano caso del destino è diventato custode del dormitorio femminile Hinata, dopo che la nonna che gestiva la pensione ha deciso di ritirarsi. Ora il protagonista deve convivere con un gruppo di coinquiline: Shinobu Maehara, Motoko Aoyama, Koalla Su, Mitsune Konno, e Naru Narusegawa, con la quale stringe un particolare legame.

Il 10 dicembre, sulla piattaforma streaming sono arrivati anche i 3 OVA di Love Hina: Special Christmas, Special Spring - Fiori di Ciliegio, e La Scelta di Motoko.

Il primo speciale è ambientato nel periodo natalizio, e ritroviamo Keitaro ancora una volta intento a studiare per l'esame di ammissione, ma è più distratto del solito perché pensa a come dichiararsi a Naru; sembra che anche la coprotagonista voglia ricambiare i sentimenti. Gli imprevisti che rallenteranno il loro amore non saranno pochi.

In Fiori di Ciliegio, Keitaro sta dando nuovamente l'esame di ammissione alla Todai (l'università di Tokyo), ma si addormenta durante la prova, sognando Naru; quando si risveglia si rende conto di avere poco tempo per completare il foglio delle domande e per la vergogna di non essere riuscito ad entrare all'università decide di lasciare la pensione Hinata e raggiunge un'isola.

Qui il giovane incontra Nyamo, la quale sta cercando il nonno scomparso anni prima. Nel frattempo, le varie ospiti dell'Hinata hanno intrapreso un viaggio per rintracciare Keitaro.

Infine, l'ultimo speciale è incentrato su Motoko: alla pensione femminile è arrivata Tsuruko, che vuole riportare la sorella Motoko a Kyoto per farla succedere al dojo di kendo della famiglia. La ragazza, però, non vuole accettare l'incarico, con la scusa di essere fidanzata con Keitaro.

Nadia - Il mistero della pietra azzurra

Prima di raggiungere il successo con Neon Genesis Evangelion, Hideaki Anno e lo studio Gainax si sono fatti conoscere in tutto il mondo con Nadia - Il mistero della pietra azzurra, che è diventato un vero cult.

Nel 1889, in un periodo di evoluzione tecnologica, a Parigi, durante l'Esposizione Universale, si esibisce in un circo la giovane acrobata Nadia, una ragazza orfana che non ha memoria del suo passato. Contemporaneamente, nella capitale francese, il giovane inventore Jean vuole mostrare la sua nuova invenzione: un prototipo di aeroplano.

Appena vede Nadia, Jean se ne innamora, ma questo è solo l'inizio di quella che sarà una grande avventura: la ragazza, infatti, è inseguita da un gruppo di persone che vogliono impossessarsi della pietra azzurra che porta al collo. Il diamante è in qualche modo collegato ad un'antica civiltà perduta ed al passato di Nadia.

Dopo aver segnato la generazione nata negli anni ‘90, Nadia - Il mistero della pietra azzurra è arrivato l'11 dicembre su Amazon Prime Video con l'adattamento curato da Yamato Video, quindi senza censure e con un doppiaggio più fedele alla versione giapponese.

Holly e Benji: i 4 film

Capitan Tsubasa (noto in Italia con il titolo Holly e Benji) è sicuramente lo spokon a tema calcistico più conosciuto ed apprezzato di tutti i tempi. È la storia del giovane Tsubasa Ozora (Holly nella versione italiana) che sin da quando aveva 11 anni nutriva il sogno di diventare il miglior calciatore del Giappone, tanto da essere il giocatore più promettente della squadra della sua scuola elementare.

Per aiutare il figlio a realizzare il suo sogno, la madre si trasferisce nella città di Nankatsu, nota per la sua famosa squadra di calcio della scuola elementare. Tsubasa si rende conto di doversi allenare duramente, per essere il migliore del team. Nel corso della sua carriera non incontrerà solo rivali, ma anche fedeli compagni di squadra come Genzo Wakabayashi (Benji in italiano), un giovane portiere che condivide il suo stesso sogno.

Nel mese di dicembre sono arrivati su Amazon Prime Video quattro film di Holly e Benji: nel primo lungometraggio, La grande sfida europea, la nazionale giovanile di calcio del Giappone è in trasferta a Parigi per giocare contro la squadra dell'Europa. Il team di Tsubasa deve affrontare avversari con abilità mai viste prima.

In La selezione giovanile del Giappone, la squadra della nazionale giovanile giapponese deve giocare una partita di ritorno contro l'Europa, ma questa volta dovrà fare a meno di tre giocatori: Kojiro Hyuga (Mark Lenders) che ha deciso di non giocare finché non sarà riuscito a perfezionare il suo Tiger Shot; Taro Misaki (Julian Ross), assente per problemi fisici; infine Wakabayashi non può partecipare perché lo sponsor gli vieta di giocare contro la squadra europea. Tsubasa, però, non si lascia certo scoraggiare e decide comunque di inserire i tre giocatori nella sua squadra.

Il terzo film Corri per il domani! è caratterizzato da una serie di flashback: la nazionale giovanile del Giappone si sta allenando per giocare nuovamente contro l'Europa e durante l'allenamento i calciatori ripercorrono alcuni momenti delle partite che hanno affrontato in passato.

Infine, l'ultimo lungometraggio, La grande sfida mondiale: Jr World Cup, vede la squadra giovanile del Giappone gareggiare ad un mondiale a cui partecipano altre tre squadre: l'Europa, gli Stati Uniti, e l'America del Sud.

Highschool of the Dead

Il 19 dicembre è arrivato sulla piattaforma streaming statunitense Highschool of the Dead (leggete la nostra recensione di Highschool of the Dead), adattamento del celebre manga scritto da Daisuke Sato e disegnato da Shoji Sato, opera incompiuta a seguito della morte dello sceneggiatore.

Quando scoppia una pandemia zombie in tutto il mondo, Takashi Komuro si trova a scuola, e deve prendere la difficile decisione di uccidere il suo migliore amico, nonché fidanzato di Rei Miyamoto, amica di lunga data a cui non è mai riuscito a dichiararsi.

Takashi e Rei cercano di fuggire dalla scuola: nei corridoi si imbattono in altri sopravvissuti, come Saeko Busujima, presidentessa del club di kendo; Kouta Hirano (il nome è un omaggio al mangaka di Hellsing), un otaku appassionato di armi da fuoco; Saya Takagi, figlia di un politico; e infine, Shizuka Marikawa, infermiera della scuola ed unico adulto del gruppo.

I sopravvissuti dovranno lasciare l'istituto per cercare di raggiungere le proprie abitazioni, attraversando strade infestate da zombie, con la speranza che i familiari non siano stati morsi dai non morti.

Daltanious

Nel 1997 la Terra viene conquistata dall'esercito alieno degli Akron. Il genere umano viene sterminato ed i pochi sopravvissuti sono costretti a vivere nelle baraccopoli o in villaggi distrutti. Il protagonista di Daltanious è il giovane orfano Kento Tate che un giorno, mentre era in fuga con i suoi amici da un gruppo di banditi, si rifugia in una caverna: qui trova la base segreta del Dottor Earl.

Questi era un abitante del pianeta Helios, che dopo la conquista degli Akron è fuggito sulla Terra, portando con sé il più grande successo tecnologico del pianeta Helios: il mecha Daltanious, il cui potere aumenta se combinato con il robot intelligente Beralios, dall'aspetto di un leone. Non è un caso se Kento riesce a pilotare il Daltanious, perché lui è un discendente della dinastia reale di Helios.

A partire dal 22 dicembre, Daltanious, serie che è arrivata in Italia nel 1981, è disponibile su Amazon Prime Video, sia con doppiaggio originale e i sottotitoli, che in italiano.

CardCaptor Sakura: il film

Sakura Kinomoto, un giorno, trova un libro al cui interno è contenuto un mazzo di carte: non ha il tempo di capire cosa siano, che una folata di vento magico le fa disperdere in tutto il mondo. Successivamente, appare Cerberus, soprannominato Kero-chan, il Guardiano del Sigillo, che spiega alla protagonista che le carte non sono un semplice gioco: infatti sono le Claw Card ed ognuna di loro ha particolari poteri, che potrebbero mettere in pericolo la vita sulla Terra.

Sakura, con l'aiuto di Kero-chan, dovrà recuperare le carte sparse in tutto il mondo, mentre deve continuare a portare avanti la sua vita da studentessa delle elementari, cercando di mantenere segreta la sua doppia identità.

Nel primo film di CardCaptor Sakura, troviamo la giovane protagonista che ha vinto un viaggio per Hong Kong e porta con sé Kero-chan, Touya, Tomoyo e Yukito. Il viaggio non sarà affatto privo di imprevisti, perché la bambina sente la presenza di una delle Claw Card. All'arrivo ad Hong Kong, Sakura incontra Li Shaolang.

CardCaptor Sakura è la trasposizione dell'omonimo manga del celebre gruppo di mangaka CLAMP. Sebbene le prime due stagioni siano disponibili in streaming su Netflix (recuperate la nostra recensione della seconda stagione di CardCaptor Sakura), la prima pellicola di CardCaptor Sakura si è aggiunta il 23 dicembre al catalogo anime di Amazon Prime Video, solo con doppiaggio italiano.

Jin-Roh: Uomini e Lupi

Al termine della seconda guerra mondiale, il Giappone vive in una profonda crisi economica: le differenze sociali diventano nette, tanto che i ceti più poveri si ribellano dedicandosi alla criminalità. In questo clima di disuguaglianze, alcuni anarchici compiono attentati terroristici, sia facendosi saltare in aria in mezzo alla folla, che facendo detonare ordigni esplosivi nella rete fognaria di Tokyo. Questi prendono il nome di Cappuccetti Rossi.

Lo stato istituisce una forza speciale militare, che prende il nome di Kerberos: i soldati devono eliminare numerosi cittadini, per fermare i moti di ribellione che stanno minacciando la capitale giapponese. Kazuki Fuse è un soldato che non è riuscito a premere il grilletto per uccidere una ragazzina, che si è fatta saltare in aria per portare avanti la causa dei Cappuccetti Rossi: per questo viene accusato di insubordinazione e rispedito all'accademia, dove deve seguire un nuovo addestramento.

Particolarmente scosso da ciò che ha vissuto, al punto da non riuscire più ad imbracciare un'arma da fuoco, Kazuki trova sollievo in Kai, una giovane donna che gli ricorda la bambina che non ha voluto uccidere. A sua insaputa, però, il soldato rimane invischiato nella fitta rete di una cospirazione governativa che ha il potere di determinare il futuro del Giappone.

Jin-Roh: Uomini e Lupi (a tal proposito, vi consigliamo di recuperare la nostra recensione di Jin-Roh: Uomini e Lupi) è il titolo più celebre della Kerberos Saga, un franchise a tema distopico creato dal regista Mamoru Oshii e composto da manga, action figures, live action, radiodrammi, ed anime. Jin-Roh è diretto da Hiroyuki Okiura e scritto da Mamoru Oshii; in Italia il film è arrivato nel 2004 in formato home video, grazie a Yamato Video, e dal 23 dicembre è disponibile su Amazon Prime Video.

Seven Days War

Dal 24 dicembre, Dynit ha reso disponibile sulla piattaforma streaming il film Seven Days War: Mamoru Suzuhara è un ragazzo introverso che trascorre il tempo libero documentandosi sulle guerre contemporanee. Quando scopre che la compagna di classe di cui è innamorato, Aya Chino, deve trasferirsi in un'altra città, le chiede di scappare e vivere insieme, per ribellarsi agli adulti.

In compagnia di altri quattro amici, Mamoru e Aya si rifugiano all'interno in una fabbrica di carbone abbandonata; nel frattempo, gli adulti della città credono che i ragazzi siano scomparsi misteriosamente o siano stati rapiti. Dopo i primi giorni trascorsi ad organizzarsi e a divertirsi insieme, il gruppo di amici scopre che non sono affatto soli nello stabilimento.

Ken il Guerriero: La leggenda di Raoul il dominatore del cielo

Ken il Guerriero: La leggenda di Raoul il dominatore del cielo è l'adattamento del manga spin-off prequel, incentrato sulla figura di Raoul, fratello maggiore di Kenshiro, e ambientato anni prima dell'introduzione del personaggio nella storyline principale.

In un mondo ormai inospitale a causa di una guerra nucleare, vi era un uomo dalla forza e dalla resistenza fuori dal comune, allievo della scuola di Hokuto: Raoul, noto come il Re del Pugno. Raoul vuole creare un impero, grazie all'aiuto dei suoi fedeli compagni di viaggio Souga e Reina.

La serie dedicata al passato di Raoul è arrivata su Amazon Prime Video il 24 dicembre, solo con doppiaggio italiano.

Cutie Honey Universe

Le forze del male stanno diventando sempre più pericolose: Sister Jill, a capo dei Panther Claw, invia i suoi scagnozzi per seminare panico e distruzione. L'androide Honey Kisaragi si erge come paladina della giustizia, e grazie al Airbone Element Fixing Device, costruito da suo padre, l'eroina si trasforma in Cutie Honey.

A sua insaputa, Honey Kisaragi cade nel piano di Sister Jill, che l'ha attirata per impadronirsi proprio del dispositivo che le permette di trasformarsi: questo causa la morte del padre di Cutie Honey. La protagonista, dunque, si unisce ad un'organizzazione che ha il compito di fermare i Panther Claw, ma non sa che a capo c'è l'ispettrice Genet, ovvero un travestimento di Sister Jill.

Nel 2018, per celebrare i 50 anni di carriera del mangaka Go Nagai, vennero realizzate delle opere che rendessero omaggio al "padre" dei mecha: Mazinga Z Infinity, Devilman: Crybaby, ed infine il reboot Cutie Honey Universe. Quest'ultimo è arrivato in Italia nel 2019, e lo scorso 24 dicembre si è aggiunto alla libreria anime di Amazon Prime Video, in lingua originale e con i sottotitoli in italiano.

Il tulipano nero e la Stella della Senna

Nella Parigi di Luigi XVI, il popolo è vessato dalla tirannia della classe aristocratica corrotta. In questo contesto troviamo la giovane Simone che, dopo la misteriosa morte dei genitori, decide di combattere le angherie dei nobili prepotenti e scoprire il suo passato, indossando una maschera rossa e lasciando un garofano rosso come segno del suo passaggio. Simone è nota tra i cittadini come la Stella della Senna.

A discapito del titolo, Il tulipano nero e la Stella della Senna, anime del 1975, non è una trasposizione animata del romanzo di Alexandre Dumas. A partire dal 25 dicembre, Il tulipano nero e la Stella della Senna è disponibile su Amazon Prime Video solo con doppiaggio italiano.