Netflix

Netflix: da Jojo a VIolet Evergarden, gli anime da guardare a dicembre 2022

Da Le Bizzarre Avventure di JoJo a The Seven Deadly Sins: ecco quali sono gli anime da vedere in streaming a dicembre su Netflix.

Netflix: da Jojo a VIolet Evergarden, gli anime da guardare a dicembre 2022
Articolo a cura di

Negli ultimi anni, Netflix si è avvicinato sempre di più agli anime, non solo producendo serie con i più importanti studi d'animazione, tra cui Trigger e Wit Studio, ma anche distribuendo titoli a lungo inediti in Italia (un esempio è la recente aggiunta di Arrivare a te), grazie ad accordi di distribuzione stretti con alcune emittenti televisive giapponesi, come Nippon TV. Visto l'interesse sempre crescente per le produzioni animate orientali da parte del colosso dello streaming statunitense, ogni mese il catalogo Netflix si arricchisce con nuovi anime. Dopo un novembre all'insegna di Hunter x Hunter (a tal proposito, vi consigliamo di leggere il nostro speciale sulla saga di Greed Island di Hunter x Hunter) e di Bleach, scopriamo quali sono le novità in arrivo in streaming a dicembre su Netflix.

Le Bizzarre Avventure di JoJo: Stone Ocean - Parte 3 (1 dicembre)

Lo scorso anno ha debuttato su Netflix la prima parte de Le Bizzarre Avventure di JoJo: Stone Ocean, adattamento del sesto arco narrativo del manga di Hirohiko Araki. A settembre, invece, sono stati aggiunti altri 12 episodi, ma non dovremo attendere ancora a lungo per scoprire come si concluderanno le bizzarre peripezie della nuova JoJo: a partire da dicembre sarà disponibile l'ultima tornata di episodi di Stone Ocean.

Dopo essere stata ingiustamente condannata per un incidente d'auto, Jolyne Kujo deve scontare la sua pena di 15 anni nel carcere di massima sicurezza Green Dolphin Street. Quando sembra che la sua vita sia ormai rovinata, Jolyne riceve un regalo dal padre Jotaro che l'aiuterà ad affrontare i momenti più difficili: lo Stand Stone Free.

La protagonista userà il suo potere per cercare di evadere di prigione e per scoprire chi si cela dietro il complotto che l'ha incastrata. Nella sua missione Jolyne non sarà affatto sola, perché ad aiutarla ad affrontare ogni minaccia che incontra lungo il suo percorso ci saranno altre detenute, come Ermes Costello e Foo Fighters.

In attesa di vedere il finale di stagione, vi consigliamo di recuperare le nostre impressioni su Le Bizzarre Avventure di JoJo: Stone Ocean - Parte 2.

Lookism (8 dicembre)

Park Hyung Suk è un 17enne basso, in sovrappeso e poco attraente, che viene costantemente bullizzato dai compagni di classe per il suo aspetto fisico. Volendosi allontanare dai bulli della sua scuola, Park Hyung Suk si trasferisce al liceo Jae Won, a Seoul, un istituto noto per il suo sistema educativo liberale e per la spensieratezza degli alunni.

Il giorno prima del trasferimento, il protagonista si risveglia con un nuovo aspetto: alto, snello e attraente; eppure, il suo vecchio corpo giace accanto a lui. Park Hyung Suk scopre che ogni volta che si addormenta, cambia corpo. Con questa capacità, il giovane deve destreggiarsi con la sua nuova vita al liceo Jae Won, nel mentre dovrà cercare di capire quale sia l'origine del suo secondo corpo.

Annunciato nel corso dell'evento TUDUM tenutosi a settembre, Lookism è l'adattamento del manhwa di Tae Jun Park, a cura di Studio Mir, lo stesso che ha realizzato il lungometraggio The Witcher: Nightmare of the Wolf e la serie DOTA: Dragon's Blood (a tal proposito, qui potete leggere la nostra recensione della terza stagione di DOTA: Dragon's Blood). In origine, Lookism avrebbe dovuto debuttare il 4 novembre, ma a causa degli avvenimenti a Seoul il giorno di Halloween è stato posticipato all'8 dicembre.

Gudetama: Un nuovo viaggio (13 dicembre)

Tratto dall'omonimo personaggio ideato dalla Sanrio (l'azienda giapponese che ha realizzato Hello Kitty e Aggretsuko), l'anime Gudetama: Un nuovo viaggio è stato descritto dagli autori come un ibrido tra live action e disegni in CGI.

Gudetama è un uovo che è consapevole che un giorno verrà usato come condimento: per questo motivo decide di trascorrere gli ultimi istanti di vita oziando.

Tuttavia, il pulcino Shakipiyo, che si considera suo fratello, lo sprona ad intraprendere un'incredibile avventura alla ricerca della loro madre.

Gudetama: Un nuovo viaggio è una serie realizzata dallo studio OLM (lo stesso di Pokémon e Berserk) ed è diretta da Motonori Sakakibara, uno dei registi di Pokémon: Mewtwo colpisce ancora - L'Evoluzione (ecco la nostra recensione di Pokémon: Mewtwo colpisce ancora - L'Evoluzione).

Violet Evergarden: Ricordi (15 dicembre)

Violet Evergarden è cresciuta sul campo di battaglia come arma da guerra, conoscendo solo la morte e la distruzione che la circondavano, ma ha creato un particolare legame con il suo maggiore.

Al termine della guerra, dopo essersi ripresa dalle gravi ferite che ha riportato, la protagonista inizia una nuova vita, lavorando come bambola di scrittura automatica all'agenzia postale CH: un gruppo di donne che trascrive su carta i sentimenti e le emozioni delle persone. Questa esperienza porterà Violet a scoprire i propri sentimenti e a cercare di capire il significato delle ultime parole del maggiore: Ti amo.

Nel 2018 è arrivato su Netflix Violet Evergarden di Kyoto Animation, con un episodio a settimana (uno dei primi esempi di anime in simulcast sulla piattaforma streaming). La storia di Violet è proseguita con un film uscito in streaming lo scorso anno. Violet Evergarden: Ricordi, in arrivo a dicembre, è una compilation della serie originale.

The Seven Deadly Sins: Grudge of Edinburgh - Parte 1 (20 dicembre)

Grudge of Edinburgh si pone come seguito di The Seven Deadly Sins e come ponte con il sequel Four Knights of the Apocalypse, il cui adattamento è stato annunciato lo scorso maggio, ma di cui non sappiamo ancora la data di lancio.

Gli eventi si svolgono 14 anni dopo il finale della serie principale, e si focalizzano su Tristan, figlio di Elizabeth e di Meliodas, che ha ereditato dalla madre il potere del Clan delle Dee, con cui può curare le ferite e i malanni delle persone, e dal padre le capacità del Clan dei Demoni, che non riesce a controllare appieno.

Quando la vita della madre è in pericolo, Tristan decide di intraprendere un viaggio verso il castello di Edinburgh. Un'avventura che lo porterà ad incontrare nuovi e fidati compagni, e ad affrontare pericolosi avversari, tra cui un ex Cavaliere Sacro: tutte situazioni che coinvolgeranno in qualche modo anche i Sette Peccati Capitali.

La storia del film interamente in 3D CGI The Seven Deadly Sins: Grudge of Edinburgh è scritta dal mangaka Nakaba Suzuki, autore delle peripezie di Meliodas e degli altri Peccati Capitali.