Netflix

Netflix: The Seven Deadly Sins e gli altri anime in arrivo ad agosto 2020

Ad agosto debutta l'ultima stagione di The Seven Deadly Sins, ma non è l'unico anime che approda sulla piattaforma streaming Netflix.

rubrica Netflix: The Seven Deadly Sins e gli altri anime in arrivo ad agosto 2020
Articolo a cura di

Luglio, forse, è stato scarno per quanto riguarda le esclusive anime targate Netflix, poiché è stato pubblicato solo Japan Sinks: 2020, ma il mese non ci ha delusi del tutto, in quanto abbiamo potuto rivedere 5cm al secondo, lungometraggio di Makoto Shinkai, e le stagioni aggiuntive di Inuyasha. Eppure, probabilmente, ricorderemo luglio per l'inaspettato ritorno di Neon Genesis Evangelion, con un nuovo doppiaggio. Dopo aver portato a termine la visione delle serie che si sono aggiunte nel corso del mese precedente e dopo aver dato uno sguardo al Catalogo Serie TV Netflix di agosto 2020, è il momento di "tuffarci" nelle novità in arrivo in questo torrido agosto.

The Seven Deadly Sins: L'ira degli Dèi (6 agosto)

In poco tempo The Seven Deadly Sins, manga di Nakaba Suzuki (edito in Italia da Edizioni Star Comics), è riuscito a conquistare milioni di lettori in tutto il mondo; il racconto dei Sette Peccati Capitali si è concluso lo scorso marzo, con il capitolo 346. Sempre nel mese di marzo è stata trasmessa l'ultima puntata della terza stagione della trasposizione animata di The Seven Deadly Sins. L'ultima stagione andata in onda non è riuscita però ad accontentare i fan, che non hanno apprezzato il comparto tecnico poco certosino: questo è dovuto al cambio di studi d'animazione e di regia.

Infatti, dopo le prime due stagioni realizzate da A-1 Pictures, la terza è stata affidata a Studio Deen, che non è stato in grado di riproporre la stessa cura. Il pubblico, inoltre, ha mosso critiche soprattutto all'inspiegabile censura del primo episodio della terza stagione. Non sono poche le speranze che la quarta stagione possa risolvere i problemi tecnici. Dopo una lunga attesa, The Seven Deadly Sins: L'ira degli Dèi, questo il titolo italiano, arriva finalmente su Netflix.

Great Pretender (20 agosto)

Makoto Edamura si considera il più grande truffatore del Giappone. Un giorno, insieme al suo partner Kudo, riesce a derubare un turista Francese, ma una volta tornato a casa per contare i soldi si rende conto che sono stati rubati. Con la speranza di ottenere maggiori informazioni, Makoto insegue il Francese fino ad Hollywood, dove scopre che in realtà è Laurent Thierry, un truffatore di alto livello, che è affiliato con la criminalità organizzata internazionale. La vita di Makoto è destinata a cambiare dopo essere entrato nei loschi giri di Laurent.

Durante l'Anime Expo del 2019, Wit Studio, celebre per aver curato l'adattamento delle prime tre stagioni de L'attacco dei Giganti, ha presentato in anteprima il primo episodio del nuovo anime originale Great Pretender. Poco prima della messa in onda sulle emittenti giapponesi, è stato distribuito un PV in cui venivano mostrate alcune sequenze tratte dalla serie, con sottofondo musicale la canzone Great Pretender, eseguita da Freddie Mercury. Dopo aver debuttato in patria lo scorso giugno, è pronto ad arrivare in Italia, anche con doppiaggio.

Aggretsuko - stagione 3 (27 agosto)

L'azienda giapponese Sanrio è nota per aver creato personaggi che si rivolgono ad un pubblico prevalentemente di bambini: tra i più iconici, vi sono Hello Kitty ed i suoi amici. Nel 2016, però, lancia una nuova figura che si distacca leggermente dai canoni della società: il panda rosso Retsuko, figura creata dalla character designer Yeti e protagonista della serie di cortometraggi Aggressive Retsuko. Nel 2018 Netflix stringe un accordo con la Sanrio: sulla piattaforma streaming debutta l'anime Aggretsuko, disponibile anche in italiano. Sin dal suo debutto a livello internazionale, la pandina rossa ha conquistato il pubblico, e finalmente nel corso del mese di agosto approda la terza stagione.

Terminati gli studi, Retsuko è riuscita a farsi assumere come contabile in un'azienda. Purtroppo, dopo un primo periodo di serenità, inizia a rendersi conto che la vita è difficile, a causa di un capo maschilista e colleghi pettegoli e leccapiedi. In questo clima poco sereno, Retsuko è costretta a lavorare più del previsto, persino completando il lavoro che i colleghi non riescono ad ultimare. Eppure, la giovane pandina rossa ha un metodo tutto suo per alleviare lo stress che si accumula durante la giornata: ogni sera, prima di tornare a casa, si ferma in un karaoke bar dove può sfogarsi cantando a squarciagola il death metal. Proprio per le tematiche affrontate e per un linguaggio a volte scurrile, Aggretsuko non è adatto ad un pubblico di bambini.

Tra il ritorno di sette scalmanati cavalieri, una pandina rossa con l'anima di un diavolo, ed un truffatore beffato, questi al momento sono gli anime in arrivo ad agosto per lo streaming su Netflix. In caso di eventuali aggiunte vi terremo aggiornati. Voi quale titolo attendete maggiormente?