VVVVID: i simulcast e gli anime da seguire a novembre

Ad ottobre si sono aggiunti su VVVVID nuovi titoli in simulcast e in esclusiva per lo streaming: scopriamo quali sono.

rubrica VVVVID: i simulcast e gli anime da seguire a novembre
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

La piattaforma streaming italiana VVVVID è riuscita ad accontentare i fan degli anime sin dalla sua nascita nel 2014. Con il passare degli anni, VVVVID è diventato sempre più grande, tanto da essere oggi un punto di riferimento per gli appassionati dell'animazione orientale, offrendo loro un catalogo sempre più vasto, su cui sono approdati titoli che sono diventati dei veri cult: basti pensare a Le Bizzarre Avventure di JoJo, Attack on Titan, Tokyo Ghoul, e molti altri ancora.

Nell'ultimo periodo la piattaforma on-demand ha aggiunto la sezione Sala VVVVID, dove è possibile noleggiare anche pellicole di animazione giapponesi. Ad ogni stagione, la libreria si arricchisce con nuove produzioni sia in simulcast che con serie che arrivano per la prima volta in streaming: vediamo dunque quali sono gli anime che si sono aggiunti recentemente su VVVVID.

My Hero Academia: Restate in vita

My Hero Academia è la trasposizione della Bones del celebre manga supereroistico di Kohei Horikoshi. Recentemente è stata annunciata la quinta stagione di My Hero Academia e in attesa di poter avere più dettagli sulla nuova stagione, possiamo recuperare su VVVVID l'OVA diviso in due parti Restate in Vita, arrivato nel corso di settembre.

Benché lo speciale sia stato distribuito con la quarta stagione, gli eventi narrati si collocano durante la terza, poco prima che gli studenti della 1-A ottengano la licenza provvisoria. Izuku Midoriya ed i suoi compagni di classe devono migliorare le loro abilità di sopravvivenza, partecipando ad una nuova simulazione di salvataggio.

L'impresa sembra facile, tanto che Izuku e gli altri non vedono l'ora di poter terminare la simulazione, per potersi divertire insieme; ma la situazione degenera inaspettatamente e solo con il lavoro di squadra potranno portare a termine la loro impresa.

Higurashi no naku koro ni

Il giovane Keiichi Maebara si è da poco trasferito nel piccolo villaggio di Hinamizawa, e in breve tempo è riuscito ad ambientarsi, riuscendo a trovare delle buone amiche con cui trascorrere le giornate ed il tempo libero: Rena Ryuuguu, Rika Furude, Mion Sonozaki, e Satoko Hojo. Hinamizawa è un luogo isolato e tranquillo, con poche attività da svolgere, ma ogni anno si tiene il Festival del cotone alla deriva, che celebra la fine dell'inverno.

Nonostante il villaggio ed i suoi abitanti possano apparire sereni e pacifici, in realtà nascondono un segreto molto più macabro ed inquietante, legato ad una diga in costruzione e ad un efferato omicidio.

Higurashi no naku koro ni è una visual novel dalle tinte horror sviluppata da 07th Expansion e da Ryukishi07. Nel 2006 la Studio DEEN ha curato una trasposizione animata, distribuita in Italia solo nel 2019 su Netflix con il titolo When They Cry, in lingua originale e con sottotitoli in italiano (per maggiori informazioni, recuperate la nostra recensione di When They Cry).

Lo scorso gennaio, lo studio d'animazione Passione (lo stesso che ha realizzato il controverso Interspecies Reviewers) attraverso un breve teaser ha annunciato di essere al lavoro su un nuovo adattamento di Higurashi no naku koro ni. Dopo alcuni posticipi, la serie composta da 14 puntate ha visto la luce lo scorso 1 ottobre e in Italia è arrivata in simulcast su VVVVID.

Lo studio Passione ha dichiarato che il loro Higurashi no naku koro ni non sarà un remake, ma un reboot: per questo motivo sono presenti alcune differenze con con l'opera originale.

Ikebukuro West Gate Park

Ikebukuro è un quartiere noto per il suo alto tasso di criminalità, controllato da violente gang di basso rango e dalla Yakuza, ma è anche la casa del freddo Makoto Majima, un risolutore di problemi che funge da mediatore nelle guerre per il territorio delle varie bande, e a volte risolve casi che la polizia non riesce a chiarire. Il suo lavoro non è certo onesto, ma lo svolge solo per proteggere i suoi amici. La sua vita, però, prende una piega inaspettata quando una persona a lui cara viene assassinata.

Ikebukuro West Gate Park (noto anche semplicemente come IWGP) è una serie di romanzi di Ira Ishida, da cui è stato tratta una serie tv live action, che ha debuttato in Giappone nel 2000. Lo scorso 6 ottobre, invece, è iniziata la messa in onda dell'anime di Ikebukuro West Gate Park, arrivato in Italia in simulcast su VVVVID.

Akudama Drive

In un futuro lontano, in Giappone è scoppiata una guerra tra la regione del Kanto e quella del Kansai; gli scontri si sono conclusi con la vittoria del Kanto ed il Kansai è diventato uno stato vassallo.

Con il tempo, però, il potere e l'influenza del governo e della polizia si sono ridotti, portando così ad un dilagare sempre maggiore della criminalità e alla nascita di un nuovo tipo di fuorilegge: gli Akudama.

Akaduma Drive è un anime originale di Studio Pierrot ed ha debuttato lo scorso 8 ottobre, arrivato in simulcast su VVVVID.

Taisou Samurai


Nel 2002, gli atleti giapponesi di ginnastica erano tra i migliori al mondo. Shotaro Aragaki ha dedicato tutta la sua vita alla ginnastica, ma la sua carriera non è certo andata come se la sarebbe aspettata. Per questo motivo, l'allenatore Amakusa e la figlia Rei gli consigliano di ritirarsi, ma un incontro inaspettato cambierà per sempre la vita di Shotaro e della famiglia Aragaki.

Taisou Samurai è una nuove produzione originale dello studio MAPPA, che ha debuttato lo scorso 10 ottobre, anche su VVVVID in simulcast.

Street Fighter II V

Tratto dal secondo capitolo del celebre picchiaduro sviluppato da CAPCOM, Street Fighter II V segue le vicende degli amici Ryu e Ken Masters, entrambi esperti di arti marziali. I due decidono di mettere alla prova le loro abilità fisiche affrontando lottatori di tutto il mondo, che praticano diversi stili di combattimento.

Durante il loro viaggio, oltre a stringere nuove amicizie, Ryu e Ken rimangono invischiati nelle macchinazioni della pericolosa organizzazione Shadaloo, guidata dal temibile comandante M. Bison.

Street Fighter II V è andato in onda sulle emittenti televisive giapponesi nel 1995, mentre in Italia è arrivato nel 1997 con doppiaggio italiano, grazie a Dynit, su Junior TV. Il 19 ottobre Street Fighter II V si è aggiunto al catalogo di VVVVID.