Da Attacco dei Giganti a The Promised Neverland: i migliori anime del 2020

Il 2020 sarà un anno molto interessante per l'animazione giapponese. Scopriamo insieme quali sono gli anime più promettenti in arrivo nei prossimi mesi.

speciale Da Attacco dei Giganti a The Promised Neverland: i migliori anime del 2020
Articolo a cura di

Anno nuovo, anime nuovi. Dopo la conclusione di un 2019 pieno di ottimi titoli, come lo spettacolare Demon Slayer, l'emozionante Carole & Tuesday e l'epico Vinland Saga, si apre un 2020 molto interessante per l'industria dell'animazione giapponese. Fra titoli molto attesi dal pubblico, sequel e qualche novità, gli appassionati di anime non rimarranno di certo a bocca asciutta nel corso dei prossimi mesi. In questo articolo vi parleremo dei migliori anime in arrivo nel 2020, presentandovi 12 titoli da tenere d'occhio, in ordine sparso e senza alcuna classifica.

Precisiamo ovviamente che con l'aggettivo "migliori" ci riferiamo soprattutto al potenziale di questi anime, legato a fattori quali l'aspettativa del pubblico, il materiale di partenza, o lo staff coinvolto nella realizzazione. È in base a questi parametri che sono stati selezionati i nomi che seguono, tutte produzioni la cui trasmissione inizierà, salvo imprevisti, nel corso del 2020. Sono esclusi quindi gli anime già iniziati nel 2019 (o anche prima) e tuttora in prosecuzione, mentre non prenderemo in esame i film e le serie annunciate ma prive di un periodo d'uscita certo. È questo il caso della seconda stagione di Beastars, l'adattamento animato dell'apprezzatissimo (e premiatissimo) manga di Paru Itagaki, il cui arrivo nel 2020 è ancora in attesa di una definitiva conferma.

Haikyu!!: To the Top

Haikyu!!: To the Top è la quarta stagione dell'anime tratto dall'omonimo manga di successo di Haruichi Furudate, pubblicato su Shonen Jump in patria e da Star Comics nel nostro paese. Tre anni dopo la conclusione della terza stagione, trasmessa nell'autunno del 2016, l'anime che prosegue le vicende di Shoyo Hinata e del suo club di pallavolo sarà composto da 25 episodi suddivisi in due cour, il primo durante l'inverno mentre il secondo andrà in onda nella stagione estiva.

Haikyu!! è senza dubbio uno dei migliori manga spokon dell'ultimo decennio, nonché uno dei più venduti in Giappone, e la serie animata è riuscita a valorizzarne le qualità grazie al comparto visivo e tecnico dello studio Production I.G., capace di regalare alcune delle animazioni più belle per il tema trattato. Ecco quindi che l'arrivo di una nuova stagione dell'anime è un evento per i fan della serie e per gli amanti del genere sportivo. Vi ricordiamo che la prima parte di Haikyu!!: To the Top è in simulcast su Paramount Network.

Keep your Hands off Eizouken!

Altro giro, altro anime molto atteso della stagione invernale, e quindi in corso nel momento in cui leggerete queste righe. Keep your Hands off Eizouken! è il nuovo anime di Masaaki Yuasa, e se conoscete questo nome probabilmente saprete già che si tratta di un vero e proprio evento. Il celebre regista di anime come Mind Game, Kaiba, The Tatami Galaxy e Devilman Crybaby è uno dei più talentuosi, creativi e apprezzati del moderno panorama dell'animazione giapponese, e ogni suo nuovo lavoro catalizza subito l'attenzione di tutti gli esperti e gli appassionati del settore.

Stavolta Yuasa e il suo studio Science Saru si cimentano con l'adattamento dell'omonimo manga di Sumito Owara, che racconta la storia di tre ragazze liceali che fondano un club per la realizzazione di opere animate. Gli episodi finora usciti confermano che si tratta di una delle serie più riuscite della stagione invernale, un vero e proprio atto di amore nei confronti dell'arte dell'animazione. Se a questo aggiungiamo la bellissima sigla di Keep your hands off Eizouken, già diventata virale, abbiamo un serio candidato per l'ingresso nei migliori anime dell'anno.

A Certain Scientific Railgun T

Un altro anime molto atteso fra quelli trasmessi questo inverno è A Certain Scientific Railgun T, terza stagione dell'omonima serie facente parte del celebre franchise Index iniziato con la light novel A Certain Magical Index (e relativo adattamento animato) di Kazuma Kamachi e Kiyotaka Haimura.

Nel corso degli ultimi anni il brand sta andando incontro a un vero e proprio revival, e dopo ben 7 anni dalla seconda stagione della serie animata, ecco che ritornano le avventure della studentessa Mikoto "Biri Biri" Misaka, Esper di livello 5 nella Città Accademia conosciuta come "Railgun", e delle sue amiche. Da molti ritenuto di gran lunga superiore alla serie madre, A Certain Scientific Railgun si è confermato un ottimo anime d'azione-scifi nelle due precedenti stagioni, e l'arrivo dopo tanto tempo di una prosecuzione, realizzata sempre presso lo studio J.C. Staff e che ha debuttato il 10 gennaio 2020, farà felici tutti i fan del franchise Index.

Re: Zero Starting Life in Another World - Stagione 2

Arriviamo alla stagione primaverile, solitamente una delle più calde per quanto riguarda gli anime. Ne abbiamo la conferma grazie alla presenza di numerosi sequel molto attesi dal pubblico, fra i quali spicca la seconda stagione di Re: Zero Starting Life in Another World. Senza dubbio fra gli anime più attesi in assoluto, la nuova iterazione dell'adattamento di una delle light novel isekai più famose degli ultimi anni vede il ritorno dello studio White Fox e adatterà con tutta probabilità il quarto arco narrativo del romanzo, dopo che la prima stagione andata in onda nel 2016 aveva coperto i primi tre.

Ritroveremo quindi il povero Subaru, Emilia, Rem e tutti i loro compagni alle prese con loop temporali e con le numerose insidie del mondo fantastico di Lugunica. Per l'occasione, la prima serie sta andando nuovamente in onda in queste settimane in una versione Director's Cut, con molte aggiunte e scene modificate in preparazione per gli eventi della seconda stagione, disponibile in streaming sulla piattaforma Crunchyroll.

Kaguya-sama: Love is War - Stagione 2

Ancora un sequel: la seconda stagione di Kaguya-sama: Love is War è la prosecuzione delle vicende dell'anime di grande successo andato in onda durante l'inverno del 2019. Adattamento dell'omonimo manga di Aka Akasaka, in arrivo qui da noi nei prossimi mesi grazie a Star Comics, realizzato dallo studio A-1 Pictures, questa seconda parte continuerà le vicende degli studenti dell'Accademia Shuchiin Miyuki Shirogane e Kaguya Shinomiya, innamorati ma fin troppo geniali e orgogliosi per poter fare il primo passo, e delle loro battaglie d'amore per strappare la confessione dell'altro/a.

Fra gli elementi che hanno decretato la popolarità della prima stagione dell'anime c'è la celeberrima Chika Dance , anche il sequel vedrà il suo ritorno?Non vi resta che aspettare pochi mesi e scoprirlo!

Tower of God

La primavera del 2020 vedrà anche il debutto di Tower of God, e già solo il nome è sufficiente a destare l'attenzione degli appassionati. Si tratta infatti del primo adattamento animato giapponese di un manwha, termine con cui si indicano i fumetti di origine sudcoreana. Tower God, realizzato dall'artista SIU e pubblicato dal 2010 su Naver Webtoon, è uno degli esponenti più celebri di questa corrente assieme a The Breaker, e la sua trasposizione animata sarà un bel banco di prova per tutto il mondo del fumetto sudcoreano.

Nonostante l'annuncio risalga all'anno scorso, sono ancora pochi i dettagli sul progetto: non si conoscono ancora infatti staff, studio d'animazione e cast di doppiatori. Sappiamo solamente che il titolo ufficiale sarà Kami no Tou: Tower of God, che la serie debutterà fra pochi mesi e che sarà Rialto Entertainment, sussidiaria di Aniplex, a produrla. In attesa di maggiori informazioni, si tratta di un anime da seguire con grande interesse.

Arte

Prima di concludere la nostra carrellata sulla stagione primaverile, è doveroso citare un anime meno atteso dal grande pubblico ma dall'indubbio potenziale, e che ci tocca da vicino vista l'ambientazione. Stiamo parlando di Arte, l'adattamento animato dell'omonimo manga dell'autrice Kei Okubo, in corso dal 2013 sulla rivista Comic Zenon e pubblicato in Italia da Planet Manga. Ambientato nella Firenze Rinascimentale, l'opera racconta della giovane Arte, personaggio ispirato in maniera abbastanza evidente a quello realmente esistito di Artemisia Gentileschi, e dei suoi impegni quotidiani per poter affermarsi come pittrice in una società ancora dominata dalla figura maschile.

Il manga, pur prendendosi qualche libertà, è un ottimo affresco della vita quotidiana di uno dei periodi più affascinanti della storia italiana, esaltato dal notevole comparto grafico della bravissima autrice. La serie, realizzata dallo studio Seven Arcs, sembra replicare in maniera molto fedele le splendide atmosfere dell'opera originale. Ci sono tutti gli ingredienti per un'opera di successo? Non ci resta che aspettare aprile 2020 per scoprirlo.

The Quintessential Quintuplets - Stagione 2

Dopo mesi di silenzio assoluto e dopo un lancio previsto inizialmente per il mese di gennaio 2020, la stagione 2 di The Quintessential Quintuplets ha un nuovo periodo d'uscita. Stando alle informazioni in nostro possesso, il prosieguo dell'adattamento animato del manga di Negi Haruba, qui da noi con J-Pop e la cui conclusione è oramai imminente, arriverà durante l'estate del 2020.

Realizzato dallo studio Tezuka Productions, l'anime continuerà le vicende quotidiane dello studente Futaro Uesugi e il suo rapporto con le cinque gemelle Nakano, in una delle harem comedy più originali, spassose e riuscite degli ultimi anni.

The Promised Neverland - Stagione 2

Ancora un sequel di un anime andato in onda durante la stagione invernale del 2019, la stagione 2 di The Promised Neverland torna a ottobre 2020 nuovamente nel blocco Noitamina di Fuji TV. Il manga dell'autore Kaiu Shirai e della bravissima disegnatrice Posuka Demizu, disponibile in Italia grazie all'editore J-Pop, è fra quelli di maggior successo sulla rivista Shonen Jump e la sua conclusione sembra molto vicina. La prima stagione dell'anime è invece disponibile nel nostro paese sul portale di streaming VVVVID, sottotitolata e doppiata, e in edizione home video grazie a Dynit.

La seconda stagione riprenderà le avventure di Emma, Norman, Ray e dei loro compagni dell'orfanotrofio Grace Field dopo il potente climax raggiunto al termine della prima serie. Pur non essendoci ancora dettagli certi su chi si occuperà della sua realizzazione (per la prima season fu lo studio CloverWorks), siamo speranzosi che anche in questo caso la qualità visiva sarà molto elevata e che l'adattamento renderà giustizia a uno dei più bei manga shonen dell'ultimo decennio.

Vita da Slime - Stagione 2

Dopo il grandissimo successo ottenuto grazie alla prima stagione, Vita da Slime torna in autunno 2020. Adattamento animato della serie di romanzi scritti da Fuse e illustrati da Mitz Vah, che ha ispirato anche un manga edito qui in Italia da Star Comics, Vita da Slime appartiene al genere isekai e racconta le vicende di Satoru Mikami, un ragazzo che, dopo essere stato accoltellato durante una rapina, si risveglia in un mondo fantasy reincarnato in uno slime dotato d'interessanti capacità, un peculiare corpo che gli permetterà di vivere incredibili avventure.

Senza dubbio uno dei prodotti più originali e riusciti in un genere oramai saturo, la seconda stagione di Vita da Slime sarà di nuovo realizzata dallo studio 8bit, ed è senza dubbio una delle opere di maggior interesse per i fan del genere fantasy.

L'Attacco dei Giganti - Stagione Finale

A meno che non siate dei completi neofiti del mondo anime e manga, sicuramente conoscerete L'Attacco dei Giganti e leggere queste righe sarà superfluo, perché saprete già tutto. Il 2020 sarà l'anno dell'ultima stagione di uno degli anime più popolari e influenti della scorsa decade, probabilmente il più importante in assoluto, e completerà l'adattamento del manga di Hajime Isayama, anch'esso molto vicino alla sua conclusione.

Questo basta per far diventare la stagione finale de L'Attacco dei Giganti l'anime più atteso in assoluto di tutto il 2020, a maggior ragione dopo le sconvolgenti rivelazioni avvenute nella seconda parte della terza stagione, andata in onda nell'estate 2019. Sulle spalle di una produzione carica di aspettative elevatissime grava ancora però l'incertezza sul nome dello studio che realizzerà l'adattamento, che potrebbe non essere più WIT Studio. Per ingannare l'attesa, vi invitiamo a leggere le nostre considerazioni su cosa ci aspettiamo dalla quarta e ultima stagione de L'Attacco dei Giganti.

Uzumaki

Concludiamo questa carrellata degli anime più promettenti dell'anno con una vera e propria chicca. Durante il Crunchyroll Expo del 2019 un annuncio ha sorpreso tutti: Production I.G. e Adult Swim collaboreranno alla realizzazione di una miniserie di 4 episodi di Uzumaki di Junji Ito. L'anime, che sarà realizzato completamente in bianco e nero, andrà in onda su Toonami e successivamente in Giappone nel corso del 2020.

Uzumaki è uno dei lavori più rappresentativi del maestro del fumetto horror giapponese, e se la qualità produttiva riuscirà a replicare l'atmosfera opprimente, angosciante e disturbante delle tavole del maestro Ito ci troveremo di fronte a un vero capolavoro. Adattare le opere di un autore così particolare è molto difficile e i precedenti non sono a favore, come Junji Ito Collection ci ha insegnato nel 2018, tuttavia i nomi coinvolti nel progetto lasciano ben sperare ed è legittimo essere fiduciosi.

E voi? Quali sono i vostri anime più attesi del 2020? Fatecelo sapere nei commenti!