Le migliori serie anime in arrivo nel 2019, da One-Punch Man a Saint Seiya

Nel segno dei principali shonen e seinen di questa generazione (e non solo) scopriamo quali sono le serie anime più attese per il 2019.

speciale Le migliori serie anime in arrivo nel 2019, da One-Punch Man a Saint Seiya
Articolo a cura di

Dopo esserci concentrati sui migliori anime del 2018, è bene provare a dare anche uno sguardo a tutte quelle opere che potrebbero, nel corso del 2019, riservare delle grandissime sorprese in termini qualitativi. Ancora una volta tornano protagoniste le piattaforme streaming più apprezzate del momento, tra le quali Netflix, VVVVID e Crunchyroll, ormai facenti parte di un trittico imprescindibile per tutti gli amanti delle serie anime, senza dimenticare però anche Amazon Prime Video.

Tra molte conferme, come le nuove stagioni di My Hero Academia e One Punch Man, senza disdegnare prodotti inediti come The Promised Neverland e Dodoro, andiamo a vedere le migliori serie anime in arrivo nel 2019.

The Promised Neverland

Iniziamo con The Promised Neverland, adattamento del manga (serializzato su Weekly Shonen Jump) scritto e ideato da Kaiu Shirai e disegnato da Posuka Demizu, in cui i protagonisti della storia, tre bambini di nome Emma, Norman e Ray devono fare i conti con i misteri che avvolgono l'orfanotrofio in cui vivono.

Uno scenario dalle forti tinte horror a cui si aggiunge una notevole componente thriller/psicologica in grado di donare alla storia numerosi spunti narrativi interessanti. L'anime, diretto da Mamoru Kanbe e prodotto dallo studio CloverWorks, sarà disponibile su Fuji TV a partire dal 10 gennaio 2019 e su Amazon Prime Video (per ora solo in Giappone, anche se ci sono buone possibilità per il simulcast su Crunchyroll).

Mob Psycho 100 (seconda stagione)

Nel 2019 farà il suo ritorno la serie Mob Psycho 100, opera scritta e disegnata da uno dei mangaka più in voga del momento, cioè ONE, il creatore dell'irriverente One Punch Man.
La storia parla di un giovane ragazzo, Shigeo Kageyama, che vuole a tutti i costi condurre una vita normale, anche se in realtà per lui non è così facile dato che possiede dei poteri ESP.

Il protagonista, che almeno in un primo momento fa di tutto per tenere sotto controllo le sue abilità speciali, sarà costretto, per una serie di innumerevoli motivi, a far sfoggio delle sue incredibili doti psichiche (ricordando per certi versi lo spassoso manga/anime The Disastrous Life of Saiki K).La seconda stagione della serie debutterà in Giappone a gennaio 2019 sulla rete Tokyo MX e sarà possibile vederla in streaming, in simulcast sottotitolata, su Crunchyroll.

One Punch Man (seconda stagione)

Dopo la recente pubblicazione del teaser trailer della seconda stagione, incentrato sulla presentazione di vecchi e nuovi personaggi, One-Punch Man è pronto a tornare più in forma che mai nel corso del secondo trimestre del 2019.

In questi nuovi episodi vedremo un nuovo villain al centro della scena: Garou, un giovane ragazzo determinato più che mai a sconfiggere il protagonista Saitama con ogni mezzo a disposizione. La serie vedrà un cambio a livello tecnico; non sarà più quindi lo studio MADHOUSE a tirare le fila del progetto, quanto invece lo studio d'animazione J.C. Staff, che ha voluto donare al tutto un tono leggermente più dark rispetto al passato.

Dodoro

Il 2019 sarà anche l'anno di Dodoro, adattamento anime del manga cult del 1967 di Osamu Tezuka, disponibile da gennaio su Amazon Prime Video.

La trama è ambientata alla fine del XV secolo, e ha per protagonista Hyakkimaru, un samurai a cui sono state sottratte alla nascita ben 48 parti del corpo da alcuni spietati demoni.
Il protagonista è così costretto a partire per un lungo viaggio per sconfiggere i suoi avversari, così da recuperare le proprie parti perdute, affiancato nell'impresa da uno scaltro ladro bambino di nome Dodoro.

My Hero Academia Stagione 4

La quarta stagione di uno degli anime più apprezzati del momento sarà disponibile da ottobre 2019, come segnalato anche dalla prima locandina presente sul sito ufficiale.

L'opera è tratta dal manga campione d'incassi creato da Kohei Horikoshi, che parla di un mondo in cui i supereroi convivono al fianco delle persone normali cercando di risolvere qualsiasi tipo di problema e/o minaccia. Per chi si fosse perso le precedenti imprese di Midoriya e dei suoi compagni, è possibile recuperare tutti i vecchi episodi sulla piattaforma streaming VVVVID in attesa delle nuove avventure.

L'Attacco dei Giganti Stagione 3 - Parte 2

L'attacco dei giganti, serie anime tratta dal manga dark fantasy creato da Hajime Isayama, tornerà dopo una pausa di sei mesi con la seconda parte della terza stagione, prevista per aprile 2019. L'opera ci porta in un mondo dalla forte connotazione fantasy/post-apocalittica in cui enormi giganti hanno costretto l'umanità a barricarsi dietro enormi mura nel tentativo di salvarsi.

Con l'ultimo episodio della prima parte si è conclusa la storyline Rivolta, mentre con i nuovi 12 episodi verranno narrati gli eventi relativi alla saga del Ritorno a Shiganshina. Le nuove avventure di Eren e compagnia saranno disponibili in contemporanea con il Giappone sulla piattaforma streaming VVVVID.

I Cavalieri dello Zodiaco: Saint Seiya

A chiudere il cerchio ci pensa il remake della storica prima serie dedicata ai Cavalieri dello Zodiaco, capace come non mai di catturare l'attenzione di moltissimi fan grazie al potere dell'effetto nostalgia.

Purtroppo però, non sono mancate neanche le critiche, dato che il trailer di presentazione pubblicato di recente ha scatenato le ire dei puristi (e non) della serie, per un'impronta generale abbastanza lontana dai canoni tipici dell'opera originale. A far infiammare ancora di più la rete ci ha pensato poi il cambio di genere di Andromeda, trasformato da uomo a donna con una mossa a dir poco sconcertante. La serie sarà disponibile su Netflix nell'estate del 2019, e solo allora tutti i fan del brand potranno scoprire se sarà il caso di urlare di gioia o di disperazione.