Netflix

Netflix: i film dello Studio Ghibli e altri anime in arrivo a febbraio

Scopriamo cosa ci aspetta nel mese di febbraio, tra gli attesi titoli dello Studio Ghibli e le altre novità anime.

speciale Netflix: i film dello Studio Ghibli e altri anime in arrivo a febbraio
Articolo a cura di

Con un trailer della durata di 1 minuto, Netflix ha fatto uno degli annunci più emozionanti ed inaspettati degli ultimi tempi, riuscendo ad unire sia gli appassionati di cinema che quelli di animazione giapponese. Nei prossimi tre mesi (da febbraio ad aprile), verranno caricati sulla piattaforma 21 film dello Studio Ghibli, tra cui anche Nausicaa della Valle del Vento (il cui arrivo è previsto per marzo), titolo non "ufficiale", ma che ha portato alla nascita del celebre studio d'animazione.

Purtroppo, almeno per il momento, sembra che la compagnia fondata da Miyazaki e Takahata non abbia concesso i diritti di distribuzione on demand per La tomba delle lucciole, primo lungometraggio del regista e co-fondatore Isao Takahata, scomparso nel 2018. Sebbene l'attenzione sia rivolta soprattutto ai film di Studio Ghibli, nel corso del mese arriveranno anche altre interessanti novità, tra esclusive italiane e nuove produzioni targate Netflix.

Il castello nel cielo (1 febbraio)

Dopo il successo di Nausicaa della Valle del Vento, Il castello nel cielo è il primo film ad essere stato prodotto sotto il nome di Studio Ghibli e diretto da Miyazaki. Distribuito nelle sale cinematografiche giapponesi nel 1986, in Italia è arrivato solo nel 2004 con il titolo Laputa - Il castello nel cielo; nel 2012, dopo che Lucky Red ha avviato il progetto di proiettare nei cinema i film dello studio di Miyazaki, la pellicola è tornata con un nuovo doppiaggio.

Il castello nel cielo è ambientato in un mondo in cui i cieli sono solcati da aeroplani di varie dimensioni. La giovane Sheeta viene rapita da uomini del governo che vogliono impossessarsi del pendente che ha al collo.

Un giorno, l'aeronave su cui è tenuta prigioniera viene abbordata da un gruppo di pirati del cielo; la giovane approfitta del disordine per scappare, ma durante la fuga precipita nel vuoto. Sheeta, però, non è destinata a morire: la caduta rallenta improvvisamente grazie al potere del ciondolo, e viene salvata da Pazu.

Questi è un giovane minatore, il cui sogno è di seguire gli appunti del padre per trovare la leggendaria città nel cielo Laputa. Il pendente di Sheeta si scopre essere la chiave per trovare la civiltà perduta. I due intraprendono un'avventura per scoprire se il leggendario castello esiste, ma il loro viaggio sarà ostacolato sia dai pirati che ambiscono agli incommensurabili tesori della città-castello, sia dall'esercito che mira a ben altro tipo di ricchezza.

Il mio vicino Totoro (1 febbraio)

Tra i titoli che si aggiungono al catalogo il primo mese non poteva mancare il film più iconico e riconosciuto di Miyazaki e dello studio: Il mio vicino Totoro.
Tatsuo Kusakabe si trasferisce con le figlie Satsuki e Mei in un piccolo villaggio di campagna, per essere più vicino alla moglie ricoverata in ospedale. Durante il soggiorno, le due sorelle incontrano degli strani spiriti che vivono nella casa e che solo loro riescono a vedere: i nerini del buio ed alcune creaturine dall'aspetto di conigli.

Mei, seguendo proprio uno di questi ultimi, si addentra nella foresta nei pressi della casa, dove incontra un gigantesco e tenero spirito dall'aspetto di un procione. Questa creatura viene chiamata Totoro. Satsuki e Mei diventano ben presto amiche degli spiriti, ed insieme vivono fantastiche avventure all'interno della foresta, imparando a conoscerla e a rispettarla.

Il mio vicino Totoro è sicuramente il film che ha portato alla ribalta in tutto il mondo lo studio d'animazione; basti pensare che il logo e la mascotte dell'azienda è proprio Totoro.

Kiki - Consegne a domicilio (1 febbraio)

Dopo aver compiuto 13 anni, la strega Kiki lascia casa per iniziare il praticantato per diventare una strega a tutti gli effetti. In sella alla sua scopa volante e accompagnata dal gatto nero parlante Jiji, Kiki raggiunge la città costiera di Koriko. La streghetta girovaga per le vie senza trovare un alloggio dove trascorrere le giornate; finché non viene ospitata da Osono, in un piccolo appartamento sopra il forno dove lavora, in cambio, però, di un aiuto con le consegne.

Kiki, emozionata da questa nuova esperienza, apre una piccola agenzia di consegne: utilizzando la scopa volante, sfreccia tra le vie della città e in breve tempo porta a termine gli incarichi. Con questo pretesto la strega coglie l'occasione per esplorare la città e per conoscere meglio il mondo degli umani. Durante il suo girovagare, Kiki incontra il giovane Tombo, appassionato di volo.

Diretto sempre da Miyazaki, Kiki - Consegne a domicilio ha debuttato nei cinema giapponesi nel 1989, mentre in Italia una prima versione è arrivata nel 2002; nel 2013, sempre grazie al supporto di Lucky Red, è stata proiettato nei cinema italiani un nuovo adattamento.

Pioggia di ricordi (1 febbraio)

Sebbene non sia previsto l'arrivo della prima pellicola diretta dal co-fondatore dello Studio Ghibli, Isao Takahata, La tomba delle lucciole, alla libreria Netflix si aggiunge il secondo film diretto dal regista: Pioggia di ricordi.

Taeko Okajima ha 27 anni, non è sposata, e lavora per un'importante compagnia di Tokyo. Un giorno, però, decide di prendersi una pausa dal continuo tran tran cittadino, e per questo fugge nel piccolo villaggio di campagna dove è cresciuta, per far visita al cognato.

La vacanza porta ad un inaspettato cambiamento nella vita di Taeko: la giovane mette da parte la caotica città per immergersi nella quiete della campagna; inizia così ad assaporare la dura vita dei contadini, e sente di essere a proprio agio, come se fosse finalmente a casa, grazie all'amicizia con i cittadini e ai familiari che le sono sempre vicino.

Durante la sua permanenza, Taeko si lascia trasportare dai nostalgici ricordi della sua infanzia: i primi amori, le difficoltà con i compiti a scuola, e le dure tappe dell'adolescenza.

I ricordi, le emozioni che prova nel vivere in un posto così tranquillo, e le nuove amicizie porteranno Taeko a dubitare delle scelte che ha intrapreso finora. Quando nel 1991 venne distribuito Pioggia di ricordi, la pellicola fece parlare di sé perché per la prima volta in un film d'animazione veniva affrontata una tematica poco trattata al cinema come le condizioni in cui a volte sono costrette a vivere le cosiddette office lady.

Porco Rosso (1 febbraio)

Marco Pagot è un esperto aviatore veterano della Prima Guerra Mondiale, durante la quale, a seguito di un misterioso incidente, ha assunto le sembianze di un maiale. Proprio per il suo singolare aspetto, e per l'aereo rosso che pilota, l'aviatore è noto con il nome di Porco Rosso.

Al termine della guerra, Marco si guadagna da vivere cacciando le taglie dei pirati del cielo che infestano il Mar Adriatico. Nel tempo libero, Porco Rosso trascorre le giornate in compagnia di Gina, amica di lunga data di cui è innamorato.

Il suo amore, però, è contrastato dall'abile pilota americano Curtis, assoldato dai pirati per eliminare il protagonista, anch'egli incantato dalla bellezza di Gina. Un giorno, durante un volo di ritorno a Milano, Porco Rosso affronta in un combattimento aereo Curtis. Il pilota riesce a sopravvivere all'abbattimento del suo aereo, e decide di farlo riparare, per poter tornare a casa.

Tuttavia, il regime fascista che vige in Italia ha emesso un mandato di cattura contro di lui, per non essere tornato sui campi di battaglia durante la guerra. Questo, però, non ferma il protagonista dall'ottenere vendetta e dal riuscire a conquistare il cuore dell'amata Gina.
Chi conosce bene lo stile e le maggiori fonti d'ispirazione di Hayao Miyazaki sa che Porco Rosso vuole essere un omaggio che il regista rivolge all'Italia, paese da lui amato, e al volo, passione maturata sin da quando era bambino.

Si sente il mare (1 febbraio)

Sebbene non sia un film proiettato al cinema, essendo stato trasmesso direttamente sul piccolo schermo, Si sente il mare è il primo lungometraggio a non essere diretto da Miyazaki o da Takahata, bensì da Tomomi Mochizuki. Alla realizzazione delle animazioni hanno collaborato anche alcuni studi esterni come la Madhouse e J.C. Staff.

Forse, proprio per questi motivi, con gli anni il titolo è passato un po' in secondo piano.Si sente il mare è ambientato nella città di Kochi, dove vivono Morisaki Taku e Matsuno Yutaka, migliori amici. Un giorno nella loro scuola si trasferisce Muto Rikako, una ragazza di Tokyo; la nuova arrivata non riesce però ad integrarsi bene tra i compagni di classe, e spesso viene tenuta in disparte.

Nonostante ciò, Matsuno cerca di starle vicino e finisce per innamorarsi, al punto da essere geloso nel vedere Morisaki trascorrere intere giornate con lei. Ad aggravare la situazione, alcuni sgradevoli pettegolezzi circolano tra i corridoi della scuola, secondo cui Morisaki e Muto abbiano una relazione; Morisaki cerca costantemente di smentire ogni sgradevole voce di corridoio.

I racconti di Terramare (1 febbraio)

Il mondo di Terramare è minacciato da strane forze che lo stanno portando ad un lento deterioramento: il bestiame si ammala ed i raccolti muoiono. Come se non bastasse, alcuni abitanti dell'Arcipelago hanno avvistato dei draghi che non dovrebbero entrare nel regno degli umani. Il mago girovago Ged vuole scoprire cosa sta accadendo; la sua strada s'incrocia con quella del giovane principe Arren, sconvolto per aver abbandonato il paese d'origine Enland.

Arren, sebbene all'apparenza abbia un carattere timido, nasconde un lato oscuro che una volta sprigionato gli fa perdere il controllo, diventando spietato. Nella loro avventura, i due viaggiatori dovranno affrontare le forze del male del potente mago Aracne, il quale sfrutta le paure più recondite del ragazzo, per cercare di eliminare una volta per tutte Ged.

I racconti di Terramare è tratto dalla serie di romanzi fantasy del Ciclo di Earthsea, ed è la prima pellicola ad essere diretta da Goro Miyazaki, figlio del fondatore dello Studio Ghibli.

Ken il guerriero - La Leggenda (1 febbraio)

Il luglio scorso è approdato su Netflix Ken il guerriero - La leggenda di Hokuto, primo titolo della pentalogia che riassume e in parte riscrive gli eventi della prima stagione dell'anime tratto dal personaggio creato da Buronson e Tetsuo Hara.
Da febbraio, invece, saranno disponibili gli altri quattro capitoli che completano la saga.

Ne La Leggenda di Julia abbiamo modo di conoscere il passato della donna amata da Kenshiro. Prima di partire per un viaggio per il Giappone, l'anziano Dharma capisce che Julia, ancora bambina, ha il dono della preveggenza, e proprio questa sua abilità sarebbe stata la causa di tante sofferenze. Per proteggerla l'uomo la porta, assieme al fedele cane Tobi, alla Scuola di Hokuto, dove si stanno allenando i quattro fratelli adottivi.

Con il passare degli anni i sentimenti tra Julia e Kenshiro maturano sempre di più, fino a quando Ryuken non nomina il protagonista della serie nuovo successore della divina scuola di Hokuto. Dopo il disastro nucleare, la bella Julia viene rapita da Shin della Scuola di Nanto, il quale ferisce gravemente Kenshiro. La giovane, non potendo più sopportare le angherie e la crudeltà del suo rapitore, decide di togliersi la vita. Shin scopre dunque che il destino di Julia la lega inevitabilmente a Kenshiro.

La Leggenda di Raoul, invece, segue le vicende del fratello maggiore di Kenshiro, Raoul. Questi sta portando avanti la sua campagna di conquista e di terrore. Durante la sua inesorabile marcia per il potere assoluto, il protagonista del terzo film ha solo due ostacoli che potrebbero impedirgli di portare a termine i suoi piani: Kenshiro ed il misterioso ultimo guerriero di Nanto.

Raoul affronta i cinque combattenti di Nanto che proteggono il loro signore, per poi sfidare il generale. Questi non è altro che Julia, la donna che anche lui ha amato in passato e che il fratello minore gli ha portato via. Dopo aver eliminato l'ultimo erede di Nanto, Raoul si prepara all'epico scontro decisivo con Kenshiro.

Con La Leggenda di Toki, invece, riscopriamo il passato del terzo allievo della scuola di Hokuto. Toki è un bambino prodigio, in grado di replicare le tecniche solo guardandole; Ryuken, quindi, decide di addestrarlo, perché ha le qualità per diventare il nuovo successore. Durante l'esplosione nucleare, Toki aiuta Kenshiro e Julia a trovare un riparo, ma viene colpito dalle radiazioni.

Sopravvissuto, ma con una salute cagionevole, l'eroe intraprende un viaggio per curare i malati ed i feriti usando le tecniche dei punti di pressione della scuola di Hokuto; ad accompagnarlo c'è Sara, che poco alla volta si innamora di lui. Toki non può sfuggire al suo destino: dovrà combattere con tutte le sue forze contro il fratello maggiore Raoul.

L'ultima pellicola, La Leggenda del Vero Salvatore, racconta le origini del mito di Kenshiro. Sconfitto Raoul, il protagonista scopre che Julia aspetta un bambino, così racconta l'inizio delle peripezie che lo hanno portato a quel giorno. Dopo aver perso l'amata ed essere stato abbandonato morente con sette ferite profonde sul petto, che formano la costellazione dell'Orsa Maggiore, il protagonista viene trovato da una famiglia di viandanti.

Purtroppo, sopraggiunge sul luogo anche Guruma, uno schiavista, che compra Kenshiro per farlo combattere in un'arena. Sebbene l'eroe abbia perso la donna amata e l'orgoglio, il suo desiderio di riscattarsi non viene meno, e riesce a trovare la forza per reagire. Questo è solo il primo passo che porterà Kenshiro a diventare il Salvatore del mondo che tutti conosciamo.

Cagaster of an Insect Cage (6 febbraio)

Il mese di febbraio segna anche il debutto di una nuova esclusiva targata Netflix: Cagaster of an Insect Cage, disponibile anche con doppiaggio italiano.
In un futuro prossimo una misteriosa malattia chiamata Cagaster trasforma gli esseri umani in giganteschi e minacciosi insetti antropomorfi.

Circa 30 anni dopo, nel 2125, il genere umano sta ancora combattendo contro la minaccia dei Cagaster. Il protagonista è Kidou, uno sterminatore di insetti, che avrà il compito di proteggere la misteriosa Ilie, che potrebbe essere collegata in qualche modo alla malattia.

La serie è diretta da Koichi Chigira, regista di Full Metal Panic! e di Last Exile, ed è realizzata dal nuovo studio d'animazione Studio Kai, lo stesso che sta lavorando alla seconda parte di 7Seeds, sempre per Netflix, dopo che la Gonzo ha ceduto parte delle proprietà intellettuali. Come molti degli anime prodotti da Netflix, anche Cagaster of an Insect Cage è in CGI.

Dragon Quest: Your Story (13 febbraio)

Dopo essere stato proiettato lo scorso agosto nei cinema giapponesi, incassando circa 7 milioni di euro nelle prime settimane, arriva anche in Italia Dragon Quest: Your Story.
Il film è la trasposizione degli eventi di Dragon Quest V: La sposa del destino, quinto capitolo della celebre saga videoludica di Square Enix. Il protagonista è il giovane Luka, il quale, dopo aver perso il padre per mano del mago Ladja, vuole seguire le orme paterne per salvare la madre dalle grinfie delle forze del male. Intraprende dunque un viaggio per trovare un modo per sconfiggere il malvagio Ladja.

Il protagonista sa che l'unica soluzione per liberare la madre e per sconfiggere il male è trovare l'eroe celeste che brandisce la spada Zenithian. Nel corso della sua avventura, Luka troverà fedeli alleati in guerrieri come Bianca e Flora.
Dragon Quest: Your Story è realizzato interamente in 3D CGI, ed è diretto da Takashi Yamazaki, regista che presto rivedremo al cinema con Lupin III - The First; la colonna sonora, invece, è composta da Koichi Sugiyama, storico compositore che ha curato le soundtrack di Dragon Quest.

Mewtwo Colpisce Ancora - L'evoluzione (27 febbraio)

Distribuito lo scorso luglio, Mewtwo Colpisce Ancora - L'evoluzione arriva per la prima volta in Italia grazie a Netflix. La pellicola è un remake in 3D CGI del primo film dedicato ai mostriciattoli di Satoshi Tajiri e Game Freak, in cui fanno la loro apparizione i Pokémon leggendari Mew e Mewtwo.

Usando il DNA del raro Mew, alcuni ricercatori creano in laboratorio una creatura leggendaria dalla forza senza pari: Mewtwo, un nuovo e potente Pokémon. I ricercatori, però, non sanno cosa hanno portato alla luce: poco alla volta, la creatura prende coscienza di sé ed inizia ad usare i poteri per portare distruzione nel mondo.

Ash sta trascorrendo un giorno di quiete e riposo assieme ai suoi compagni di viaggio Brock e Misty, quando riceve un misterioso invito: l'allenatore più grande al mondo vuole affrontare gli altri allenatori. Ash non può certo lasciarsi sfuggire questa occasione: s'imbarca quindi per un viaggio, assieme ai suoi alleati, per affrontare il nuovo avversario. Quando raggiunge la misteriosa palestra, il protagonista si rende conto che l'allenatore non è altri che il Pokémon leggendario Mewtwo.

Al momento questi sono i film e le serie in arrivo a febbraio: come dicevamo, l'attenzione è rivolta prevalentemente ai titoli dello Studio Ghibli, ma ci sono anche altre novità tra cui i film di Ken il Guerriero, Dragon Quest Your Story, l'ultima pellicola di Pokémon, e la nuova produzione Netflix Cagaster of an Insect Cage. Voi quale titolo attendete maggiormente?